Come sostituire le mattonelle della parete del bagno

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

In un bagno le mattonelle modificano sensibilmente la parte estetica della stanza. Ce ne sono di molti tipi: moderne, retrò, monocromatiche, disegnate e così via. Quindi se l'estetica del nostro bagno ci stufa, avremo la possibilità di limitarci a cambiare le nostre mattonelle. E soprattutto: senza dover rivoluzionare la stanza. Con questa guida vedremo come sostituire le mattonelle della parete del bagno.

27

Occorrente

  • Martello
  • Martello di gomma
  • Scalpello
  • Colla per piastrelle
  • Stucco liquido
  • Mestola
  • Cazzuola dentata
  • Robot per intonaci
  • Cazzuola di spugna
  • Smerigliatrice angolare con disco per il taglio al diamante
  • Trapano con frusta
  • Mattonelle
  • Distanziatori (facoltativi)
37

Inizieremo col munirci di martello e scalpello usandoli per togliere le vecchie mattonelle dalla parete del bagno. Per rendere il lavoro un po più veloce potremo posizionare un secchio o una paiola sotto alla nostra zona di lavoro. In questo modo le mattonelle della parete ci cadranno dentro automaticamente in modo tale da non perdere tempo a raccoglierle.

47

Una volta che non ci saranno più mattonelle attaccate alla parete, prendiamo il robot per intonaci. Questo attrezzo munito di lame, strofinandolo sul muro, gratterà via i residui di colla per mattonelle secca. Finito il lavoro possiamo disfarci dei calcinacci. In ogni comune esistono luoghi adibiti allo smaltimento di rifiuti edili. Le persone senza la partita iva del settore, hanno un peso limite giornaliero consegnabile. Per aiutare la futura applicazione della mattonelle sulla parete, daremo una mano di aggrappante, stendendolo con una pennellessa su tutta la superficie. Basta un passaggio grossolano, senza perdere troppo tempo.

Continua la lettura
57

A questo punto prepareremo la colla. Per fare ciò sarà sufficiente mescolare la colla in polvere con dell'acqua. Per questo useremo un trapano con una frusta montata nel mandrino. Per applicare l'adesivo cementizio useremo una mestola e una cazzuola dentata. Praticamente, dovremo letteralmente tirare contro il muro una mestolata di colla, per poi stenderla usando la cazzuola dentata. La cazzuola funzionerà meglio con un angolazione di 30° rispetto all'area di lavoro. Sulla colla stesa potremo applicare le mattonelle. Se dovessimo notare delle mattonelle sporgere più di altre, basterà colpirle delicatamente con un martello di gomma. Nel caso in cui volessimo le fughe a vista, potremo posizionare negli angoli delle mattonelle, tra una e l'altra, dei distanziatori. Per le rifiniture, come ad esempio il taglio intorno al tubo di scarico del wc, è necessario saper usare la smerigliatrice angolare. Montando un disco per il taglio al diamante avremo la possibilità di dare alle mattonelle la forma che vorremo.

67

Finito il montaggio delle mattonelle passeremo all'ultima fase: la stuccatura. Useremo lo stucco liquido, reperibile in qualsiasi ferramenta. Lo stenderemo su tutta la parete del bagno usando una cazzuola di spugna. Quando ormai sarà quasi asciutto dovremo solo passare una spugna umida. Ci servirà per pulire le mattonelle dallo stucco in eccesso. Fatto ciò avremo finito di sostituire le mattonelle della parete del bagno e potremmo finalmente godercela.

77

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come rifinire un patio di mattonelle decorate

Avere a disposizione un patio dove trascorrere momenti di puro relax, da soli o in compagnia, è sicuramente il sogno di molte persone. Bastano pochi e semplici elementi per renderlo confortevole e accattivante alla vista, uno di questi è sistemare mattonelle...
Casa

Come cambiare le mattonelle di una parete

Cambiare mattonelle è un lavoro molto semplice. Basta avere i giusti attrezzi e un po' di pazienza. Farlo con le nostre mani regala, sicuramente, una grande soddisfazione personale. Al giorno d'oggi, il mercato delle ceramiche, ci da la possibilità...
Casa

Come creare rosoni o greche per pavimenti con mattonelle di scarto

In alcuni casi, specie nelle grandi abitazioni o nei locali pubblici, elementi come rosoni o greche possono impreziosire un pavimento e interrompere la monotonia delle mattonelle. Non sempre piastrelle dalle forme e colori originali eliminano l'effetto...
Casa

Come mettere le mattonelle su un pavimento preesistente

Se in casa abbiamo un pavimento che non è più perfetto, ma non intendiamo sostituirlo, per evitare di doverlo asportare e con esso rifare il massetto in cemento con le relative condotte, specie se si tratta di quello del bagno, è importante sapere...
Bricolage

Come togliere le vecchie mattonelle dal muro

Se decidete di rimuovere le piastrelle, dovete tenere presente che si tratta di un'impresa abbastanza impegnativa, ma con la buona volontà e seguendo la corretta procedura, riuscirete sicuramente a compiere un ottimo lavoro. Se avete deciso di...
Cucito

Come cucire due mattonelle all'uncinetto

Chi subisce il fascino dell'uncinetto, prima o poi si sarà trovato a realizzare una serie di mattonelle per le realizzazioni patchwork, con tutti gli schemi possibili, per poi ritrovarsi con un unico problema: come cucire due mattonelle all'uncinetto....
Casa

Come sigillare le fughe delle mattonelle

Per realizzare i pavimenti di casa, il più delle volte si ricorre alle mattonelle. Si tratta di una serie di tessere di varie misure e materiali che si posano a terra o anche sulle pareti delle cucine e dei bagni. Quando si vanno ad applicare, si devono...
Casa

Come rivestire di mattonelle a mosaico un tavolino di legno

Molte volte i mobili che possediamo rimangono inutilizzati o non abbiamo la possibilità di sfruttare tutte le loro possibilità. In questa categoria ritroviamo i tavolini in legno. Difatti questi sono spesso lasciati in disuso e non hanno alcuna utilità,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.