Come usare le prolunghe elettriche

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

In ogni casa possono essere presenti quelle piccole cose che vi aiutano nella pulizia e nella gestione delle cose. Si può andare da un semplice appendi abito che vi aiuta ad asciugare i panni, o delle pinzette per evitare di bruciarsi quando si cucina. Infine ci sono le prolunghe per l'elettricità. Questo tipo di oggetto è sempre più comune, proprio perché il suo utilizzo è diventato fondamentale nella vita di tutti i giorni. Vediamo quindi insieme in questa guida, come usare le prolunghe elettriche in interni od esterni.

26

Occorrente

  • Prolunga
  • Guanti di gomma
36

Cosa sono le prolunghe elettriche

Per prima cosa bisogna sapere bene cosa sono le prolunghe elettriche. Questi prolungamenti di filo in plastica contengono al loro interno una serie di fili intrecciati di rame, che permettono il passaggio dell'elettricità da un capo ad un altro. Sono formate da un maschio ed una femmina, rispettivamente sono l'aggancio alla presa elettrica e il collegamento ad un'altro maschio. Potete anche collegare più prolunghe, in modo da allungare la distanza che separa il vostro oggetto elettrico che necessità di corrente e la presa elettrica. Ad ogni modo questi oggetti si sono rivelati utili più volte e la loro flessibilità ne aumenta sempre di più la loro qualità.

46

Dove si trovano le prolunghe elettriche

Per prima cosa dovete sapere che le prolunghe elettriche si possono trovare in qualsiasi ferramenta. A volte le vendono pure nei supermercati generali. È sempre consigliato acquistarne un paio per ogni evenienza e, se non siete sicuri, anche qualcuna in più. Ricordatevi sempre di tenerle in un posto chiuso e non troppo umido della vostra casa, poiché l'umidità potrebbe comprometterne l'utilizzo e la loro manutenzione deve essere sempre fatta con dei guanti. Se per esempio si rompe il maschio della presa elettrica, andate da un ferramenta e comprate un maschio di ricambio. Dopodiché a casa, vi basterà tagliare i fili che tengono il maschio rotto alla prolunga, e con una saldatrice collegare i fili di rame in esso presenti.

Continua la lettura
56

Come si utilizzano le prolunghe elettriche

Saputo tutto quello che c'è da sapere sulle prolunghe elettriche siamo finalmente giunti al loro utilizzo. Per poterle utilizzare a dovere vi basterà collegare la femmina della prolunga alla presa del vostro elettrodomestico che vorrete utilizzare, come un aspirapolvere, e dopo collegare il maschio alla presa elettrica che sta nella vostra casa. Ricordate sempre di fare attenzione a non avere le mani bagnate quando fate questi tipi di collegamenti, poiché potreste prendere la scossa nel momento dell'attacco.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Andate sempre da un ferramenta per farvi consigliare al meglio

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come costruire un impianto sottotraccia

L'impianto elettrico delle abitazioni e degli edifici in genere, riveste una notevole importanza, poiché oltre a fornire l'erogazione di corrente, necessaria al funzionamento degli apparati elettrici di ogni tipologia, fornisce anche la luce domestica...
Materiali e Attrezzi

Come Utilizzare La Graffatrice In Maniera Corretta

La graffatrice è un attrezzo molto usato per applicare delle graffette o dei chiodi su materiali come legno, tessuti, pellami o plastica. Un esempio pratico, sono le cassette per la frutta oppure il fodero dell'imbottitura delle sedie, dei sedili...
Bricolage

Come piallare a filo

In passato, per levigare il legno e nel contempo metterlo perfettamente in piano, i falegnami utilizzavano un pialla a mano di grosse dimensioni. Oggi, invece, la tecnologia propone delle piallatrici elettriche dette "a filo" che facilitano di molto...
Casa

Come aggiungere una presa elettrica

A volte può succedere che le prese elettriche a muro presenti nelle vecchie abitazioni non sono sufficienti o non si trovano nella stanza di cui se ne ha bisogno oppure hanno attacchi differenti dalle proprie esigenze. Infatti, le prese possono essere...
Materiali e Attrezzi

Come estendere un cavo ethernet

Capita spesso di dover spostare il nostro computer o una nostra console in un posto diverso. Nello spostare tali oggetti, vi è la possibilità che il cavo ethernet non sia sufficientemente lungo da coprire tale zona. Acquistare un cavo ethernet più...
Casa

Come sistemare le luci nel presepe nascondendo i fili elettrici

A Natale tutti sono contenti nel realizzare il Presepe con nuove statuine, oggetti e paesaggi in modo da affascinare parenti e amici che vengono ad ammirarlo. È logico che per esaltare maggiormente la bellezza dell'intera struttura, dovrete inserire...
Bricolage

I vantaggi di un tavolo allungabile

Il mobilio rimane fondamentale nell'ambiente della casa. Ogni persona decide come arredare la propria casa. Attraverso la scelta dei mobili nel loro design, nelle loro forme, nei loro colori. Arredare in maniera ottimale fa vivere al meglio l'ambiente...
Casa

Come fare un lampadario di legno

Se in casa intendete costruire un lampadario che si adatti al design impostato, potete procedere con alcune tecniche del fai da te ed in particolare con il bricolage del legno. Con quest'ultimo è possibile infatti, crearne uno che sia funzionale e nel...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.