Come verniciare un elettrodomestico

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Spesso succede che l'usura lasci i suoi spiacevoli segni sulle superfici dei nostri elettrodomestici, malgrado essi funzionino ancora benissimo. Per farli rinascere a nuova vita non è necessario rivolgersi ad un professionista o ad uno specializzato del settore; con un po' di fantasia e di manualità ed utilizzando l'attrezzatura adatta, il nostro frigorifero, la nostra lavatrice, la nostra lavastoviglie o qualunque altro elettrodomestico riprenderanno l'aspetto che avevano al momento dell'acquisto. Bisognerà intervenire rimuovendo la ruggine eventualmente formatasi sulle parti ferrose e riverniciando le zone maggiormente consumate. Seguiamo dunque i passi di questo tutorial che ci spiegherà come verniciare un elettrodomestico.

27

Occorrente

  • Acqua, antiruggine (nel caso di superfici ferrose), vernice o bomboletta spray per elettrodomestici, pennello, rivestimento in gomma o telo di plastica.
37

Prima di iniziare, dovrete scegliere se utilizzare della vernice e un pennello (metodo più preciso, ma meno veloce) oppure una bomboletta spray per elettrodomestici (metodo meno preciso ma più veloce). Fatta la vostra scelta, recatevi presso un negozio di fai-da-te ed acquistate tutto il materiale necessario. Ottenuto tutto l'occorrente, date inizio ai lavori pulendo accuratamente, con dell'acqua, tutta la superficie da dipingere.

47

Quando la superficie risulterà completamente asciutta, passate dell'antiruggine su tutte le zone ferrose che avete intenzione di verniciare. Così facendo eviterete la formazione della ruggine che rovinerebbe sia la vostra vernice sia l'elettrodomestico. Una volta terminata la stesura dell'antiruggine, bisognerà attendere un po' di tempo affinché quest'ultima si secchi prima di poter procedere con la colorazione. Ricordate che se state facendo uso di vernice che già incorpora antiruggine, oppure non sono presenti delle superfici ferrose, potete saltare questo passaggio.

Continua la lettura
57

Una volta essiccato l'antiruggine, per poter procedere, è necessario che copriate tutte le parti che non volete dipingere per evitare che delle gocce di pittura vi finiscano sopra. Potete farlo utilizzando un rivestimento in gomma oppure utilizzando un semplice telo in plastica. Ricoperte le aree da non tingere, proseguite con la verniciatura dell'elettrodomestico. Se avete optato per vernice e pennello, prestate molta attenzione a non lasciare tracce di pennellate, quest'ultime si riveleranno molto brutte da vedere una volta terminati i lavori. In ogni caso, si consiglia effettuare più mani di pittura, ovvero una volta asciugato il primo strato di colore, ripassateci la pittura così da proteggere maggiormente l'elettrodomestico dagli attacchi degli agenti atmosferici. Terminate tutte le mani ed essiccato il colore, il vostro apparecchio risulterà di nuovo bello e colorato, quasi come se ne aveste comprato uno nuovo!

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Ricordate di disconnettere sempre l'elettrodomestico dalla rete elettrica prima di procedere!
  • Effettuare l'operazione di verniciatura in ambienti ben areati. L'inalazione di vernice potrebbe causare danni alla vostra salute.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come verniciare un termosifone arrugginito

La ruggine è un problema che affligge i termosifoni in ghisa, al contrario di quelli in metallo. Quando ciò accade, i caloriferi diventano antiestetici e potrebbe rivelarsi necessario ristrutturarli eliminando qualsiasi traccia di ruggine. Dopodiché...
Casa

Come verniciare una ringhiera

La casa è un immobile che non si cambia spesso e che va mantenuta bene se si vuole prolungare la sua durata. In questa guida tratteremo come verniciare una ringhiera, che il tempo e l'aggressione degli agenti atmosferici usura, soprattutto se posta all'esterno....
Materiali e Attrezzi

Come verniciare la ghisa

La ghisa è una lega che contiene un'alta concentrazione di carbonio e in minima parte di ferro; di solito viene utilizzata per le lavorazioni e i trattamenti a caldo dei materiali e oggetti ferrosi. Ha una durata maggiore all'acciaio nel processo di...
Materiali e Attrezzi

Come verniciare una superficie zincata

Molto spesso cancelli e porte metalliche necessitano di protezioni particolari. Nel caso di profilati in acciaio e lamiera, per esempio, la zincatura offre un alto livello di schermatura. Una superficie zincata previene la diffusione della ruggine e protegge...
Materiali e Attrezzi

Come verniciare un vecchio radiatore

La manutenzione della propria abitazione è fondamentale se non si vuole incorrere in problematiche anche piuttosto gravi. Il periodo estivo è quello migliore per eseguire dei lavoretti, soprattutto tutti quei lavori che richiedono una verniciatura....
Altri Hobby

Come verniciare acciaio arrugginito

L'acciaio, cosi come gli altri materiali ferrosi come il ferro e la ghisa, se esposti all'ossigeno sono soggetti a ossidazione. Il risultato finale dell'ossidazione è la formazione di quella patina, che può essere può o meno profonda, dall'aspetto...
Bricolage

5 regole per restaurare il ferro

Restaurare un oggetto in ferro è molto importante, specialmente se si desidera esporlo. È bene effettuare un lavoro di riparazione agli oggetti ferrosi anche se si vuole prevenire il suo deterioramento. Attraverso questa lista vedremo adesso 5 importanti...
Materiali e Attrezzi

Come verniciare il ferro battuto

I lavori col ferro battuto, per chi ama questo antico genere e per chi se ne intende, sono vere ed uniche opere d'arte, che siano elementi esterni come ringhiere di scale, componenti e lavori per il giardino, oppure oggetti di arredamento per gli interni...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.