Come togliere le macchie di cioccolato dai vestiti

di Pavlo Kochylo difficoltà: media

Come togliere le macchie di cioccolato dai vestiti   enjoyfastidio.wordpress.com Togliere dai vestiti le macchie di cioccolato è un problema ricorrente, in special modo quando abbiamo a che fare con dei bambini. Soprattutto d'estate, il caldo ci porta a consumare molto cioccolato, che spesso a causa delle temperature si scioglie e finisce per sporcare gli abiti, i quali risultano molto difficili da trattare per la rimozione della chiazza.

Assicurati di avere a portata di mano: Sale Detersivo per piatti Panno o spazzola Alcool Aceto Borace Cloroformio o Acqua ossigenata

1 Se l'abito si è macchiato da pochi secondi e quindi la macchia è ancora fresca, è necessario toglierla usando del ghiaccio che durante la rimozione raffredderà il cioccolato e impedirà che esso venga assorbito dall'abito, macchiandolo. Se, invece, il cioccolato è già stato assorbito dalla stoffa, potete provare un metodo infallibile, ovvero riempire mezzo bicchiere di acqua e mescolarci dentro del sale, in seguito bagniamo una spazzola con il composto e la strofiniamo sulla macchia, cercando delicatamente di pulirla.

2 Se il primo metodo non ha funzionato, non c'è da preoccuparsi, evidentemente la macchia si è già seccata ma ciò non vuol dire che sia impossibile rimuoverla. Proviamo cosi un metodo più semplice, ovvero aggiungere in un bicchiere di acqua del detersivo per piatti e procedere bagnando la spazzola con il composto, e agendo sulla chiazza cercando di toglierla.

Continua la lettura

3 Spesso i rimedi della nonna non danno i loro risultati, soprattutto quando il problema diventa ingestibile, molte volte questo è proprio il caso del cioccolato, specialmente quello al latte, che essendo ricco di grassi è difficile da rimuovere dal tessuto, soprattutto se la macchia è ormai secca.  Per rimediare alle macchie grasse e secche, che non sono state rimosse con i metodi precedenti, mettiamo in gioco le sostanze chimiche.  Approfondimento Come lavare un vestito da sposa (clicca qui) Per procedere dobbiamo sapere di quale tessuto è composto l'abito, visto che le sostanze potrebbero danneggiarlo se non sono adatte.. 

4 Dopo aver compreso di quale tessuto è composto l'abito macchiato, iniziamo a svolgere il procedimento che fa al nostro caso. Per il cotone si consiglia di usare un cucchiaio di borace diluito in dell'acqua tiepida, creando cosi una soluzione con cui trattare la macchia. Per la seta, che a differenza del cotone è molto delicata, occorre diluire un cucchiaino di ammoniaca in un bicchiere di acqua tiepida, quando andremo a trattare la seta dovremmo semplicemente tamponarla con delicatezza. Per quanto riguarda la lana riempiamo mezzo bicchiere di acqua tiepida e il restante lo riempiamo con alcool e aceto, ottenendo cosi una soluzione che una volta messa sul tessuto rimuoverà la macchia. A differenza dei precedenti, i tessuti sintetici vanno trattati con un panno morbido, inumidito con del cloroformio, oppure con dell'acqua ossigenata.

Non dimenticare mai: Agire tempestivamente in modo da trattare una macchia ancora fresca, più facile da rimuovere. Trattare la zona macchiata con delicatezza, in modo da evitare di rovinare l'abito. Per trattare la macchia utilizzare una spazzola per i tessuti resistenti o un panno per quelli deboli.

Come togliere le macchie di sugo di pomodoro Come eliminare le macchie d'erba dai vestiti Come eliminare le macchie dal legno Come eliminare la colla dai vestiti

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide utili