Come verniciare una ringhiera

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

La casa è un immobile che non si cambia spesso e che va mantenuta bene se si vuole prolungare la sua durata. In questa guida tratteremo come verniciare una ringhiera, che il tempo e l'aggressione degli agenti atmosferici usura, soprattutto se posta all'esterno. Per un risultato ottimale naturalmente ci sono gli esperti, ma spesso si preferisce il "fai da te". In questo modo si può risparmiare e divertirsi, coinvolgendo anche i bambini e trascorrendo del tempo insieme a loro.

27

Occorrente

  • Spazzola con denti di metallo
  • Carta vetrata
  • Antiruggine (non necessario in caso di vernice già provvista di antiruggine)
  • Vernice
  • Pennello
37

La prima azione da fare è la rimozione della ruggine, che può essersi creata per azione del tempo e delle intemperie subite, che causano l'ossidazione del materiale con cui è realizzata la ringhiera. È importante togliere la ruggine che si è formata, perché la sua presenza potrebbe intaccare e distruggere la struttura. Passiamo quindi con carta vetrata o con specifiche spazzole con i denti metallici la superficie che dovremo in seguito verniciare. Nel caso troviamo dei fori nella struttura della ringhiera, è opportuno riempirli con altro materiale idoneo, in modo da ottenere una superficie liscia.

47

Esistono in commercio anche delle vernici antiruggine ed in questo caso abbiamo la possibilità di risparmiare tempo saltando questo passaggio. Nel caso la vernice non sia di questo tipo, l'antiruggine dobbiamo passarlo noi su tutta la superficie della ringhiera, usando un pennello della giusta dimensione. Lasciamo asciugare completamente e perfettamente, aspettando anche qualche giorno.

Continua la lettura
57

Dopo che l'antiruggine si sarà asciugato completamente, procederemo con la verniciatura, usando anche in questo caso il pennello o particolari spray appositi, acquistati nei negozi di bricolage. È di solito opportuno passare più volte con la vernice, applicando un primo strato di colore ed aspettando che si asciughi completamente. Ad asciugatura ultimata si procede con un nuovo strato di vernice e si continua fino ad ottenere un risultato ottimale e la nostra ringhiera completamente rinnovata.

67

È sempre opportuno dare più strati di vernice, soprattutto se la ringhiera da ridipingere non è in buono stato, così le intemperie, gli sbalzi di temperatura ed altri agenti corrosivi avranno meno modo di riuscire ad intaccare la vernice appena data ed il risultato sarà più lucente e bello. Sarebbe l'ideale non arrivare alla manutenzione quando è troppo tardi, perché risulta più difficile il restauro. Un'ultima raccomandazione, visto che le vernici contengono sostanze potenzialmente tossiche è bene mettere delle mascherine per evitare l'inalazione.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per una miglior rimozione della ruggine, si consiglia di passare prima la spazzola di metallo ed eliminare poi la poca ruggine rimasta con la carta vetrata.
  • Eseguire più mani di verniciatura
  • Per una miglior durata della vernice, è sconsigliato applicare la vernice se si è esposti a fonti di calore molto forti (come ad esempio il sole durante le ore di punta)

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come scartavetrare una ringhiera

Fra i lavori di manutenzione casalinghi, si contempla periodicamente la riverniciatura di una ringhiera. Esposta alle intemperie ed alla polvere, una ringhiera di un terrazzo o di un balcone si usura nel tempo sul suo strato più esterno: la vernice....
Casa

Come pitturare la ringhiera del balcone

La nostra casa col passare degli anni ha bisogno di piccoli ritocchi e di una buona manutenzione per mantenerla in buono stato. Esistono delle aree che sono più soggette a subire dei danneggiamenti per svariati e diversi motivi. In questa guida focalizzeremo...
Bricolage

Come sverniciare una ringhiera di ferro

Con l'avvicinarsi della Primavera, l'attenzione degli appassionati del fai da te si sposta verso l'esterno della casa. Infatti le belle giornate sono favorevoli per l'esecuzioni di alcuni lavori che vanno svolti all'aperto e che necessitano di un clima...
Casa

Come montare una ringhiera in ferro battuto

Se per un balcone o meglio ancora per un soppalco all'interno di una casa, intendiamo montare una ringhiera, tra i tanti materiali possiamo scegliere il ferro battuto, che si adatta benissimo per strutture in marmo, in cotto ed in legno. Una volta realizzata...
Materiali e Attrezzi

Come Verniciare Lo Zinco E I Metalli Leggeri

Non tutti conoscono le difficoltà legate alla verniciatura dello zinco e dei metalli leggeri, che spesso vengono trattati come il ferro o l'acciaio, ma che sono estremamente diversi. Ad esempio non si possono verniciare una lamiera od una ringhiera...
Bricolage

Ringhiera in alluminio: consigli per la ristrutturazione

L'alluminio è un metallo oramai molto utilizzato nella realizzazione degli elementi architettonici dei moderni complessi residenziali. Spesso viene impiegato per la creazione di infissi, porte, finestre ed altro. Il perché si sia diffuso il suo utilizzo...
Bricolage

Errori da evitare durante la pittura di un cancello

Chiunque possieda una casa con balconi e gradinate, o semplicemente un cancello d'ingresso, sa bene quanto sia importante tenere in ordine le ringhiere. Con le intemperie e il sole molto forte si finisce spesso per notare incrostazioni e sbiadimento della...
Casa

Come montare una ringhiera

In casa ci sono sempre tanti piccoli lavoretti da dover fare. Uno di questi potrebbe essere il montaggio di una ringhiera. Montare una ringhiera potrebbe infatti servirvi per recintare un pezzo di cortile, oppure per mettere in sicurezza un balcone o...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.