Come utilizzare le foglie secche degli alberi per concimare e proteggere

Difficoltà: facile
come utilizzare le foglie secche degli alberi per concimare e proteggere
14

Introduzione

L'autunno, è un mese molto freddo, un mese in cui le foglie dei nostri alberi cadono e si posano nel giardino o sul selciato. È molto importante per risparmiare denaro e per realizzare un qualcosa di creativo, riutilizzare le foglie dei nostri alberi. In questa guida infatti vedremo come utilizzare le foglie secche degli alberi per concimare e per proteggere.

come utilizzare le foglie secche degli alberi per concimare e proteggere
24

Per prima cosa, dovremo raccogliere quante più foglie possiamo utilizzando dei guanti da lavoro e un rastrello. È molto importante mettere le foglie da noi raccolte in dei grandi sacchi di plastica neri. Posizioniamo poi i sacchi in cantina in un luogo fresco e asciutto lontano da fonti di calore eccessive e dalle correnti d'aria. Quando sopraggiungerà la stagione invernale, utilizziamo le nostre foglie per coprire le radici delle piante, in questo modo le ripareremo completamente dal freddo. È essenziale coprire alla perfezione le radici delle piante, evitando di lasciare radici scoperte, la radice, essendo una delle parti più sensibili della pianta, necessita di numerose cure ed attenzioni. Se in un vaso abbiamo una piantina con le radici scoperte, copriamo le radici con un poco di terriccio sterilizzato e posizioniamo sopra di esse qualche foglia.

come utilizzare le foglie secche degli alberi per concimare e proteggere
34

Possiamo anche utilizzare assieme alle foglie delle piccole cortecce d'albero che tengono le radici al caldo e ben protette. Ideale, quando tagliamo la legna è il conservare le cortecce dei pezzi di legna in un grande sacco di plastica, se sono cortecce molto grandi, possiamo tagliarle con un piccolo seghetto. Se vogliamo concimare la terra, mettiamo del fondo di caffè in una bacinella di plastica, aggiungiamo qualche foglia tritata finemente e poi amalgamiamo il nostro concime utilizzando un piccolo bastoncino di legno. Il concime andrà sparso sulla terra vicino alle radici. Nel caso volessimo concimare l'orto, possiamo realizzare un concime a base di cenere e di foglie secche tritate, magari riutilizzando la cenere del camino. Il concime di cenere e foglie è un concime di facile realizzazione che nutre alla perfezione tutte le nostre piante.

come utilizzare le foglie secche degli alberi per concimare e proteggere
44

Se invece utilizziamo un concime chimico, dovremo semplicemente tritare le foglie nel concime chimico e poi distribuire tale concime su tutta la superficie del nostro orto. Infine, nel caso vivessimo in campagna, un ottimo concime per il nostro orto si rivela sicuramente il letame, possiamo cospargere il nostro orto con un poco di questo concime naturale e poi gettare sul terreno qualche manciata di foglie secche.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala l'immagine o le immagini che ritieni inappropriate
Devi selezionare almeno un'immagine
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti