Come utilizzare una chiave giratubi

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

La chiave giratubi è un utensile essenziale nel campo dell'edilizia. Esso risulta anche utile per lavori casalinghi e fai da te. La sua struttura e resistenza la rende adatta per avvitature molto strette che necessitano di molta forza per essere assemblate con altri pezzi edili, al fine di garantire un ottimo funzionamento dell'impianto, senza eventuali perdite. Nella seguente guida, con pochi e semplici passaggi, vi sarà spiegato come utilizzare una chiave giratubi, fornendovi tutte le informazioni necessarie e qualche utile suggerimento su come effettuare questa operazione nella maniera più rapida possibile.

26

Occorrente

  • Chiave giratubi
36

Conoscere la struttura della chiave giratubi

Innanzitutto, è necessario conoscere la struttura di questo attrezzo, che si presenta in questo modo: nella parte soprastante vi sono due ganasce dentate volte ad bloccare perfettamente il diametro del tubo sul quale si vuole lavorare. Generalmente esse sono regolate da una vite che si trova nella parte inferiore vicino all'impugnatura. Successivamente, l'utilizzo della chiave giratubi è il seguente: si prende il tubo mobile che dovrà essere avvitato ad un tubo o cassone fisso, lo si posiziona sul foro; la chiave dovrà avere la larghezza del tubo preso in considerazione.

46

Posizionare la chiave con le due ganasce ai lati del tubo

A questo punto si posiziona la chiave con le due ganasce ai lati del tubo e si utilizza la vite per regolare la larghezza della chiave stessa e fissarla. Per i lavori casalinghi sarà opportuno utilizzare giratubi di dimensioni piccole o, eccezionalmente, medie; se invece il lavoro si dovrà svolgere con tubature più grandi soprattutto in un cantiere edile, di sicuro risulterà utile utilizzare i giratubi adatti, di dimensioni grandi affinché le ganasce possano abbracciare tutto il tubo. Queste attrezzature sono spesso dotate di misure di sicurezza, quindi sarebbe consigliato avvalersene soprattutto durante le manovre di lavoro o nei casi di emergenza più importanti.

Continua la lettura
56

Prestare attenzione al movimento del corpo durante l'avvitamento

Oltretutto, bisogna prestare un'attenzione particolare al movimento del corpo durante l'avvitamento: i muscoli coinvolti in quest'attività sono principalmente dorsali e pettorali, per cui movimenti bruschi potrebbero essere causa di strappi muscolari o addirittura fratture ossee. Per questo è consigliato fare movimenti regolari e assolutamente ben controllati: sarebbe utile anche darsi un ritmo sulle 'note' del quale svolgere le manovre di avvitamento. Seguendo queste utili e semplici mosse, riuscirete in pochissimo tempo ad utilizzare la chiave giratubi. Buon lavoro!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come riparare un rubinetto che perde acqua

Gli impegni casalinghi non si esauriscono mai; se a questi, poi, si aggiungono degli inconvenienti domestici, il lavoro non fa che complicarsi e richiede l'intervento di un esperto. Nel caso in cui, all'improvviso, il vostro rubinetto dovesse gocciolare...
Materiali e Attrezzi

Come Scegliere E Usare I Bulloni Adatti

Molte volte si ha a che fare con lavori in casa o di un certo grado di difficoltà in cui bisogna utilizzare viti e bulloni. Molto spesso questi lavori coinvolgono elementi meccanici o componenti di automobili ma non solo, e per ogni tipo di componente...
Bricolage

Come sostituire il contatore dell'acqua

Nella vita domestica, ogni tanto capita di inciampare in qualche lavoro di manutenzione o in un guasto apparentemente riparabile solo da un tecnico o da personale competente. Questo è il caso del contatore dell'acqua. Come sappiamo esso non è altro...
Bricolage

Come cambiare la cassetta del water

Talvolta può rendersi necessario procedere alla sostituzione della cassetta del water, perché rotta, intasata o piena di calcare. Si tratta di un'operazione che è possibile compiere da sé, senza ricorrere all'intervento di un tecnico. Generalmente...
Casa

Come riparare un rubinetto che perde

La nostra abitazione nel corso del tempo necessita di interventi manutenzione. Esistono infatti vari tipi di problematiche che possono verificarsi in una casa, quella sulla quale punteremo al nostra attenzione in questa guida è una criticità che può...
Casa

Come riparare il mancato avviamento elettropompa acqua

Attraverso i passaggi successivi di questa guida vogliamo aiutarvi a capire meglio in che modo è possibile riparare il mancato avviamento dell'elettropompa dell'acqua che abbiamo a casa. Infatti, può accadere di accendere l'interruttore della pompa...
Casa

Come Raccordare Le Tubature Idrauliche

Se avete necessità di effettuare riparazioni o raccordare parte dell'impianto idraulico domestico, certamente vi capiterà di dover utilizzare dei raccordi o dei giunti. Per raggiungere un discreto risultato finale dovete adoperare le parti corrette,...
Materiali e Attrezzi

Come utilizzare la morsa da banco

Una morsa da banco è un dispositivo meccanico che viene utilizzato per fissare saldamente un oggetto. Ma consente anche di eseguire lavori di saldatura, aggiustaggio o segatura. Essa presenta diverse parti come le due ganasce parallele, una fissa e l'altra...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.