Come tagliare una bottiglia di vetro con una corda

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Avete urgente bisogno di tagliare in due una bottiglia e non sapete come fare? Questa operazione risulta facile da eseguire se questa è di plastica, più difficile, ma non impossibile, se è di vetro. Non occorrono grandi strumenti e neanche tanta abilità, è richiesta solo un po' di attenzione e potrete farlo semplicemente a casa vostra. Procuratevi una semplice corda: sarà uno degli elementi essenziali del vostro esperimento insieme a tutto quello che abbiamo elencato nella sezione "occorrente".

27

Occorrente

  • Bottiglia di vetro
  • Corda
  • Alcool
  • Acqua
  • Accendino
  • bacinella
37

Prendete una bottiglia di vetro, versate all'interno acqua fredda fino a dove dovete tagliarla e, contemporaneamente, riempite anche una bacinella; posizionate la prima sopra ad un tavolo e vicino ad essa il contenitore con l'acqua; in seguito prendete una cordicella lunga poco più della circonferenza della bottiglia di vetro e un po' d'alcool che, per motivi di sicurezza, terrete lontano. Imbevete bene la corda con il liquido infiammabile: quando sarà ben impregnata, mettetela intorno alla bottiglia nel punto in cui volete spezzare, fate un paio di nodi in modo tale che la corda stia ben ferma e, allontanando l'alcool che avete utilizzato prima, prendete un accendino e date fuoco alla fune. Vedrete che incendiandosi riscalderà la bottiglia nel punto esatto in cui desiderate.

47

L'acqua che avete messo nella bacinella servirà per evitare che il surriscaldamento rompa il vetro in mille pezzi: appena la fiamma sarà spenta, date un leggero colpo alla parte superiore della bottiglia che si staccherà con un taglio preciso e netto, prendete la parte inferiore e immergetela subito nella bacinella per evitare che si rompa. Per evitare imprevisti prendete alcune precauzioni prima di mettere in atto l'esperimento: posizionatevi in un luogo aperto o su un tavolo libero e lontano da oggetti di valore che non volete rischiare di rovinare; non insegnate questa tecnica ad un bambino fino a quando non avrà l'età giusta per prevedere da solo i pericoli.

Continua la lettura
57

Non si tratta di niente di estremamente pericoloso ma un errore potrebbe portare alla frantumazione del vetro e quindi alla dispersione di pezzi per aria. È bene dunque, indossare una maschera che protegga il viso e dei guanti da lavoro per riparare le mani. Ricordate inoltre che fuoco e alcool sono nemici della salute e a contatto l'uno con l'altro possono provocare grossi incendi anche con piccole dosi. Per questo motivo fate in modo di tenerli lontani e attenetevi strettamente alle indicazioni riportate nei passi che vi ho appena proposto.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Tenete lontano l'alcool dal fuoco
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come Realizzare Una Batteria Utilizzando Un Limone

Forse non tutti sappiamo, che utilizzando un limone, possiamo anche realizzare una batteria artigianale del tutto funzionante. Come fare? Ecco dei semplici procedimenti da seguire per compiere questo esperimento casalingo. In natura esistono degli elementi...
Bricolage

Come creare in casa il pendolo di Foucault

Il pendolo di Foucault fu progettato dal fisico francese Léon Foucault come un esperimento per dimostrare la rotazione della Terra. È un pendolo libero di oscillare in qualsiasi piano verticale e idealmente dovrebbe muoversi come una sorta di motore...
Bricolage

Come fare un uovo che rimbalza

L'ingrediente fondamentale per un gioco, quando si è bimbi, è senza dubbio la semplicità e la creatività. Quando a questi elementi uniamo il gusto per la scoperta, otterremo un gioco molto coinvolgente, soprattutto per i bambini. Poter, ad esempio,...
Altri Hobby

Come riparare un manichino sartoriale

Il manichino sartoriale solitamente si regge su un piedistallo che può essere di diversi materiali, i più comuni sono in legno. Tali manichini possono diventare degli oggetti di arredo per arricchire una stanza come la camera da letto o anche un soggiorno....
Bricolage

Come fare un sub in bottiglia

Quando si parla di sub, di acqua e di fluidi in generale non si può non fare riferimento al famoso principio di Archimede, il quale afferma che qualsiasi corpo immerso totalmente o parzialmente in un fluido, riceve una spinta rivolta dal basso verso...
Bricolage

Come costruire un termometro ad acqua

Lo scopo di questa guida sarà quello di esplicare come costruire un termometro ad acqua. Il bello di questo esperimento è che non si ha bisogno di oggetti di difficile reperibilità, solo materiale che sarà facilmente rinvenibile, sicuramente, in casa....
Giardinaggio

Come piantare in vaso il sedano

All'interno della presente guida, andremo a sviluppare una tematica molto interessante sotto il profilo del fai da te, in quanto andremo a spiegare ai lettori Come piantare il vaso il sedano, attività che potrebbe risultare utile, specie se si è appassionati...
Giardinaggio

Come Far Germogliare Un Fagiolo in un vaso di vetro

Uno dei primi esperimenti che vengono suggeriti ai bambini è il classico fagiolo nel vaso di vetro. Già dall'asilo i bambini vengono sottoposti a questi esperimenti per stimolare la loro curiosità scientifica. Tuttavia il far germogliare un fagiolo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.