Come sostituire la vecchia guarnizione di un rubinetto

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

I rubinetti di casa vengono utilizzati molto di frequente. Per questo motivo a lungo andare potrebbero non funzionare più in modo corretto. Capita, nel silenzio della notte, di sentire il rumore delle gocce che cadono di volta in volta dal rubinetto, anche dopo averlo chiuso con forza. Il problema sta nella guarnizione e per risolverlo non serve chiamare un idraulico. Possiamo sostituire noi stessi la vecchia guarnizione del rubinetto. Grazie a questa guida impareremo come sostituirla risparmiando tempo e denaro.

27

Occorrente

  • cacciavite
  • panni o asciugamano
  • guarnizione nuova
37

La vecchia guarnizione da sostituire si trova all'interno del rubinetto. Si tratta di un dischetto di gomma di colore nero, anche conosciuto come premistoppa. La guarnizione ha il compito di impedire il passaggio dell'acqua proveniente dall'impianto idraulico. La guarnizione preme su una zona circolare in ottone. Si consiglia, per ogni intervento di manutenzione dell'impianto, di chiudere la valvola centrale dell'acqua. Prima di iniziare lasciamo uscire tutta l'acqua dalle tubature aprendo i rubinetti. Ricordiamoci anche di chiudere con un asciugamano oppure un panno lo scarico del lavello o del lavabo interessato. In questo modo eviteremo di ostruire lo scarico in seguito alla caduta accidentale di piccoli componenti.

47

Per prima cosa solleviamo la campana del rubinetto per vedere meglio la vite centrale e allentiamola usando una chiave fissa. Ora possiamo sollevare tutto il corpo della valvola del rubinetto. Il dischetto che ospita la guarnizione si trova nella parte inferiore del corpo. Invece in alcuni modelli si trova insieme al corpo fisso del rubinetto. Al centro del dischetto troviamo proprio la vecchia guarnizione da sostituire. Aiutandoci con la punta di un cacciavite solleviamo la vecchia guarnizione. Sostituiamola con una guarnizione nuova. Terminato questo passaggio rimettiamo a posto prima la campana e poi la manopola. Successivamente fissiamo il tutto con la vite centrale.

Continua la lettura
57

Dopo aver rimesso a posto tutti i pezzi del rubinetto, riapriamo l'acqua. Lasciamola scorrere fino a quando il getto diventerà regolare. In questo modo eviteremo la formazione di bolle d'aria all'interno dei tubi. Per i rubinetti con miscelatore la guarnizione è in gomma del tipo "O-ring". Questa guarnizione si sostituisce in un altro modo. Per prima cosa si rimuove il fermaglio del miscelatore e, subito dopo, si svita lo stelo che contiene la guarnizione. Le misure più comuni di guarnizioni sono 12 mm di diametro per i rubinetti dei lavelli e 19 mm per quelli dei bagni, adatte per acqua calda e fredda.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Chiudere la valvola generale dell'impianto idraulico
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come cambiare la guarnizione del rubinetto

In ogni casa sono presenti diversi rubinetti, quelli del bagno e quelli della cucina, ognuno dei quali periodicamente richiede un po' di manutenzione per poter continuare a lavora bene ed evitare problemi gravi.A volte succede che il rubinetto tenda a...
Casa

Come riparare un miscelatore a disco metallico

Ci sarà capitato a tutti, almeno una volta nella vita, di avere problemi in casa con i rubinetti di casa.Le cause delle perdite dei rubinetti sono molte. Quando l'acqua gocciola dalla bocca, per esempio, la guarnizione è difettosa. Ma le cause possono...
Casa

Come riparare la valvola di un rubinetto

Riparare la valvola di un rubinetto è un'operazione abbastanza semplice e che non comporta grandi competenze in campo idraulico. La sua riparazione (o sostituzione) in maniera autonoma vi permetterà di risparmiare sull'intervento di un professionista....
Casa

Come eliminare il gocciolio dai rubinetti

All'interno di questa breve guida ci soffermeremo sulla spiegazione del procedimento che ti porterà a capire come eliminare facilmente il gocciolio dai rubinetti. Prosegui ulteriormente nella lettura degli occorrenti necessari e comincia il tuo lavoro...
Casa

Come sostituire la guarnizione di un rubinetto che perde

Se sotto al lavandino vedete una macchia d'acqua, è probabile che il rubinetto non sia stretto a sufficienza. Se serrandolo perde ancora, è sicuramente la guarnizione che ha perso la sua efficacia. Vediamo a tal proposito nella seguente guida come sostituire...
Casa

Come Spianare La Sede Di Un Rubinetto E Riparare Un Premistoppa Che Perde

Sicuramente, ci sarà capitato di ritrovarci con alcuni elementi presenti nella nostra abitazione che, con il passare degli anni e con l'utilizzo tendono a danneggiarsi e a non funzionare più correttamente. In questi casi per ripararli, molto spesso...
Casa

Come cambiare la cartuccia di un miscelatore

I lavoretti di manutenzione da fare in casa sono sempre moltissimi, tra questi potrebbe capitarvi di dover cambiare la cartuccia di un miscelatore. Un miscelatore è un elemento idraulico presente nella doccia, nel lavandino della cucina o del bagno....
Casa

Come sostituire la guarnizione del rubinetto

Molto spesso, può capitare che il rubinetto della vostra cucina o del vostro bagno perda acqua anche dopo aver stretto con forza le manopole. La causa può essere ricercata nella guarnizione che potrebbe essersi usurata, consumata o addirittura spezzata...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.