Come trasformare un vecchio pantalone in una borsa

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
18

Introduzione

Se nel vostro armadio compare un vecchio pantalone che non sapete più come utilizzare, allora è arrivato proprio il momento di dargli una spolverata e fargli un bel restyling. Seguendo le indicazioni di questa guida potrete scoprire come trasformare un paio di jeans inutilizzati in una borsa comoda e perfino alla moda.
Vediamo dunque, con questa guida, come trasformare un vecchio pantalone in una borsa.

28

Occorrente

  • Pantaloni vecchi
  • Macchina da cucire
  • Spilli
  • Metro da sarto
  • Forbici da sarto
38

Per trasformare un vecchio pantalone in una borsa, innanzitutto stendete i vostri pantaloni sul piano da lavoro e recuperate delle forbici da sarto. Dovrete effettuare un taglio netto e orizzontale all'altezza del cavallo, proprio come se voleste creare degli shorts. A questo punto, sempre con le forbici dovrete tagliare la cucitura del cavallo, in modo da separare la parte anteriore dei jeans da quella posteriore. Fatto questo, nella parte del davanti occorrerà scucire la cucitura della cerniera, mentre in quella posteriore basterà scucire circa la metà della cucitura.

48

Il tessuto scucito presenterà delle pieghe, quindi stiratele e richiudete le aperture che avete creato in precedenza con degli spillini e due impunture. Sul rovescio della borsa saranno presenti delle eccedenze di tessuto che potete tagliare con delle semplici forbici. Dovreste dunque ritrovarvi una specie di minigonna. Fissate quindi il tutto con degli spillini, tenendo il tessuto al rovescio. Con una penna segnate il punto di cucitura inferiore, appuntate le due parti con degli spilli e unitele insieme aiutandovi con una macchina per cucire. Tagliate le parti in eccesso e procedete ora allargando la base, così da creare un triangolino tra la linea di fondo e quella del lato.

Continua la lettura
58

Non vi resta che creare dei manici per la vostra borsa ricavata da un vecchio pantalone. Questi li potete ricavare utilizzando il tessuto della gamba del jeans: tagliate una cucitura del lato, in modo da far aprire la massimo il tessuto e, aiutandovi con un metro e una penna, disegnate una riga di 10cm di larghezza per tutta la lunghezza della gamba dei pantaloni. Tagliate questa striscia e sarete già a metà dell'opera. Se volete rinforzare i manici potete applicarvi delle telette termoadesive sottili, lunghe quanto la lunghezza della bretella e larghe 5cm. Posizionatele al centro del manico e, con un ferro caldissimo a secco, incollateli al tessuto.

68

Sempre con il ferro, stirate i bordi del manico piegando all'interno le estremità di entrambi i lati per circa 1cm. Piegate a metà l'intera striscia e stirate di nuovo. Adesso i manici saranno pronti per essere cuciti, perciò utilizzando la vostra fedele macchina da cucito, unite assieme le due parti. Ripetete la stessa operazione utilizzando la rimanente gamba del jeans per ottenere un altro manico. Una volta che avrete finito, dovrete posizionare queste due strisce nella parte interna del girovita, indirizzandoli verso il centro. Appuntateli con degli spilli e passate alla cucitura a macchina.

78

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucito

Come stringere l'elastico dei pantaloni

Può capitare che ai vostri pantaloni o leggins si sia allentato l'elastico in vita, e non calza più come una volta. O magari lo avete appena comprato ma vi va leggermente largo in vita ma di gambe vi va bene e una taglia in meno non risolverebbe il...
Cucito

Come attaccare una cerniera ad un pantalone

Sarà successo a tutti, almeno una volta, di rompere la cerniera di un pantalone.E cosa avrete pensato? Molto probabilmente che ormai il pantalone fosse da buttare o che per rimetterlo apposto avreste dovuto spendere molto dalla sarta.Ma non dovrete drammatizzare...
Cucito

Come stringere dei pantaloni da donna

Capita, nel corso degli anni, o da una stagione all'altra, che il corpo subisca delle modifiche dovute ad un aumento o ad una diminuzione di peso, più o meno sostenuta, ed ecco che giunge la necessità di rivedere il proprio guardaroba, acquistando nuovi...
Cucito

Come ricavare una gonna da un pantalone

Trasformare una paio di pantaloni in una gonna, è un procedimento semplice che può essere eseguito senza troppe difficoltà anche da chi non ha molta esperienza con il cucito. Può capitare, infatti, di avere dei pantaloni che non si utilizzano più,...
Cucito

Come Allargare La Vita Dei Pantaloni

Capita anche a voi di voler indossare quei vecchi pantaloni di qualche anno fa, che vi stavano tanto bene, e di scoprire che non vi entrano più? Ma allo stesso tempo non volete buttarli perché ci siete affezionati, oppure perché sono ancora nuovi o...
Cucito

Come realizzare un pantalone premaman fai da te

La gravidanza è un bellissimo momento per ogni donna, ma purtroppo porta con sé anche alcuni aspetti negativi, che dovrete imparare a gestire. Innanzitutto il giro vita che aumenta e i vestiti che non vi andranno più bene! Molto spesso è inutile spendere...
Cucito

Come fare l'orlo ai jeans e altre modifiche sartoriali

Abbiamo appena acquistato un paio di jeans, ma ci siamo accorti che sono troppo lunghi per indossarli con le nostre solite scarpe. Abbiamo tre alternative: la prima è tornare al negozio e cambiare i pantaloni, la seconda è cercare una sarta e farli...
Cucito

Come realizzare un pantalone elegante da donna

Realizzare in casa un pantalone da donna non nasce solo dall'esigenza, sempre più forte oggigiorno, di tenere sotto controllo le spese; sempre più persone, infatti, hanno voglia di provare la soddisfazione di confezionare da sé un capo unico e che...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.