Come trasformare un vecchio mobile in una cucina per bambini

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Fare felici i bambini accontentandoli in tutti i loro desideri sarebbe fantastico, solo che è anche molto dispendioso, considerati i prezzi che hanno raggiunto i giocattoli negli ultimi decenni. Se avete un po'di praticità nella tecnica del fai da tee avete a disposizione un vecchio mobile da cucina da potere utilizzare per questo progetto, ecco una guida che potrebbe farvi risparmiare un bel po' di soldini e, nello stesso tempo, potrà fare felici i vostri bambini. Nello specifico, vedremo come trasformare un vecchio mobile in una simpaticissima e originalissima cucina per bambini.

24

Quale tipo di comodino adoperare

Cominciamo con l’occorrente. La prima cosa di cui dobbiamo dotarci per creare la nostra cucina giocattolo è uno di quei vecchi comodini alti e stretti, con un’unica anta. Può andare bene anche la versione dotata di cassetto nella parte superiore. Se il nostro comodino è in legno, dovremmo prima pulirne bene tutta la superficie con carta vetrata. Eliminiamo quindi tutti i residui di polvere di legno rimasti e ridipingiamo l’intero mobile con un colore allegro, adatto alla camera dei nostri bimbi. I più creativi potranno poi arricchirlo con ulteriori decori.

34

Come raffigurare una pietanza nel forno

Procuriamoci un’immagine abbastanza grande, che raffiguri una qualsiasi pietanza in fase di cottura come ad esempio un pollo, una pizza o una torta. Possiamo utilizzare un ritaglio di giornale oppure, se siamo un po’ più abili, realizzare un disegno personalizzato fatto da noi. L’importante è che l’immagine si adatti bene alle dimensioni dell’anta del comodino, che dovrà diventare lo sportello del nostro forno. Incolliamo quindi l’immagine realizzata utilizzando la colla spray, avendo cura di spruzzarla sull’intera superficie della figura, soprattutto ai bordi.

Continua la lettura
44

Come raffigurare il piano cottura

Per quanto riguarda la rappresentazione del piano cottura possiamo fare esattamente come abbiamo fatto con la rappresentazione della pietanza nel forno. Dovremo, cioè, recuperare una immagine da un giornale che abbia la giusta dimensione oppure, se non la dovessimo trovare, potremmo disegnarla direttamente sul ripiano adibito al piano cottura oppure, ancora, potremo scegliere di usare degli adesivi che rappresentino il piano cottura. Una volta che avrete scelto la modalità preferita, potete finalmente definire la vostra cucina, personalizzarla come meglio credete o come meglio rappresenta la vostra bimba e consegnarla, impacchettata esattamente come fosse un regalo. Vedrete che bella cucina di qualità che avrà la vostra bimba!!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

Idee per fiocchi nascita bimba

Tradizionalmente, i fiocchi nascita si appendono all'esterno di ogni abitazione per annunciare a tutti l'arrivo di una nuova piccola vita. In passato, rappresentavano dei veri amuleti con lo scopo di proteggere i bambini da ogni male. Con gli anni, hanno...
Cucito

Come Fare Una Giacca Senza Bottoni Per La Bimba

All'interno di questa guida andremo a occuparci di moda e nello specifico, di cucito. Come avrete letto nel titolo della guida, andremo a concentrarci su come fare una giacca senza bottoni per la bimba.Chi, sapendo lavorare ai ferri, non ha mai desiderato...
Cucito

Come fare un vestitino bimba per il mare

Ecco una bella ed interessante guida, attraverso il cui aiuto, poter essere in grado d' imparare come poter fare, con le proprie mani e grazie alla propria voglia di fare e manaulità, un bellissimo vestitino per la propria bimba, che potrà indossare...
Bricolage

Come realizzare un specchiera di cartone per la tua bimba

Uno dei piaceri più grandi per ogni genitore è quello di trascorrere più tempo possibile con i propri figli. Tra i modi più divertenti per potere stare insieme, creare degli oggetti originali con le proprie mani è sicuramente quello più apprezzato...
Cucito

Come Lavorare Una Maglia Bimba Ai Ferri Uncinetto E Ricamo Silk Ribbon

Lavorare all'uncinetto è una passione del tutto femminile, tramandata di generazione in generazione, dalle nonne e poi dalle madri. Non c'è quindi cosa migliore che confezionare vestiti per conto proprio, utilizzando materiali di prima qualità. Per...
Cucito

Come fare un costume per bimba all'uncinetto

Si avvicina la stagione estiva e allora si inizia a preparare l'armadio per i nostri bimbi. Ovviamente, per chi trascorrerà le vacanze al mare, non potranno mancare dei costumini. Se avete una bella bimba e vi appassiona l'uncinetto, perché non provate...
Bricolage

Come vestire una bimba da fatina con la carta

Il Carnevale si sta avvicinando ed ogni bambino potrà trascorrere dei bellissimi momenti di allegria mascherandosi e lanciando coriandoli variopinti o svolazzanti stelle filanti. A volte non è necessario investire notevoli somme di denaro per realizzare...
Altri Hobby

Come realizzare gioielli per bimba con la pasta di mais

La pasta di mais è una pasta modellabile con cui si possono creare i più disparati oggetti. È di facile realizzazione, si può preparare senza nessun problema in casa e, cosa molto importante, è decisamente economica. Può essere colorata con gli...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.