Come usare la macchina da cucire

Difficoltà: facile
Come usare la macchina da cucire
16

Introduzione

Usare una macchina da cucire inizialmente può sembrare difficile e complesso, ma in realtà non è poi così complicato. Poiché le basi dell'utilizzo di questa macchina sono uguali per ogni tipologia di marca o modello, è importante cominciare a famigliarizzare con con l'apparecchio usando pezzi di stoffa che non servono. Vediamo quindi insieme come usare bene questo utile strumento.

26

Occorrente

Assicurati di avere a portata di mano:
  • Macchina da cucire
  • Stoffa
36

Essendo un lavoro manuale che necessita di una certa precisione, è importante fare pratica, magari usando scarti di stoffe, per capire bene il funzionamento della macchina e per acquisire precisione nella cucitura. Durante quest'allenamento è consigliabile imparare ad usare anche altri tipi di cucitura, come ad esempio quello a zig zag o le varie alternative che la vostra macchina concede. È importante assicurarsi che l'ago sia ben fissato e che non sia scadente. Ricordate che utilizzare aghi economici o non resistenti, può certamente crearvi non pochi problemi. Scegliete successivamente il filo in base alla consistenza o al peso del tessuto che desiderate cucire.

46

È necessario cambiare l'ago dopo averlo usato più volte, perché esso perde di resistenza e non potrebbe garantirvi delle cuciture forti e ben riuscite. Non bisogna mai forzare la macchina in caso non riesca a cucire un tessuto, perché questo potrebbe essere dovuto allo spessore dei tessuti, dall'ago o da fili che possono essersi intrecciati tra loro. Una buona illuminazione aiuta molto: dovrete vedere chiaramente l'ago scorrere sul tessuto. Un buon consiglio da seguire è quello di stirare la stoffa se possibile, per garantire una migliore cucitura e un più semplice accompagnamento sulla macchina. Utilizzare il ferro da stiro, inoltre, può aiutarvi in alcune cuciture, come ad esempio nel fare un orlo, oppure per creare una cucitura resistente per stoffe leggere.

56

In questo caso basterà eseguire una piccola piega da un esterno all'altro, tenendo conto che la piegatura finirà all'interno, stiratela per bene, accavallate le due zone sapendo di andare a creare una cucitura esterna, e cucitele all'estremo delle piegature cucendo a circa un millimetro sopra l'imbastitura. Stesso procedimento può essere eseguito anche all'interno, magari usando stoffe più spesse considerando che andrete a cucire sul bordo della piegatura, non prendendo così il doppio della stoffa creato con la piegatura. Il tessuto va sempre accompagnato, e mai tirato per evitare che la cucitura venga lenta e formi "onde". Seguendo questi accorgimenti saprete come fare. Buon lavoro!

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Utilizzare il ferro da stiro, inoltre, può aiutarvi in alcune cuciture, come ad esempio nel fare un orlo, oppure per creare una cucitura resistente per stoffe leggere.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala l'immagine o le immagini che ritieni inappropriate
Devi selezionare almeno un'immagine
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti