Come sostituire il rivestimento alla parte esterna del condizionatore

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

La maggior parte delle abitazioni al giorno d'oggi sono dotate di uno o più impianti di raffreddamento dell'aria, noti con il nome di condizionatori. Questi sono composti principalmente da due parti, una localizzata all'interno della casa e una posizionata esternamente. Le due unità del condizionatore sono collegate tra loro tramite due tubi, dentro i quali viaggia il gas di raffreddamento. Nella parte esterna, I tubi sono rivestiti da una guaina isolante che ha la funzione di evitare la dispersione del calore. La guaina è sottoposta agli sbalzi di temperatura, sole d'estate e intemperie durante l'inverno, pertanto può deteriorarsi e rompersi. Se avete la necessità di sostituire questo rivestimento, continuate a leggere la guida e passo dopo passo riuscirete nell'impresa da soli, senza la necessità di dover contattare il tecnico. Vediamo insieme come procedere.

26

Occorrente

  • Tubo in plastica isolato
  • Cesoie o seghetto
  • Nastro adesivo "americano" multiuso
36

Prima di iniziare con la manutenzione spegnete l'interruttore dedicato ai condizionatori posizionato sul quadro elettrico, oppure staccate direttamente l'interruttore generale. Per poter sostituire la guaina dovrete prima di tutto pulire accuratamente il tubo esterno del condizionatore, affinché togliate la parte danneggiata che tende a restare appiccicata. Per procedere dovrete acquistare presso un qualunque ferramenta, o da chi vende ricambi per impianti di condizionamento, il tubo in plastica con rivestimento isolante. Tagliatelo della lunghezza necessaria per coprire la porzione di tubo danneggiata.

46

Considerate che non potete assolutamente staccare il tubo di rame, onde evitare di far fuoriuscire il gas. Tagliate il tubo in plastica lungo tutta la lunghezza servendovi di un paio di cesoie o di un seghetto, poiché è molto resistente, dopodiché allargate il tubo partendo dal taglio fatto in una delle estremità e fate entrare il tubo in rame della parte esterna del condizionatore. Pian piano distendete il tubo in plastica lungo quello di rame in modo che lo copra per intero.

Continua la lettura
56

Quando avrete coperto tutto il tubo in rame con quello in plastica, iniziando dalla parte attaccata al condizionatore, avvolgete su tutto il tubo del nastro adesivo multiuso per tenere fermo ed isolato anche il tubo. Cercate però di stringere bene e coprite le due estremità del tubo in modo da non far passare aria verso l'interno. Fate molta attenzione se per l'intervento avete la necessità di utilizzare una scala. Accendete il condizionatore e verificate di aver eseguito correttamente la sostituzione. Buon lavoro.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Non eseguite la manutenzione quando siete soli in casa e procedete seguendo tutte le norme di sicurezza del caso
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come ripristinare un condizionatore bloccato

Con l'arrivo della bella stagione i condizionatori vengono rimessi in funzione e non sempre tutto va come dovrebbe. Se il nostro apparecchio inizia a fare i capricci proprio nel momento del bisogno, oppure se possediamo un vecchio condizionatore che non...
Casa

Come montare un condizionatore a parete

Con il passare degli anni, le estati diventano sempre più calde, afose, torride e difficili da sopportare all'interno delle nostre abitazioni. Per fortuna l'uomo ha trovato un rimedio a ciò e ha reso possibile il rinfrescamento degli ambienti interni...
Casa

Come calcolare la potenza di un condizionatore

Quando si avvicina l'estate, il primo pensiero è rivolto all'acquisto di un condizionatore d’aria. Tuttavia bisogna valutare attentamente quale corrisponde alle nostre esigenze, soprattutto per quanto riguarda la capacità di raffreddamento e la potenza...
Casa

Come pulire il compressore del condizionatore d'aria

Non manca molto all'estate, per cui preparatevi al caldo torrido! Ovviamente, non potrete fare a meno del condizionatore d'aria che ristorerà il vostro corpo dalle calde giornate soleggiate. Ma prima di metterlo in funzione, ricordatevi che la manutenzione...
Casa

Come scegliere il giusto climatizzatore per la casa

L'Estate è si una delle stagioni più belle dell'anno, ma anche quella in cui si soffre tremendamente il caldo e si cercano tutti i modi per riuscire a sopravvivere utilizzando qualsiasi mezzo per potersi rinfrescare. Uno dei medoti più usati è quello...
Casa

Come riparare il condizionatore che perde acqua

Il condizionatore d'aria a seguito della condensa, genera molta acqua che proviene dalla serpentina di raffreddamento. A volte capita che il deflusso non avviene in modo regolare nelle apposite condotte che conducono allo scarico, e ciò è dovuto...
Casa

Come cambiare e pulire il filtro del condizionatore

Ormai in molti usiamo il condizionatore per tenere l'ambiente fresco durante l'estate, e alcuni di noi lo usiamo anche per riscaldarci durante i periodi invernali. Spesso compriamo il condizionatore, da terra o a parete che sia, lo montiamo, lo accendiamo,...
Casa

5 consigli per manutenere i condizionatori

I condizionatori sono importantissimi e molto diffusi nelle case e negli uffici di tutto il mondo, perché permettono di aumentare o diminuire la temperatura degli ambienti oppure per migliorare la qualità dell'aria. Per questo è utile effettuare una...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.