Come tagliare la siepe del giardino

di Stefania S. difficoltà: facile

Come tagliare la siepe del giardino Se avete una siepe nel vostro giardino sapete anche che periodicamente dovete provvedere alla sua manutenzione per eliminare le parti morte e per far sì che mantenga la forma che aveva in origine. I più esperti dell'arte topiaria sapranno sicuramente come procedere, per chi invece fosse alle prime armi può seguire questa semplice guida dove vi spiegherò come procedere per tagliare la siepe in maniera corretta.

Assicurati di avere a portata di mano: occhiali, guantie e cuffie di protezione cesoie manuali cesoie con lama seghettata tagliasiepi elettrica

1 La manutenzione va eseguita periodicamente, almeno due volte all'anno, non lasciate crescere a dismisura la vostra siepe altrimenti il lavoro che dovrete fare sarà più lungo e più complicato e inoltre non potrete eseguirlo da soli. Per iniziare dovete innanzitutto recuperare dei dispositivi che vi permettano di proteggere le orecchie, gli occhi e le mani. Armatevi dunque di guanti, occhiali e se necessario cuffie di protezione. Gli strumenti che dovrete acquistare o farvi prestare dal vicino sono i seguenti: cesoie manuali per i rami più piccoli, cesoie con lama seghettata per i rami più grossi, tagliasiepi elettrica con lama a doppio taglio o semplice per conferire la forma.

2 Come tagliare la siepe del giardino Ogni siepe ha delle caratteristiche particolari, pertanto per la loro potatura è sempre meglio rifarsi alle specifiche tecniche di ogni singola pianta. In linea generale, le siepi a fogliame devono di preferenza essere potate tra giugno e ottobre, le conifere possono essere tagliate da aprile a fine agosto. La potatura va fatta a partire dall'alto e si prosegue poi verso il basso.
Per ottenere una siepe folta e senza buchi dovete fare attenzione che la cima della siepe non tolga luce o linfa al resto della pianta provocando così la caduta delle foglie o degli aghi dai rami inferiori. È quindi meglio tagliare la vostra siepe (dalla primavera all'autunno) a forma di trapezio così da far arrivare la luce su tutta la superficie. La parte inferiore deve essere più larga di quella superiore (circa 10 cm di spessore in meno per ogni metro di altezza).
Per ottenere una siepe ben diritta, tendete all'altezza desiderata, una corda tra quattro picchetti d'angolo e con la tagliasiepi elettrica tagliate immediatamente al di sopra.

Continua la lettura

3 Come tagliare la siepe del giardino Attenzione a come utilizzate gli attrezzi, la tagliasiepi deve sempre essere tenuta a due mani, per poter essere avviata e mantenuta in funzione.  Le lame dell'apparecchio lavorano meglio quando sono leggermente inclinate rispetto ai rami da tagliare.  Approfondimento Come piantare una siepe (clicca qui) Per evitare che il cavo si impigli nelle lame, avvolgetelo attorno alla vostra spalla e lavorate allontanandovi dalla presa di corrente.  Con le cesoie potrete rifinire la forma della siepe tagliando i piccoli rami che sporgono rispetto alla forma che volete conferirgli.  Con questi consigli e un po' di fantasia riuscirete sicuramente a rendere più bella vosta siepe!. 

Come effettuare la potatura della siepe Come far crescere una siepe Come realizzare il melograno a siepe Come potare il bosso

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide utili