Come usare la levigatrice per muri

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Se abbiamo appena restaurato le pareti della nostra casa e quindi applicato dello stucco murale, è necessario levigare la superficie prima di tinteggiarla. In questo caso abbiamo due opzioni ovvero quella del tradizionale carteggio, usando la carta abrasiva, oppure ricorrere ad una levigatrice orbitale, che ci consente di eseguire il lavoro in modo perfetto, senza particolari sforzi fisici ed in poco tempo. In riferimento a ciò, ecco una guida su come usare questo funzionale attrezzo sui muri.

25

Occorrente

  • Levigatrice
  • Occhiali
  • Mascherina
35

Scegliere la levigatrice

Le levigatrici si possono utilizzare su tantissimi materiali, tra cui la ceramica, il legno o anche il metallo. Attraverso il loro aiuto è possibile raggiungere una forma e una precisione migliore delle strutture di cui ci si occupa, rispetto al risultato finale che si otterrebbe qualora si svolgesse la stessa operazione in modo del tutto manuale. In commercio si possono trovare delle levigatrici di tutti i prezzi, che si differenziano tra loro non solo in funzione delle case produttrici, ma anche dalla potenza del motore, che può oscillare da qualche centinaio di watt fino ai 2000. Detto ciò il primo passo da compiere è dunque quello di scegliere la levigatrice adatta per le nostre esigenze.

45

Indossare la mascherina e gli occhiali

La levigatrice per muri è uno strumento versatile, molto maneggevole e soprattutto compatto, ma prima di descrivere il modo d'uso è importante sottolineare che durante l'utilizzo, è consigliabile indossare gli occhiali e la mascherina, poiché la polvere generata rischia di penetrare attraverso le vie respiratorie e causare danni seri alla salute. Un altro consiglio tra l'altro è di impugnare saldamente la levigatrice, senza fare un'eccessiva forza, in modo tale da evitare di farsi male e soprattutto di scavare sul muro dei solchi, che poi diventano difficili da ricompattare.

Continua la lettura
55

Eseguire dei movimenti rotatori

Per quanto riguarda nello specifico le tecniche per azionare correttamente la levigatrice sui muri, per evitare di ottenere la superficie con delle antiestetiche striature, e soprattutto con dei solchi che poi ci costringono, se eccessivamente profondi ad intervenire di nuovo con lo stucco, è necessario eseguire dei movimenti rotatori ben precisi. Da qui si evince il nome "levigatrice orbitale". Si tratta infatti di agire creando una serie di cerchi, che alla fine ci regalano il muro uniforme dal punto di vista dello spessore, e soprattutto liscio senza quindi senza alcuna porosità, e pronto per una passata di primer e per la tinteggiatura.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come carteggiare con la levigatrice

La levigatrice è un oggetto che viene utilizzato quotidianamente, di solito impiegato nelle abitazioni come attrezzo per carteggiare differenti supporti, prima di fare una nuova stesura e ricoprire con diversa vernice uno specifico materiale. In questo...
Bricolage

Come usare una levigatrice a nastro

La levigatrice è sicuramente uno strumento indispensabile per tutti gli appassionati del “fai da te”. Si tratta di un elettro utensile dotato di una buona capacità lavorativa, appropriata per lavori piuttosto consistenti. Le levigatrici possono...
Bricolage

Come utilizzare la levigatrice elettrica

Tutti gli uomini vorrebbero avere una loro zona in cui allestire una piccola officina dove cimentarsi nei lavoretti di casa o per dar sfogo a qualche piccola passione. Pensando a ciò viene subito in mente una cassetta degli attrezzi ben fornita, dove...
Materiali e Attrezzi

Come usare la levigatrice per persiane

Se avete intenzione di restaurare delle persiane in PVC o in legno, potete intervenire con una levigatrice specifica che si rivela molto pratica e versatile ai fini dell'uso, e che consente di ottimizzare il risultato rendendo la struttura perfettamente...
Materiali e Attrezzi

Come levigare le porte di un armadio

Se state pensando di rinnovare l'aspetto della vostra casa, questa guida farà al caso vostro. Ci occuperemo, infatti, di come levigare le porte di un armadio. In effetti, con il passare del tempo, il legno può presentare i segni dell'usura, scheggiature...
Materiali e Attrezzi

Come costruire una levigatrice a nastro

La levigatrice a nastro è un ottimo strumento per tutti i lavori di levigatura grezza. Ma com'è possibile costruirne una? Per prima cosa, quali strumenti occorrono? Per costruire una levigatrice a nastro ci serve un legno multistrato solido, dei pattini...
Materiali e Attrezzi

Levigatrice: guida all'utilizzo

Per poter eseguire correttamente ogni tipo di lavoro, quello di cui si ha bisogno, oltre che della manualità, è una corretta ed idonea attrezzatura. Specialmente quando si tratta di levigatura di un materiale risulta fondamentale l'impiego di una levigatrice...
Bricolage

Come trattare un parquet rovinato

La nostra casa con l'inesorabile passare del tempo necessitano di attenzioni particolari. Questo serve per fronteggiare alcune problematiche possiamo affrontare. In questa guida avremo l'opportunità di vedere come poter far fronte ad un problema molto...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.