Come verniciare le porte di casa

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Le porte della vostra casa vi annoiano e volete rinnovarle? Il colore delle vostre porte sta sbiadendo e volete vivacizzarle un po', magari utilizzando tonalità più estive? Con questa guida semplice e veloce vi spiegherò come verniciare le porte di casa vostra in pochi e semplici passi. Rinnovare le porte dà a tutta la casa un aspetto migliore. L'importante è che il legno non sia troppo danneggiato dall'umidità. Diamo adesso inizio a questa guida su come verniciare le porte di casa.

26

Occorrente

  • 2 cavalletti
  • carta abrasiva fine per legno
  • stucco per legno
  • telo in plastica e giornali per protezione dalla polvere
  • nastro adesivo di carta
  • vernice impregnante
  • pittura smaltata idrorepellente e lavabile del colore desiderato
  • 1 pennello piccolo e 1 medio a setole morbide
36

La prima fase è la preparazione della porta. Meglio smontarla dai cardini e smontare anche le maniglie, le serrature ed eventuali altre parti metalliche. Coprite quindi eventuali inserti in vetro con giornali fissati con del nastro adesivo di carta.
È un lavoro che produrrà un bel po' di polvere, perciò ponete la porta su due cavalletti in un luogo all'esterno della casa. Con l'utilizzo dello stucco per legno, potrete risolvere e coprire eventuali danni leggeri del legno, prima di iniziare a lavorare. Usatelo abbondantemente e fatelo ben asciugare.
Arrivati a questo punto, iniziate col carteggiare con della carta vetrata fine.
Se la vernice è molto vecchia, cercate di asportarla tutta e riportare alla luce le venature del legno.
È un lavoro lungo e va fatto per bene, perché da ciò dipende la perfetta riuscita di tutto.
Alla fine lavate tutta la porta per eliminare la polvere e fate asciugare.

46

Ora potete stendere su tutta la porta una mano abbondante di vernice. Sceglietela incolore, oppure color mogano o noce a seconda del legno di partenza, per dargli un po' di tono (utilizzate sempre pennelli ben puliti e di buona qualità). Fate asciugare per un giorno e date una seconda mano. Tra una mano e l'altra carteggiate sempre con carta vetrata e alla fine rilavate la porta per pulirla dalla polvere. Anche per la seconda mano attendete che asciughi ancora ventiquattro ore.

Continua la lettura
56

Intingete il pennello, fatelo sgocciolare per eliminare eccessi di vernice e passatelo sul legno, facendo attenzione ad eventuali colature. Durante la stesura della vernice seguite sempre lo stesso verso di stesura, dall'alto verso il basso.
È probabile che con la prima mano la copertura non sia perfetta; applicate quindi due o tre mani, il lavoro finale verrà molto meglio. Carteggiate leggermente ogni mano di vernice con della carta vetrata di grana fine e ogni volta, prima di procedere alla verniciatura, assicuratevi di aver eliminato con cura ogni traccia di polvere ed il gioco è fatto!

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • se la vostra porta è nuova (in legno naturale) è già pronta per essere verniciata: pulitela bene solo con acqua ragia, poi procedete a stendere l'impregnante (2 mani) e la vernice (3 mani)

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

Come verniciare le piastrelle del bagno

Il fai da te è davvero un hobby di tutto rispetto. Permette di sviluppare creatività e manualità, dando grandi soddisfazioni. In più si risparmiano le parcelle degli artigiani e si realizzano le cose proprio come si vuole. Che altro si potrebbe desiderare?...
Bricolage

Come verniciare un rubinetto

La casa rappresenta il luogo dove riponiamo i nostri pensieri, ma soprattutto dove ci si può rilassare. Le stanze vengono arredate in base al proprio gusto personale. Infatti bisogna scegliere il proprio stile. Quando vi sussiste un problema inerente...
Bricolage

Come verniciare con le bombolette

Grazie alle bombolette spray che si trovano in commercio presso vari negozi di ferramenta, è possibile verniciare in modo molto preciso qualunque materiale. La tinta in bomboletta è un prodotto di alta qualità, davvero pratico e non troppo costoso.Utilizzare...
Bricolage

Come Verniciare Una Barca

Una volta all'anno, prima di essere rimesse in mare, le barche hanno bisogno di un maquillage, ovvero di un rinnovamento sia dal punto di vista estetico, sia sotto l'aspetto funzionale, in maniera tale da garantire un'adeguata sicurezza durante ogni viaggio....
Bricolage

Come verniciare un tavolo da giardino

Finalmente anche quest'anno l'estate è alle porte. Non esiste stagione migliore per godere di pomeriggi all'aperto e del calore del sole. Chi possiede un giardino è sicuramente più fortunato. Potersi rilassare all'aperto in ogni momento è un grande...
Materiali e Attrezzi

Come verniciare una superficie zincata

Molto spesso cancelli e porte metalliche necessitano di protezioni particolari. Nel caso di profilati in acciaio e lamiera, per esempio, la zincatura offre un alto livello di schermatura. Una superficie zincata previene la diffusione della ruggine e protegge...
Casa

Come verniciare il legno con lo smalto ad acqua

Col passare del tempo, le porte di legno, finestre o anche le nostre cornici, possono perdere la loro lucentezza, diventare opachi e perdere la loro vernice. Se non abbiamo alcuna voglia di chiamare ed assegnare questo compito a qualcuno altro, possiamo...
Bricolage

Come verniciare la guaina catramata

La guaina catramata è un materiale molto resistente che viene utilizzato sempre nel settore edilizio per isolare case ed edifici. La guaina catramata infatti viene utilizzata come impermeabilizzante e viene stesa sopra i tetti per evitare che pioggia...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.