Come trasformare una lattina in un simpatico bue

di Ilenia Palladino difficoltà: facile

Come trasformare una lattina in un simpatico bue   vanessaradice.it È ormai sempre più diffusa ed apprezzata la tecnica del riciclo, rendendo prodotti che sarebbero da gettare, degli oggetti diversi, simpatici ed originali; è un'ottima abitudine anche per salvaguardare il pianeta, preservandolo per le generazioni future in questi anni di estremo consumismo.
È possibile realizzare da oggetti di scarto dei fantastici oggetti di decoro per la vostra casa, personali ed unici nel loro genere.

In questa guida, in pochi semplici passi, vi verrà illustrato come trasformare una lattina monouso in un carinissimo e simpatico oggetto decorativo a forma di bue!

Assicurati di avere a portata di mano: lattina scatola fiammiferi cartacrespa cartoncino fiammiferi/stuzzicadenti carta stagnola Colla vilinica Corda

1 Come trasformare una lattina in un simpatico bue   vanessaradice.it Una volta acquisito tutto l'occorrente, spargete della colla vinilica sulla superficie in metallo, per poi potervi avvolgere delle strisce di carta crespa bianca di circa 3 cm di larghezza, facendo attenzione a seguire il verso delle increspature della carta, in modo da coprire interamente la superficie colorata della lattina. Una volta eseguito questo primo procedimento, prende una piccola scatola di fiammiferi ed avvolgetela a sua con la carta crespa, essa andrà a formare la testa del bue, mentre la lattina il suo corpo.

2 Come trasformare una lattina in un simpatico bue Una volta avvolti i due oggetti con la carta crespa e lasciati asciugare, con un po' di colla vinilica ritoccate le piccole imperfezioni che possono essersi create, fatto questo potete procedere creando le corna dell'animale.
Prendete due fogli di carta stagnola e arrotolandoli su loro stessi, modellandoli con le dita andate a formare due piccole corna, una volta raggiunta la forma desiderata, procedete applicando ancora della colla vinilica per poi fasciare le due corna con della carta crespa come fatto in precedenza con la lattina e la scatola di fiammiferi.
Se volete dare al vostro bue un effetto 'criniera' potete con della carta crespa marrone, o precedentemente colorata da voi, creare delle piccole frange con le forbici che andrete poi a fissare sulla scatola di fiammiferi assieme alle corta.

Continua la lettura

3 Come trasformare una lattina in un simpatico bue Proseguiamo ora utilizzando un cartoncino, andando a disegnare le due orecchie del bue, colorandole del colore che avete scelto per il vostro bue, per poi ritagliarle con attenzione.
Prendiamo ora un pezzetto di corda o un filo di lana, tagliamolo di circa 3/4 cm, con esso andremo a realizzare la coda del nostro bue.  Con dei fiammiferi, o degli stuzzicadenti, tagliandone la punta, andremo a formare le zampe del nostro esemplare, è possibile rivestire anche questi con della carta crespa, per donargli una forma più piena prima di applicare la carta consiglio di rivestire i 4 sostegni con della carta di giornale, dandogli così più spessore.
Ora che disponete di tutte le parti del vostro bue, potete procedere ad incollarle sulla lattina e la scatola di fiammiferi, facendo attenzione a fissarli bene, per evitare che si rompa facilmente, potete infilare gli stuzzicadenti o i fiammiferi all'interno della lattina, e fissarli con dell'altra colla, facendo lo stesso con la corda o il filo di lana.
Una volta completato l'inserimento di tutti i dettagli, potete ora sbizzarrirvi nel colorare la carta crespa del colore che preferite, ridefinendo il volto e il corpo del vostro animale, lasciate ad asciugare ed ecco a voi il vostro bue fatto con materiali riciclati, semplice ed originale!. 

Come costruire un casetta per uccellini con una vecchia lattina di olio Come Testare Lo Scioglimento O L'Addensamento Dei Colori Diluiti Con Il Fiele Di Bue Come fare una dalia di carta Come costruire un mobiletto con le scatole di fiammiferi

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide utili