Come Spostare Un Lampadario A Prolunga

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

I lavori di fai da te domestico possono essere, a volte, molto pesanti e spesso richiedono l'intervento di un tecnico o di uno specialista. Chiamare un operatore specializzato per spostare un lampadario ed un punto luce della casa, ad esempio, può essere però piuttosto costoso. Fortunatamente esiste un modo più economico per poter spostare a mano un lampadario da una stanza all'altra o da una parte all'altra di un soffitto. Ciò può essere fatto in pochi minuti e con semplicità, senza chiamare un tecnico! Il trucco? Utilizzare un lampadario a prolunga. Il lampadario a prolunga è un oggetto che nasce proprio con l'opzione di essere spostato semmai la situazione lo richiedesse. Esso, infatti, ha una specie di molla di materiale plastico che ne consente lo spostamento. Con questa guida potrai capire come eseguire questo lavoro in modo semplice, veloce e, soprattutto, completamente autonomo. Ecco come spostare un lampadario a prolunga, rapidamente ed a mano, senza chiedere aiuto a nessuno!

26

Occorrente

  • un cacciavite
  • forbici da elettricista
  • una scala
36

Se devi spostare il tuo lampadario a prolunga, come prima cosa dovrai togliere la corrente generale dall'impianto di casa, per questioni di sicurezza. Non dimenticare questo passaggio altrimenti l'operazione di spostare il lampadario a prolunga potrebbe rivelarsi molto pericolosa! Quando avrai fatto ciò, passa a scollegare i conduttori e sfila il lampadario dal gancio. A questo punto, al posto del lampadario dovrai agganciare il suo cavetto di prolunga e collegare i suoi conduttori, naturalmente sempre a tensione disinserita, a quelli che fuoriescono dal soffitto.

46

Una volta che avrai eseguito questa fase di lavoro, taglia la guaina alla giusta lunghezza e metti a nudo i conduttori del tuo lampadario a prolunga eliminando il tratto terminale del rivestimento isolante. Utilizza delle forbici da elettricista, poi mura un nuovo gancio. Adesso, attacca il lampadario a prolunga, pratica un'apertura nella mascherina ed inserisci la guaina con i conduttori che collegherai a quelli del lampadario.

Continua la lettura
56

A questo punto, quando avrai fatto, riporta la mascherina del lampadario a prolunga verso l'alto, nascondendo il gancio del tuo lampadario ed il collegamento dei conduttori. Ove possibile, i due cavetti vanno infilati nel foro centrale. Una volta fatto, il tuo lampadario a prolunga è pronto per l'uso, dovrai solo ridare tensione ed accenderlo. Tieni presente che, se vuoi, puoi sistemarne anche più di uno in punti diversi della medesima stanza.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Collega i fili dello stesso colore.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come fissare un lampadario al cartongesso

L'arredamento di una casa richiede di avere le idee molto chiare in fatto di mobilio, pavimentazione, infissi e illuminazione. Quest'ultima dipende essenzialmente dalla singola tipologia di stanza e di parete in cui si posizionerà l'impianto illuminante....
Materiali e Attrezzi

Come montare le luci su un controsoffitto in cartongesso

Quando ci si accinge ad allestire la nostra nuova abitazione, o ci apprestiamo a ristrutturarla, si cerca sempre di renderla il più perfetta possibile. Soprattutto, senza alcun ombra di dubbio, quello su cui si punta nella stragrande maggioranza dei...
Bricolage

Come eseguire la smaltatura a un vecchio lampadario

La smaltatura è un'operazione che consiste nel rivestimento a caldo con lo smalto di materiali metallici o di prodotti ceramici; tale operazione, ha una funzione prevalentemente protettiva, impermeabilizzante e decorativa. La smaltatura, o strato vetroso...
Bricolage

Come installare un lampadario a soffitto

Quando si attua una restaurazione immobiliare, l'illuminazione è un tassello fondamentale, a cui viene dato un grande valore sia strutturale che estetico. Infatti se utilizzata al massimo delle sue possibilità (logicamente in base al luogo e alla disponibilità...
Casa

Come installare un lampadario a sospensione

Per risparmiare denaro e non dover commissionare ogni lavoretto ad un professionista, si può ricorrere al bricolage o al fai da te. Oggi sono pratiche estremamente diffuse nelle case di tutti. In tal modo per piccole operazioni in casa si riesce a fare...
Materiali e Attrezzi

Come appendere un grande lampadario

Un bel lampadario, scelto in relazione alle proprie esigenze e a quelle della casa, della sarà in grado di conferire non solo una bella luce, ma che calore e una certa atmosfera alla vostra stanza. Qualora, però, il lampadario in questione fosse molto...
Materiali e Attrezzi

Come installare un lampadario al controsoffitto

L'illuminazione in una casa è fondamentale e importante, avere un lampadario che proietti luce in tutta casa è certamente molto importante e scegliere quello giusto darà certamente un'aspetto diverso alla propria abitazione. Spesso però bisogna fare...
Casa

Come appendere un lampadario con le candele

Se abbiamo appena ristrutturato casa ed intendiamo appendere un lampadario con le candele, è necessario seguire delle linee guida ben precise. Per ottenere un elegante design e adeguarlo allo stile rustico che abbiamo improntato, dobbiamo mettere in...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.