Come verniciare una statua di gesso

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Quasi ogni statua costruita in gesso, specialmente quelle artigianali, devono essere prima rifinite, e infine dipinte con della vernice. Se anche voi avete la passione per le sculture, dopo che avrete ottenuto il vostro modello tramite uno stampo, o scolpendolo da un blocco di gesso, dovrete rifinirla usando delle tecniche appropriate, le quali andranno a preparare la sua superficie per ricevere i colori. Continuate a leggere questa guida per capire come verniciare una statua di gesso.

26

Occorrente

  • Cementite
  • Sgorbie da scultore
  • Pennellini sottili
  • Colori a tempera o ad olio
  • Vernice finale
  • Carta abrasiva a grana sottile
36

Una volta che avete ottenuto la vostra statua, dovrete innanzitutto cesellarla, concentrandovi sui dettagli, come possono essere per esempio le forme del viso e quelle anatomiche. Per svolgere questa operazione prendete delle sgorbie da scultore, e in seguito con la carta vetrata lucidate le zone interessate.
Se notate che la sagoma non è perfetta, potete applicare direttamente sulla sua superficie del gesso in polvere opportunamente diluito con l'acqua, per creare una pasta che avrà la funzione da stucco riempitivo.

46

Fate asciugare il tutto, e date un'ultima occhiata al risultato finale, quindi, con della carta vetrata a grana sottile, eliminate le eventuali bolle sulla sua superficie e lucidate la statua.
Per prepararla alla colorazione, prendete del gesso e diluitelo nell'acqua, rendetelo simile a una vernice che poi applicherete su tutta la superficie della statua. In alternativa potete anche usare della cementite, che funge da isolante per offrire la massima presa dei colori, sia che utilizzerete quelli ad olio, o a tempera. In seguito prendete la tavolozza dei colori, e preparate le tonalità delle quali avete bisogno. Procuratevi anche una serie di pennelli sottili, preferibilmente un pennello per ogni colore, per evitare di doverli risciacquare continuamente.
Iniziate a colorare le parti più piccole, ovvero dalle mani, dal viso e i piedi. Una volta che avete concluso questa fase, che necessità una mano ferma, procedete con la colorazione delle zone più ampie e lisce (tuniche o drappi delle quali la statua di gesso è dotata).

Continua la lettura
56

Conclusa la fase della colorazione, lasciate asciugare il tutto per almeno 24 ore, possibilmente 48. Ora dovrete occuparvi delle finiture, e di rimediare a qualche errore durante il processo di colorazione e ai colori sbiaditi. Finta questa fase, e se il risultato finale vi soddisfa, potete coprire la statua con uno strato di vernice protettiva specifica, per dare protezione ai colori, donare lucentezza e mettere in evidenza i contrasti tra il chiaroscuro. Quest'ultima parte è importante sopratutto per tutti quei piccoli dettagli come il viso, le mani ecc.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Durante la colorazione dovrete avere tanta pazienza e man ferma per evitare sbavature che in seguito saranno difficili da correggere

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Materiali e Attrezzi

Come impermeabilizzare il gesso

Ci sono molti modi per abbellire e decorare un giardino, uno di questi è quello di posizionare al suo interno qualche statua. In commercio possiamo trovarne di veramente carine e a costi abbastanza contenuti. In genere sono realizzate in gesso, un materiale...
Bricolage

Come preparare sculture in gesso

All'interno di questa guida andremo a occuparci di sculture di gesso. Nello specifico caso, come avrete già letto nel passo d'introduzione di questa guida, andremo a spiegare come preparare sculture in gesso. La guida sarà composta da un passo d'introduzione...
Bricolage

Come Verniciare Un Divieto Di Sosta Sull' Asfalto

In questa guida ti spiego come verniciare sull' asfalto un segnale di divieto di sosta, nella maniera più semplice e veloce possibile. Iniziamo subito questo articolo o guida che dir si voglia, con il dire e specificare che nelle aree private questo...
Materiali e Attrezzi

Come rendere impermeabile il gesso

Il gesso è un materiale che può trovarsi sia all'interno che all'esterno delle abitazioni. Quello utilizzato all'esterno si presenta sotto forma di intonaco, e non necessita di essere impermeabilizzato, in quanto è un materiale abbastanza robusto e...
Altri Hobby

Come dipingere una statua di bronzo

Se in casa avete una statua di bronzo, saprete che con il tempo potrebbe rovinarsi e quindi occorrerà ridipingerla nuovamente per farla tornare come nuova. Questo capiterà più spesso se la statua è in giardino, quindi sottoposta alle intemperie come...
Bricolage

Come realizzare la statua di una nuotatrice

In questo articolo vogliamo aiutarvi a capire come e cosa fare per poter realizzare la statua di una nuotatrice, il tutto con le vostre mani e con un pizzico di fantasia. Nella seguente guida, semplice e veloce, imparerete infatti a modellare una donna...
Bricolage

Come realizzare una statua etnica in legno

Molto spesso può capitare agli amanti del fai da te di cimentarsi anche nella scultura e nella realizzazione di piccole, grandi opere in legno. Sono fondamentali in questi lavori la pianificazione del progetto, la scelta del legno e, soprattutto, quella...
Casa

Come creare una fontana da giardino con materiale di recupero

Quando si parla di fontane da giardino si pensa alla statua in gesso che spilla acqua la cui installazione è difficile e costosa. Ma una fontana si può realizzare anche utilizzando solo una pompa dell'acqua e dei materiali di recupero che si trovano...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.