Come trasformare un acquario rotondo di vetro in un vaso decorato

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Se in una stanza del tuo appartamento hai già da tempo un vecchio acquario rotondo che un tempo ospitava dei simpatici pesciolini rossi ma che oggi giace inutilizzato su un ripiano, ecco la guida che fa per te. È davvero un peccato, infatti, possedere un così bel vaso di vetro rotondo e non sapere come riutilizzarlo e riciclarlo. Esistono moltissimi progetti creativi per scoprire come trasformare un vecchio ed ormai inutilizzato acquario rotondo di vetro in un bellissimo e raffinatissimo vaso decorato, e questa guida ti aiuterà a scoprire come fare. Segui i passi di questo semplice ma utilissimo tutorial e ti ritroverai, nella tua casa, alle prese con un nuovo e bellissimo vaso di vetro rotondo finemente decorato, nel quale potrai ospitare, questa volta, un bel mazzo di fiori oppure da utilizzare come meraviglioso centrotavola per una serata romantica e davvero speciale!

25

Occorrente

  • acquario di vetro trasparente
  • carta da stampo con calle o altri soggetti di stamperia da te scelti
  • carta di riso verde chiaro
  • colori acrilici verde chiaro, verde scuro
  • colla
  • spugna naturale
  • pennelli
  • vernice vetrificante bicomponente
35

La prima operazione che devi mettere in pratica per trasformare il tuo vecchio acquario rotondo di vetro in un vaso decorato e come nuovo sarà quella di ritagliare con cura le calle o gli altri soggetti da te scelti dalla carta da stampo. Una volta che l'avrai fatto, passa a stendere la colla sul diritto dei ritagli procedendo in modo omogeneo. Adesso applica i ritagli all'interno dell'acquario di vetro, dopo averlo accuratamente pulito, controllando dall'esterno la posizione. Adesso premi la carta e fai aderire i ritagli alla superficie curva. Per una migliore adesione, se necessario, fai piccoli taglietti lungo i margini e lascia asciugare.

45

Quando sarai giunto in questa fase del lavoro per realizzare il tuo vaso di vetro decorato, dovrai passare a diluire il colore acrilico verde scuro con poca acqua. Intingi la spugna, scarica il colore in eccesso strofinandolo appena su di un foglio di carta e tampona il fondo all'interno dell'acquario. A questo punto, una volta fatto, dovrai passare a ripetere l'operazione con il colore acrilico verde chiaro, risalendo sui lati fino all'altezza desiderata, quindi lascia ancora asciugare.

Continua la lettura
55

Arrivato a questo punto del progetto per trasformare il vecchio acquario di vetro in un bellissimo vaso, strappa la carta di riso in piccole parti ed incollala, aiutandoti con il pennello, sopra i decori all'interno del vaso, lasciando asciugare molto bene. Quando ciò sarà accaduto, prepara la vernice vetrificante seguendo le indicazioni riportate sulla confezione e, con un pennello morbido, stendi una mano di prodotto all'interno del vaso. Infine, lascia asciugare e ripeti l'operazione.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come realizzare un presepe nell'acquario

Esiste forse qualcosa di più coinvolgente e famigliare come l'addobbare la propria casa per le feste natalizie? Un momento magico fatto di alberi da decorare, delicate palle di vetro, porporina d'orata e muschio verde. L'aria si riempie della magia del...
Altri Hobby

Come scegliere l'acquario

Molte sono le persone appassionate di pesciolini da tenere in casa e se ci piace l'idea di voler arredare un angolo della nostra casa con un acquario di piccole, medie o grandi, non dobbiamo fare altro che leggere questa guida per sapere come sceglierlo,...
Casa

Consigli per pulire l'acqua di un acquario

Se vorreste lasciare vivere sani i vostri pesci in un acquario pulito, è bene prendersene cura costantemente e adottare alcuni accorgimenti per pulirne l'acqua. Se non sapete come fare, vi basterà continuare a leggere questi consigli. Prima di tutto...
Altri Hobby

Come fertilizzare le piante dell'acquario

Chi non vorrebbe un bell'acquario pieno di pesci tropicali? Per molti rappresenta un sogno! Ancora meglio, un acquario pieno di pesci e piante rigogliose. Mica vorrete usare delle orribili piante finte, vero? Come per le piante da terra, però, anche...
Bricolage

Come decorare un acquario di acqua dolce

In questa guida, siamo propensi ad aiutare tutti coloro che amano gli animali ed in particolar modo i pesci, as imparare come poterli avere nel proprio appartamento, in modo del tutto sano ed equilibrato. Nello specifico desideriamo imparare come decorare,...
Bricolage

Come costruire un acquario in pochi passi

Un acquario dona eleganza alla stanza in cui viene posizionato, sia che ospiti dei pesci che altri animali acquatici. Solitamente non richiedono eccessive cure, ma è raccomandabile una certa manutenzione periodica. Di acquari ne esistono di grandezze...
Altri Hobby

5 accessori indispensabili per l'acquario

Il mondo acquatico ha, da sempre, attirato e affascinato l'uomo. Qualcuno ha provato a ricrearlo e così sono nati gli acquari. Contrariamente a quello che si può pensare, allestire un acquario degno di essere chiamato con questo nome, non è così facile...
Casa

Come fare un acquario a filtrazione naturale

L'acquario è un bell'accessorio per arredare la casa. Spesso però l'acquario necessita di molte attenzioni e di manutenzioni accurate per salvaguardare il benessere dei pesci che lo abitano e la sua pulizia. Scoprite come fare un acquario a filtrazione...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.