come utilizzare le varie punte del pirografo

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

In commercio vi è una grande quantità di punte per il pirografo, alcune sono davvero indispensabili, altre sono opzionali, dato che potremmo ottenere lo stesso risultato usando semplicemente la punta universale. In questa guida vedremo le varie tipologie di punte per pirografare e scoprirete qualche suggerimento utile su come utilizzarle al meglio.

26

Occorrente

  • pirografo
  • punte varie
  • tavoletta in legno per esercitazione
36

L'elenco e caratteristiche

Vediamo quindi le varie punte. - punta universale: è la punta base con cui, volendo, possiamo fare tutto. - punta a cono: ideale per punti rotondi di diametro variabile (a seconda della punta innestata). Servono a realizzare scritte e disegni e sono semplici da usare - punta piatta: lascia un segno fine. Se usata di piatto il segno sarà invece molto più largo.
- Le punte a sfera: come detto prima, esistono di diametri diversi, da uno a quattro millimetri. Se abbinate tra loro ti consentono di ottenere un effetto di profondità e prospettiva.-Le punte a cerchio da tre e da quattro millimetri: producono cerchi e, inclinando il pirografo, sezioni di cerchio.
-La punta ovale: produce segni spessi e decisi di forma ovale.
-La punta a triangolo: la usiamo per produrre segni triangolari e serve anche per brunire.
-La punta a mezzo cerchio: sovrapponendo più volte il segno che lascia, consente di realizzare numerose combinazioni decorative, a fantasia.-La punta a coltello: ha un tratto netto ed è l'deale nei tratteggi.-La punta a forchetta, utile per fare più linee parallele con una sola passata.

46

Punte speciali

Esistono anche punte specifiche per altri utilizzi. Ad esempio: la punta per velluto, che scalda poco; la punta per piroscultura, simile ad un bulino, impiegata per ottenere agevolmente segni obliqui, profondi e brillanti; la punta per doratura e la punta per brunitura, molto indicata per legni teneri, per uniformare il colore scuro o rendere a chiazze la superficie annerendo il legno senza bruciarlo completamente.

Continua la lettura
56

Le due categorie

Le varie punte si possono classificare in due categorie:
-le prima categoria è caratterizzata dal fatto che lasciano un tratto semplice, una linea, come ad esempio la punta universale.
-la seconda categoria include tutte quelle punte che incidono un disegno geometrico definito, come ad esempio la punta a triangolo.
Ora vedremo nel dettaglio alcune tra le punte pirografiche più utilizzate e ne ottimizzeremo l'uso. Procurandoci dunque una tavoletta di legno, eseguiremo delle incisioni di prova con le diverse punte e ci eserciteremo un po', per scegliere quella più adatta al lavoro che vogliamo eseguire.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Prendete manualità con le punte base su legno di scarto, prima di cimentarvi nell'uso di altre punte.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come Si Utilizza Il Pirografo

La pirografia è una tecnica millenaria che nel corso del tempo ha cercato di perfezionarsi e trovare diverse applicazioni. Per eseguire questa tecnica artistica biogn utilizzare un pirografo. SI tratta di una sorta di pennino dalla punta incandescente...
Casa

Come decorare un tagliere con il pirografo

Il pirografo è un piccolo strumento che serve a realizzare bellissimi decori. L'arte della pirografia è molto antica. Imparare le basi non è difficile, ma servono pazienza ed estrema precisione. In questa guida vedremo come decorare un tagliere con...
Bricolage

Come decorare un piatto da pizza con il pirografo

Lavorare con il pirografo richiede molta dedizione e pazienza. Si tratta di un attrezzo che serve per la decorazione del legno. Attraverso il suo utilizzo si possono decorare materiali legnosi in diversi modi. Il pirografo non farà altro che bruciare...
Bricolage

Come Disegnare Con Il Pirografo

Il disegno con il pirografo è poco conosciuto nonostante l'indiscusso fascino di questa tecnica artistica. Le opere eseguite in questo modo sono soprattutto di tipo ecologico, quindi è un'arte che supporta il rispetto dell'ambiente. Vale sicuramente...
Bricolage

Come realizzare un pirografo

Se amiamo l'arte grafica ed in particolare quella a gettito d'inchiostro, che avviene tramite l'utilizzo di un pirografo, è importante sapere che se ne vogliamo crearne uno, lo possiamo fare in modo semplice e con un minimo di spesa. L'attrezzo ci consente...
Bricolage

Come fare una pirografia semplice

La pirografia è una tecnica particolare che porta ad incidere e decorare, materiali come il legno, il sughero e il cuoio. Probabilmente è una delle prime forme che l'uomo ha utilizzato per disegnare, anche se nessun reperto è sopravvissuto fino ad...
Bricolage

Come realizzare un portafoto in sughero pirografato

Se avete a casa qualche foto che volete incorniciare, ma siete stanchi dei soliti portafoto che si trovano in commercio e avete in mente qualcosa di più originale, allora questa guida fa al caso vostro. Nei prossimi passaggi andremo a vedere come realizzare...
Bricolage

Come decorare una scatola di legno

Tutti possediamo delle doti innate che, prima o poi, dovremo usare nel modo più utile possibile magari cimentandoci nella decorazione di una scatola di legno. Il primissimo consiglio che vogliamo dare a chi vuole imparare la tecnica del pirografo, strumento...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.