Come sostituire la cappa fumaria del camino

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Avere un caminetto in casa è sempre piuttosto appagante. Questo perché oltre a riscaldare contribuisce a rendere l'atmosfera particolare, coccolandoci nelle fredde serate invernali, magari sorseggiando un buon vino in compagnia. Il bel quadretto delineato potrebbe però trasformarsi qualora vi fossero dei problemi di tiraggio per quando riguarda la cappa fumaria. In questi casi, se l'errore è quello di progettazione, sono in tanti a prendere la decisione di metter mano a questa parte così fondamentale del caminetto e realizzarla in maniera tale che tutto sia perfetto come ci si aspetta. Lungo la guida vedremo di considerare quali sono i particolare da tenere a mente quando si decide di sostituire la cappa fumaria del camino.

24

Perché un caminetto funzioni a dovere è d'importanza vitale che il ricambio dell'ossigeno all'interno del locale sia costante per garantire che la legna arda a dovere sviluppando in giusto calore. Qualora il caminetto debba essere collegato alla canna fumaria senza che questa si trovi sulla verticale del camino stesso, è opportuno utilizzare delle deviazioni di circa 30° in modo da evitare la presenza di spigoli interni che impedirebbero una corretta aspirazione del fumo. Eventuali spostamenti nella traiettoria della canna fumaria è consigliabile effettuarli più in prossimità del comignolo per evitare strozzature lungo il passaggio.

34

Per quanto riguarda invece l'inclinazione del raccordo tra cappa e condotto, è opportuno non andare oltre i 45°, perché un'eccessiva strozzatura non consente al fumo di raggiungere la canna fumaria e l'ambiente diventerebbe certamente irrespirabile rendendo il quadretto romantico delineato nella prefazione di questa guida del tutto irraggiungibile.
Quando realizzate i raccordi, prestate attenzione alla scelta del materiale, in modo tale che non si verifichino formazioni di condensa internamente al tubo fumi. Gli esperti consigliano spesso l'acciaio alluminiato perché oltre ad essere facilmente installabile è difficile che si corroda.

Continua la lettura
44

Perché il fumo fuoriesca più agevolmente dalla canna fumaria anche in condizioni di vento sostenuto è consigliabile un comignolo a doppia uscita. Inoltre accertatevi che non vi siano elementi fisici d'ostacolo alla corretta uscita del fumo in prossimità del comignolo, ad esempio edifici o alberi che occluderebbero il passaggio se posti a distanza ravvicinata da impedire la circolazione dei venti. È consigliabile infatti che il comignolo sia posto ad almeno un metro sopra il tetto. Nel ricordarvi che questi sono dei consigli pratici, si raccomanda sempre l'intervento di personale competente che progetti e svolga il lavoro per voi nel caso in cui non abbiate le giuste conoscenze per portare a termine il lavoro in autonomia.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Cosa fare se il camino non tira

L'uso del camino è ancora molto comune, ma può presentare alcuni grattacapi. Con il tempo e l'accumulo di sporco la canna fumaria "non tira". Ciò significa che non è perfettamente capace di espellere il fumo all'esterno. Questo infatti può impestare...
Bricolage

Come installare un camino prefabbricato

Un camino in casa è una comodità assoluta, nonostante esistano ormai dei sistemi di riscaldamento più avanzati. Ma sedersi davanti al camino, riscaldandosi e magari leggendo un buon libro, è una sensazione unica, impossibile da replicare con dei normali...
Casa

Come realizzare e rifinire un camino

Uno splendido camino attraverso il quale passare delle gradevoli serate al caldo rappresenta un desiderio di tante persone. Il suo acquisto è comunque molto dispendioso e spesso bisogna affidarsi ad un muratore in grado di installarlo correttamente....
Casa

Come avere un buon tiraggio del camino

Se il camino ha un buon tiraggio sicuramente non si produce del fumo all'interno di un ambiente. Ciò è possibile se vengono apportate delle migliorie alle funzioni della cappa. Mettendo in pratica pochi e semplici accorgimenti si impedisce che l'odore...
Casa

5 errori da evitare nella manutenzione del camino

All'interno di questa guida andremo a parlare della manutenzione del camino. Nello specifico, ci occuperemo dei 5 errori da evitare nella manutenzione del camino. La guida sarà divisa in 3 differenti passi, che saranno sintetici e di semplice comprensione,...
Bricolage

Come costruire un camino in pietra di fiume

Il camino non è solo un mezzo per riscaldare gli ambienti, rappresenta anche un simbolo molto forte nell'immaginario di ognuno. L'immagine di un camino acceso viene immediatamente collegata a calore, relax, luci soffuse, bevande calde e anche situazioni...
Casa

Come Chiudere Un Caminetto In Disuso

Se in casa si ha un camino che non è più utilizzato si può demolire; in questo modo si può sfruttare diversamente lo spazio oppure si può chiudere la sua apertura in modo permanente. Per chiudere l'apertura del camino si possono aggiungere dei mattoni....
Casa

Come Limitare La Formazione Di Fuliggine Nel Proprio Camino

Tutti coloro i quali possiedono un caminetto, sanno bene che la fuliggine è un problema per niente irrilevante, poiché, molto spesso, si forma in quantità davvero eccessive. La fuliggine, detta anche particolato carbonioso, non è altro che un pericoloso...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.