Come sostituire la camera d'aria della ruota di una carriola

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

All'interno della presente guida, andremo a occuparci di giardinaggio e, nello specifico, ci concentreremo sul mezzo della carriola. Come avrete già notato dal titolo che contraddistingue la nostra guida, ora proveremo a spiegarvi Come sostituire la camera d'aria della ruota di una carriola. Vediamo immediatamente come agire.
Seppur esso risulta essere particolarmente faticoso, il giardinaggio è sicuramente una delle attività più belle e gratificanti che si possano svolgere. Tra gli attrezzi più importanti per lo svolgimento di quest'attività c'è, senza ombra di dubbio, la carriola.
Quest'ultima costituisce, sicuramente, uno degli strumenti più utili ed utilizzati dai giardinieri. Molte volte capita di andare a prelevare la carriola nel proprio garage, e di non poterla utilizzare perché è stata trovata la sua unica ruota sgonfia. Questa, purtroppo, si tratta di una brutta sorpresa. Viene, allora, da chiedersi come si riuscirà a completare i propri lavori di giardinaggio senza di essa. Una soluzione possibile è quella di caricare e di mettere in deposito un compost di foglie, di rami secchi e di vari tronchetti. Purtroppo, può anche capitare di aver provato a gonfiarla, senza esito. Pertanto, in questo caso la camera d'aria molto probabilmente è troppo malandata e deve essere sostituita, per garantire la funzionalità dell'attrezzo.

27

Occorrente

  • Chiave inglese o chiave a tubo, lubrificante, cacciavite a punta, camera aria nuova
37

Gli aspetti iniziali

Per quanto riguarda la carriola, bisogna dire che andare a sostituire la camera d'aria non è una procedura semplicissima. Anzi, essa è un pochino problematica, specie se la confrontiamo con la stessa procedura svolta per la ruota di una bicicletta. A seguire andremo a vedere in cosa, in particolar modo, la sostituzione risulterebbe essere alquanto gravosa. Per prima cosa si deve capovolgere la carriola, per poi appoggiarla a terra su una superficie piana dalla parte del cestello.

47

Lo smontaggio dello pneumatico

Ora la ruota è completamente di fronte a te, sarà possibile cominciare ad operarne lo smontaggio. Si deve andare a rimuovere, innanzi tempo, lo pneumatico dal suo asse. È necessario munirsi, pertanto, di una chiave inglese oppure di una chiave a tubo, per poi svitare il bullone, o meglio ancora, il dado esagonale che tiene l'asse della ruota in posizione nella carriola. Qualora il dado andasse a opporre una resistenza piuttosto pesante dovuta all'accumulo della ruggine, il mio consiglio è quello di andare a spruzzare un pochino di lubrificante sbloccante, al fine di farlo decisamente allentare e semplificarvi la procedura.

Continua la lettura
57

Il passaggio più complesso

Una volta che è stato liberato lo pneumatico dall'asse, si deve tentare di staccare il copertone dal cerchio di ferro. Sicuramente questo rappresenta il passaggio più problematico di cui si diceva in precedenza. Si potrebbe utilizzare come leva un cacciavite a punta piana. Una volta che sarete arrivati fino a questo punto, dovrete inserirlo tra il cerchione e il copertone, in più punti. Dovrete necessariamente far un po' di leva con esso nella zona del bordo del cerchione e, successivamente, proseguire sollevando i bordi della gomma, facendoli avanzare. Dopo, dovrete andare a capovolgere la gomma e ripetere la medesima procedura sull'altro lato.

67

La conclusione della procedura

Una volta che esso sia saltato fuori dai binari del cerchio di ferro, si deve spingere verso l'interno, attraverso il foro apposito, la valvola di gonfiaggio dell'aria che si vede fuoriuscire dal cerchione. In questa maniera, si fa in modo che essa non impedisca l'estrazione della camera d'aria malandata. Il prossimo passaggio consiste nell'andare a posizionare la nuova camera accuratamente. Quindi si deve rimontare il tutto, seguendo la procedura inversa. A seguire occorre gonfiare la ruota, e non resta che provare l'attrezzo.
Come avrete potuto comprendere leggendovi tutti i passaggi di questa procedura, essa non è semplicissima, ma comunque potrete eseguirla in un tempo assolutamente veloce. Vi servirà un minimo di manualità e un po' di pratica in questo genere in procedure, ma nulla di specifico. Per chiudere questa guida, vi allego un link d'approfondimento alla tematica sviluppata. Eccolo: http://it.hobby.fai-da-te.narkive.com/D6VlpWnY/riparazione-ruota-carriola.

77

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come restaurare una carriola in legno

Se avete un bel giardino ed avete voglia di abbellirlo maggiormente con qualcosa di insolito, allora potreste prendere in considerazione l'idea di posizionare in qualche angolo una favolosa carriola in legno. Solitamente è conveniente acquistarla usata,...
Materiali e Attrezzi

Come realizzare una carriola in legno

Dalle antiche origini, la carriola in legno è utile in terrazzo come nei terreni agricoli. Graziosa fioriera per il giardino oppure simpatico porta-vaso, si presta a molteplici scopi. È ideale per il trasporto degli attrezzi da lavoro oppure come gioco...
Bricolage

Come costruire una carriola portafiori

Vi sarà sicuramente capitato, nei giardini di tante ville, di vedere che ci sono carriole vecchie che, siccome hanno perso la loro utilità, sono state trasformate in romantici e caratteristici portafiori. In tante composizioni, la bellezza è nell'antichità...
Bricolage

Come Trasformare Una Vecchia Carriola In Un Barbecue

Molto spesso si pensa che un qualcosa che si è rotto debba necessariamente essere buttato via, ignorando che invece può trasformarsi in qualcosa di nuovo ed originale utilizzando solo un poì di fantasia. Anche una carriola che non usate da molto tempo...
Bricolage

Come realizzare un barbecue portatile

Durante la bella stagione, il desiderio di realizzare una bella grigliata all'aperto aumenta in misura esponenziale. Se avete la stessa voglia durante l'inverno, potete risolvere il tutto effettuando una semplice grigliata. Come potete, invece, arrangiarvi...
Casa

Come creare fioriere con materiale di riciclo

Gli appassionati del giardinaggio e del fai da te non possono fare a meno di fioriere costruite con le proprie mani. Il giardinaggio è sempre più un hobby diffuso, e chi ama le piante ne avrà sicuramente tantissime e magari non sa dove metterle perciò...
Giardinaggio

Come eliminare le erbacce e foglie secche dal vostro giardino

Nel nostro giardino troviamo, quasi sempre, delle erbacce stagionali e molte foglie secche che cadono abbondantemente dagli alberi, specialmente durante il periodo autunnale, ricoprendo prati e pavimentazioni e rendendo in questo modo l'estetica dell'ambiente...
Giardinaggio

Come realizzare un fragoleto in una vecchia botte di legno

Se siete amanti del giardinaggio e volete avere un balcone o un giardino da sogno, sicuramente oltre che abbellire il vostro giardino o balcone con piante ornamentali e fiori, desiderate coltivare anche degli ortaggi o della frutta. In questa guida vi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.