Come usare una levigatrice a nastro

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

La levigatrice è sicuramente uno strumento indispensabile per tutti gli appassionati del “fai da te”. Si tratta di un elettro utensile dotato di una buona capacità lavorativa, appropriata per lavori piuttosto consistenti. Le levigatrici possono essere a nastro, orbitali e rotorbitali. Potrebbe sembrare inutile possederne una, ma in realtà è uno strumento versatile è utile. Qui di seguito vedremo come usare una levigatrice a nastro nel migliore dei modi.

27

Occorrente

  • Banco da lavoro.
  • Occhiali protettivi.
  • Guanti da lavoro
  • Protezioni acustiche.
37

Utilizzo e dimensioni

La levigatrice a nastro è un attrezzo studiato per la lavorazione del legno, ma soprattutto per far sì che questo diventi liscio e privo d’imperfezioni. Esistono diversi modelli suddivisi secondo la grandezza della carta che montano. I modelli più piccoli partono da 2’’ e sono ideali per tutti i piccoli lavoretti. I modelli da 3’’ si usano per lavori più complessi e infine i modelli da 4’’ sono ideali per i professionisti. Sotto la struttura della levigatrice si possono montare nastri in carta vetrata di varie grane. La scelta della carta abrasiva dipende dal tipo di lavoro eseguito.

47

Dispositivi di protezione individuale

La levigatrice è uno strumento da lavoro abbastanza sicuro, ma è sempre meglio prendere precauzioni prima di procedere al suo utilizzo. È bene cautelarsi con l'uso di protezioni acustiche e anche con una mascherina che impedisca di respirare le polveri. Prima di eseguire il cambio delle strisce, devi verificare sempre di aver staccato il filo dalla presa elettrica. La levigatrice a nastro si usa sia in elementi di legno sia di metallo. Prima di iniziare assicurati che l'oggetto da levigare sia ben fermo sul piano da lavoro. Ricorda di indossare sempre gli occhiali, i guanti e le scarpe antinfortunistiche.

Continua la lettura
57

Come lavorare

Una volta indossati i dispositivi di protezione individuale, entra nel vivo del lavoro. Per iniziare fissa la levigatrice a nastro con dei morsetti al banco di lavoro. Avvia la macchina e impostala sulla velocità massima. Inizia sempre montando una cintura con grana grossa e in seguito cambiala fino ad arrivare alla più fine. Controlla di potere agire saldamente sul manico dello strumento. Appoggia la levigatrice a nastro con decisione sul legno per iniziare a levigare. Non è necessario esercitare una forte pressione. L’importante è cercare di tenere la macchina in posizione perpendicolare al tuo corpo. Non soffermarti mai in un unico punto ed evita le inclinazioni della levigatrice. Questo per non rischiare di rovinare il lavoro irrimediabilmente, provocando tagli e abrasioni.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • La levigatrice è un alleato prezioso nei lavori manuali.
  • Ricorda di usare i dispositivi di protezione individuale.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Materiali e Attrezzi

Come scegliere la levigatrice

La levigatrice, come indica il nome stesso, è un elettroutensile che si utilizza per levigare una qualsiasi superficie in modo perfetto. Ma se il suo lavoro risulta abbastanza semplice e redditizio, non altrettanto si può dire per la scelta che ognuno...
Casa

Come usare la levigatrice per muri

Se abbiamo appena restaurato le pareti della nostra casa e quindi applicato dello stucco murale, è necessario levigare la superficie prima di tinteggiarla. In questo caso abbiamo due opzioni ovvero quella del tradizionale carteggio, usando la carta abrasiva,...
Bricolage

Come utilizzare la levigatrice elettrica

Tutti gli uomini vorrebbero avere una loro zona in cui allestire una piccola officina dove cimentarsi nei lavoretti di casa o per dar sfogo a qualche piccola passione. Pensando a ciò viene subito in mente una cassetta degli attrezzi ben fornita, dove...
Materiali e Attrezzi

Come levigare le porte di un armadio

Se state pensando di rinnovare l'aspetto della vostra casa, questa guida farà al caso vostro. Ci occuperemo, infatti, di come levigare le porte di un armadio. In effetti, con il passare del tempo, il legno può presentare i segni dell'usura, scheggiature...
Materiali e Attrezzi

Come usare una levigatrice rotativa per pavimenti

Prendersi cura della propria casa non è una faccenda che tutti possono affrontare in maniera uguale: può capitare spesso e volentieri che molti non abbiano idea di come poter aggiustare o sistemare delle cose che apparentemente sembrano impossibili...
Materiali e Attrezzi

Come costruire una levigatrice a nastro

La levigatrice a nastro è un ottimo strumento per tutti i lavori di levigatura grezza. Ma com'è possibile costruirne una? Per prima cosa, quali strumenti occorrono? Per costruire una levigatrice a nastro ci serve un legno multistrato solido, dei pattini...
Materiali e Attrezzi

Come usare la levigatrice per persiane

Se avete intenzione di restaurare delle persiane in PVC o in legno, potete intervenire con una levigatrice specifica che si rivela molto pratica e versatile ai fini dell'uso, e che consente di ottimizzare il risultato rendendo la struttura perfettamente...
Materiali e Attrezzi

Come levigare l'intonaco termico

Tra le differenti tipologie di intonaco che è possibile utilizzare per proteggere e decorare le pareti ed i muri di un edificio, il più indicato è l'intonaco termico, grazie al quale permettere un completo isolamento termico delle pareti esterne in...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.