Come Sostituire La Resistenza Di Una Stufa Elettrica

di Salvatore Rinella difficoltà: facile

Come Sostituire La Resistenza Di Una Stufa Elettrica La stufa elettrica è un elettrodomestico (solitamente di dimensioni contenute per agevolarne il trasporto e l'utilizzo), più che altro usato per riscaldare piccoli ambienti domestici dove non c'è la possibilità di avere un comune impianto di riscaldamento oppure laddove vi sia la necessità di scaldare rapidamente con costi tutto sommato contenuti, un ambiente. Gli elementi riscaldanti di questo elettrodomestico sono sottoposti a sollecitazioni termiche molto forti: per questo motivo i guasti non sono infrequenti. Tra le sostituzioni che le stufe elettriche richiedono più spesso vi sono quelle relative agli interruttori, ai cavi di alimentazione e alle resistenze. Con questa guida spiegheremo come sostituire la resistenza di una stufa elettrica.

Assicurati di avere a portata di mano: Un cacciavite Un tester Resistenza nuova

1 Come Sostituire La Resistenza Di Una Stufa Elettrica Le resistenze sono avvolte su un supporto ceramico o di quarzo (candela) e sono facilmente soggette a rottura. Per accedere all'interno di una stufetta elettrica asportate la griglia di protezione anteriore e smontate la carrozzeria svitando semplicemente le apposite viti. Verificate lo stato dei contatti ai piedini di ogni candela, agendo eventualmente con carta vetro e controllate anche i vari fili conduttori che siano in ottime condizioni e non squagliati.

2 Come Sostituire La Resistenza Di Una Stufa Elettrica Per asportare la candela tenete premuti i piedini e spingete in avanti; provate la continuità elettrica della resistenza col tester. Acquistate una nuova candela di dimensioni e potenza uguale alla vecchia, montatela poi al suo posto e ripristinate i collegamenti. Se dovesse invece rompersi la ventola, la stufa diventerebbe inutilizzabile perché il calore non verrebbe più diffuso nell'ambiete circostante e sarebbe come avere un "braciere" che scalda solo i pochi mq dov'è collocato.

Continua la lettura

3 Come Sostituire La Resistenza Di Una Stufa Elettrica Nelle stufe a parabola, in generale, è sufficiente sostituire la vecchia resistenza con una nuova.  Pulite bene la parabola riflettente della stufa in modo che il suo potere di diffusione del calore non risulti attenuato.  Approfondimento Come installare una stufa a pellet (clicca qui) Per riparare un termoventilatore bisogna aprire l'involucro esterno: se la ventola non funziona esaminate il motorino che l'aziona.  Se invece è la resistenza a non funzionare staccate i collegamenti e sostituitela con una nuova.  Infine richiudete l'involucro esterno.  Le stufe elettriche devono essere posizionate in modo che i materiali infiammabili (tendaggi, rivestimenti) siano lontani.  Le stufe elettriche non vanno mai poste vicino a lavelli o vasche e a cavi che corrono sul pavimento.. 

Non dimenticare mai: Metti una resistenza uguale a quella vecchia. Alcuni link che potrebbero esserti utili: http://www.caminisulweb.it/guida/come-risparmiare-scegliendo-una-stufa-elettrica.html

Come pulire la stufa a GAS Guida alla manutenzione di una stufa a gas Come verniciare una stufa in ghisa Come scegliere e utilizzare le stufe

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide utili