Come Trasformare Una Vecchia Sedia Con La Tecnica Del Decoupage

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Se siamo degli appassionati di decoupage, possiamo mettere a disposizione la nostra creatività per rimodernare e rivitalizzare degli oggetti che magari non utilizziamo più o si ritrovano in un cattivo stato. Se possediamo una vecchia sedia ormai in disuso è ora di recuperarla, perché con questa semplice tecnica potremmo realizzare qualcosa di unico ed originale.

Potremmo così trasformare una vecchia sedia con delle decorazioni realizzate con la tecnica del decoupage, in modo tale da diventare una sedia da cucina molto particolare. Potremmo scegliere le figure che più preferiamo o che più si intonano con l'ambiente circostante.
Ma come primo esperimento sarà consigliabile utilizzare della frutta e delle farfalle.
Passiamo dunque all'atto pratico.

25

Occorrente

  • sedia vecchia
  • mestica bianca
  • pittura bianca
  • idropittura opaca color crema
  • stampe a colori
  • forbici, taglierino, colla vinilica
  • fissativo per carta
  • venice poliuretanica colorata
  • pennelli
  • pezza pulita
35

Dopo che ci siamo procurati una vecchia sedia di legno, riscontriamo se è in buono stato o se sarà necessario passare a dare una bella levigata prima di cominciare a dedicarci alla decorazione. Eliminiamo poi ogni traccia di polvere con una pezza umida.
Dopo di ciò potremmo passare una mano di mestica bianca in modo da proteggere la sedia. Poi stendiamo una bella mano di pittura di fondo e infine spennelliamola con il colore crema.

45

Ricordiamoci sempre che toccherà naturalmente fare asciugare la sedia sempre fra uno strato e un altro.

Dopo aver fatto questo possiamo ritagliare delle figure, che possiamo trovare nelle riviste, a nostro piacimento utilizzando le forbici.
Ma se ci saranno da effettuare piccoli ritagli potremmo utilizzare un taglierino, che ci permetterà di svolgere il lavoro in maniera più precisa e pulita.
Adesso possiamo pensare a lavorare la carta ritagliata con il fissativo adatto e disponiamo le immagini come più preferiamo.

Continua la lettura
55

Procediamo infine ad incollare le immagini ritagliate sullo schienale della sedia, utilizzando la colla vinilica. Inoltre dovremmo anche incollare le altre figure attorno alla sedia e alle gambe, facendo attenzione a non formare delle bolle d'aria molto fastidiose per il nostro operato.
Quando la colla sarà asciutta potremmo infine passare una mano di vernice e una volta che sarà asciutta, bisognerà tamponare la sedia con una pezza umida per eliminare eventuali residui. Aggiungiamo, se vogliamo, degli elementi decorativi da dipingere con un pennello più piccolo, richiamando magari il motivo dell'immagine scelta. E la nostra sedia sarà finalmente nuova e rimodernata, pronta per essere esposta.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come decorare una sedia in legno con le rose

Se avete una seggiola in legno un poco datata o anonima e volete renderla più graziosa, oppure se ne avete una in stile coloniale e intendete impreziosirla, continuate la lettura di questa guida poiché troverete dei validi consigli: potrete infatti...
Bricolage

Come decorare una sedia di plastica con ritagli di giornale

Le sedie sono un complemento molto importante per ogni arredo. Tuttavia in casa sono sempre presenti e alcune vengono anche messe da parte. Queste si possono trovare di vari materiali, tra le tante quelle di plastica. Queste generalmente presentano un...
Bricolage

Come Realizzare Una Sedia Shabby Con Le Decorazioni Di Rose

Lo shabby è l'ultima tendenza in fatto di arredamento. È molto apprezzato da tanti, sopratutto dagli amanti del vintage. Infatti i mobili e i complementi d'arredo che lo compongono, sono tutti all'apparenza antichi e trasandati. In realtà una casa...
Bricolage

Come Mascherare Un Fondo Impagliato Senza Cucire

In tutte le abitazioni, generalmente, non manca mai qualche sedia che abbia il fondo impagliato; specificatamente, si tratta senz'altro di mobili artigianali abbastanza pregiati, ma anche parecchio soggetti a deteriorarsi nel tempo: infatti, spesso la...
Bricolage

Come realizzare una sedia effetto invecchiato

Rinnovare e rinfrescare lo stile del proprio arredamento è certamente un pallino per migliaia di persone. Spesso a crearci problemi, però, sono i costi dell'operazione. Acquistare nuovi complementi d'arredo rappresenta una spesa non indifferente. Le...
Bricolage

Come foderare una sedia con la carta dei fumetti

Spesso in una casa capita di dover rinnovare una stanza, come ad esempio la cucina o il salone. Nel cambiare il mobilio può succedere di non poter riutilizzare gli accessori già presenti perché ormai passati di moda ed inappropriati per la nuova idea...
Bricolage

Idee per realizzare una sedia con i bancali

I bancali, dal nome anche di "pallets" o di "pedane", sono delle strutture leggermente sopraelevate da terra con degli appositi piedini. Dalla forma piana e rettangolare, si compongono solitamente in legno. Servono per il sostegno ed il trasporto delle...
Casa

Come realizzare una sedia a dondolo

La sedia a dondolo è un oggetto abbastanza comune nelle case, una poltrona particolarmente indicata per godersi momenti di relax e di assoluto riposo. Questa sedia è un particolare tipo di sedia che si distingue per la particolarità di potersi dondolare....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.