Come Usare Il Rullo Autoalimentato

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Molto spesso per eseguire dei lavoretti in casa preferiamo affidarci alle mani di professionisti per ottenere un lavoro perfetto, pagando però in alcuni casi cifre elevate. Tuttavia se questi lavori non risultano molto complicati, potremo provare a realizzarli con le nostre mani facendoci aiutare da una guida. In questa guida, in particolare, vedremo come fare per riuscire ad usare correttamente il rullo autoalimentato per pitturare le pareti delle nostre abitazioni. Il rullo autoalimentato è un particolare utensile che a differenza del normale rullo, non ha bisogno di essere intinto nella pittura, poiché viene autoalimentato da macchinari quali pompe e compressori. Impariamo a preparare e quindi dipingere con questo fantastico strumento.

27

Occorrente

Assicurati di avere a portata di mano:
  • Rullo autoalimentato con i propri accessori
  • pittura
  • acqua calda
37

La prima operazione da svolgere, sarà quella di procurarsi tutto il materiale indicato all'interno di questa guida e per farlo basterà recarsi presso un qualunque negozio di bricolage. Una volta fatto ciò, potremo finalmente iniziare ad utilizzare questo comodissimo strumento. Per prima cosa, dovremo controllare se siamo in possesso di tutti gli attrezzi che fanno parte del rullo, infatti, il manico serbatoio, per poter essere riempito di pittura, deve essere dotato di un apposito tubetto pescante, inserito nel relativo attacco. A questo punto, iniziamo ad infilare il tubetto nel secchiello della pittura, quindi aspiriamo lentamente, tirando indietro lo stantuffo inserito nel manico.

47

Adesso, per dipingere dovremo spingere con pressione costante lo stantuffo, che forza la pittura verso il rullo. Quindi muoviamo il rullo in su e in giù sulla parete per passare il colore uniformemente. La lunghezza del manico serbatoio ci consentirà di pitturare i soffitti e le parti alte delle pareti, ma potremo anche montare delle apposite prolunghe.

Continua la lettura
57

A questo punto, quando magari avremo finito di lavorare, per pulire l'asta di alimentazione del rullo, asportiamo quest'ultimo pezzo, immergiamo l'asta nell'acqua calda e azioniamo più volte la pompa. Dopo aver pulito l'asta, dovremo passare al rullo lavandolo con grande cura, specialmente se è a pelo lungo. Infine strizziamolo bene e facciamolo asciugare, ma cerchiamo di non riporlo sotto oggetti pesanti.

67

Quindi seguendo i pochi e semplici passaggi riportati all'interno di questa guida, sapremo finalmente come fare per riuscire ad usare correttamente il rullo autoalimentato. Per chi è alle prime armi con questo tipo di lavori, potrà trovare i passaggi precedenti leggermente complicati, tuttavia con un po' di pazienza e provando varie volte, riusciremo alla fine ad ottenere un risultato perfetto.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Dopo l'uso lava immediatamente il rullo autoalimentato.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala l'immagine o le immagini che ritieni inappropriate
Devi selezionare almeno un'immagine
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come decorare le pareti interne

Al giorno d'oggi il "fai da te" è una delle attività più frequenti ed è intrapresa da tantissime persone. In particolare, pitturare periodicamente i ...
Casa

Come pitturare il soffitto

Una sana rinfrescata alle pareti di casa è una cosa sicuramente consigliabile da fare periodicamente (almeno una volta ogni tre anni), non solo per il ...
Bricolage

Come decorare un pannello con effetto rovinato

Molto spesso per eseguire dei lavoretti in casa preferiamo affidarci alle mani di professionisti per ottenere un lavoro perfetto, pagando però in alcuni casi cifre ...
Casa

Come dipingere una parete ad effetto cielo

Senza dubbio a molti piacerebbe avere un effetto cielo, sulle pareti della propria stanza. Svegliarsi. Aprire gli occhi e vedere tutto quel celeste cielo, certamente ...
Materiali e Attrezzi

Come costruire una spazzola pittura-pareti

Pitturare le pareti di casa è semplice ma faticoso a lungo andare. Generalmente si adotta un pennello grande per le pareti e uno più piccolo ...
Materiali e Attrezzi

Come usare la pittura lavabile

Se avete deciso di ridipingere i muri di casa, la pittura lavabile è una soluzione ideale, soprattutto se avete dei bambini. Infatti quando si sporca ...
Casa

Come Sostituire Il Rullo Della Tapparella

uno degli elementi più usati nelle case italiane sono le tapparelle, grazie alle quali possiamo proteggerci dai raggi del sole durante le ore più calde ...
Casa

Come pitturare le pareti

In tempi di crisi, come quelli in cui ci troviamo, il "fai da te" è un valido alleato, sopratutto in casa, per il nostro risparmio ...
Materiali e Attrezzi

Come Usare Vernici Per Soffitti, Pareti E Facciate

Esistono in commercio vari tipi di vernici per soffitti, pareti e facciate. Prima di acquistare un prodotto è bene avere qualche nozione nel settore, facendo ...
Materiali e Attrezzi

Come costruire una levigatrice a nastro

La levigatrice a nastro è un ottimo strumento per tutti i lavori di levigatura grezza. Ma com'è possibile costruirne una? Per prima cosa, quali ...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Banzai Media S.r.l., quale editore degli stessi, non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.