Come usare la calce rasata

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Quando si acquista una casa, uno dei primi lavori che si fanno è la tinteggiatura dei muri. La vernice classica però non è sempre la più indicata. Vi sono degli altri prodotti di qualità, studiati per ottenere un effetto di design. È il caso della calce rasata, un grassello di calce filtrato ed arricchito con additivi di origine animale e minerale. Con la calce rasata si possono ottenere degli effetti quali il puntinato e lo spatolato. Essa non è sempre semplice da applicare ed è necessario preparare adeguatamente i muri. Lungo i passi di questa guida vi daremo qualche indicazione su come applicare la usare la calce rasata ad arte. Di seguito tutti i dettagli del progetto.

27

Occorrente

  • Spatola in acciaio
  • Frattazzo inox
37

Se avete a disposizione l'occorrente, leggete innanzitutto le indicazioni riportate sulla confezione. Procedete poi come segue, prestando attenzione ai vari passaggi. Solo così potete ottenere un risultato di qualità. Inoltre, se non siete esperti in questo tipo di lavoro, chiedete aiuto ad un vostro amico esperto. La calce rasata non è semplice da applicare, perché si tratta di uno stucco di decoro. Preparate il muro, pulendolo adeguatamente, eliminando tracce d'umido, di vernice o granelli di intonaco sgretolato. Se l'intonaco è deteriorato dall'umido, provvedete a rimuoverlo. Rifatelo poi da zero con prodotti risananti che contrastano l'umido. La calce rasata deve aderire perfettamente alle pareti per ottenere un effetto apprezzabile.

47

L'applicazione si effettua tramite la spatola in acciaio inox ed è necessario dare due mani di prodotto se l'intonaco è stagionato. Se il vostro intonaco è troppo assorbente, trattatelo con del fissativo minerale. Quando terminate di dare la prima mano mediante la spatola in acciaio, applicate una seconda mano di calce non oltre le 12 ore di posa dalla prima mano. Appena ultimate i lavori preparatevi per la lucidatura utilizzando il frattazzo inox. Accertatevi però che la strumentazione sia sempre pulita ed in ottimo stato. Il frattazzo dev'essere inoltre ben umido. La fase di lucidatura dovete effettuarla ancora prima che la calce rasata sia del tutto asciutta.

Continua la lettura
57

Se intendete applicare la calce rasata su superfici di cartongesso, pareti di gesso o legno, verificate prima lo stato del fondo. La vecchia pittura sintetica dev'essere rimossa con una spatola in acciaio ed appositi prodotti, soprattutto se non fissata a dovere. Si declina ogni responsabilità per eventuali danni dovuti ad un uso scorretto dei prodotti e degli attrezzi.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Fatevi aiutare da un esperto del settore per la posatura della calce rasata
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Materiali e Attrezzi

Come mescolare la calce in polvere

La calce è materiale usato maggiormente per realizzare gli intonaci, e negli ultimi anni è diventata più popolare perché è più ecologica del cemento. La calce può essere mescolata in due modi, ma entrambi richiedono una discreta quantità di tempo...
Materiali e Attrezzi

Come usare la vernice a calce

In questa breve guida, come avrete sicuramente già capito dal titolo, vi spiegherò, passo dopo passo, come usare nel modo migliore, più veloce, pratico e sicuro possibile, la vernice che normalmente utilizziamo, come quella a calce, in quanto è quella...
Casa

Come riparare l'intonaco

L'intonaco è un materiale che forma lo spessore di copertura della muratura in mattoni ed è formato da due strati: uno in malta a base di cemento o di calce di due o tre centimetri di spessore e uno molto più sottile, di due o tre millimetri, che forma...
Cucito

Come lavorare a maglia rasata rovescia

La maglia rasata è una tipologia di lavorazione della lana con cui si realizzano dei punti diritti su altri della stessa natura; utilizzando i ferri, invece, in modo alternato si possono ottenere il dritto e il rovescio. Il rovescio della medesima lavorazione...
Bricolage

Come tTrattare gli intonaci grezzi

Prima di procedere alla verniciatura degli intonaci grezzi, è necessario spazzolarli accuratamente, in modo tale da asportare eventuali residui di calce o sabbia. In alcuni casi, se la superficie dovesse presentare delle impurità evidenti, potrebbe...
Cucito

Come eseguire un punto a maglia rasata in tondo

Se siete appassionate di lavoro a maglia ed amate sferruzzare con le amiche, avrete di sicuro sentito parlare del punto a maglia rasata in tondo. Questo tipo di lavorazione permette di eseguire la maglia lavorando in una modalità differente da quella...
Bricolage

Come Richiudere Le Tracce sul muro per gli impianti elettrici

In questa semplice guida imparerete come richiudere le tracce sul muro per gli impianti elettrici. Seguendo scrupolosamente le varie fasi qui riportate sarete voi stessi a realizzare un lavoro che, generalmente, viene affidato al muratore. Ciò vi garantirà...
Cucito

Come ricamare su maglia rasata

Realizzare qualcosa di originale può aiutarci a passare in maniera più interessante la giornata. È sufficiente un po' di volontà e pazienza per ottenere degli ottimi risultati. Ci sono molte tecniche e metodi attraverso cui possiamo realizzare, con...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.