Come Costruire Un Segnavento

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Le decorazioni esterne della propria casa non devono per forza essere scelte in base al proprio gusto estetico, ma anche in base all'utilità che comportano. Ad esempio, quante volte è capitato di vedere, sulla sommità di una casetta singola, una specie di gallo di ferro che si spostava? Quello è un segnavento, utilissimo per capire da dove proviene e verso che direzione va una brezza o vento. Vediamo insieme come costruire questa popolare decorazione.

27

Occorrente

Assicurati di avere a portata di mano:
  • Cannuccia
  • Cartoncino di diversi colori
  • Forbici
  • Matita con gomma
  • Spillo
  • Cannuccia
  • Vinavil
  • Vasetto di plastica
  • Bussola
37

Visto che un segnavento non deve per forza avere la forma di galletto, né essere posizionato sulla cima di un tetto, è possibile crearne una versione molto economica e semplice da porre sul davanzale di una finestra o su un balcone. La versione più semplice è questa: ritagliare, da un cartoncino, due triangoli ed effettuare un taglio in verticale in entrambe le estremità della cannuccia, dove inserire i due triangoli.

47

Prima di tutto, ritagliare da un cartoncino, preferibilmente bianco, due piccoli triangoli; poi, fare un taglio verticale alle due estremità della cannuccia, in modo da poter inserire, nella fessura così creata, i due triangoli, facendo in modo che, da un lato, la punta vada all'esterno; dall'altro, all'interno della cannuccia, in modo da creare una specie di freccia. Per assicurare il cartoncino alla cannuccia, usare poche gocce di Vinavil.

57

Una volta fatto asciugare, tramite righello, individuare l'esatta metà della cannuccia e lì, inserire uno spillo, per poi bloccarlo all'interno della gomma che si trova sulla sommità di una matita. Provare più volte a far muovere la cannuccia, in modo da controllare se questa si muove liberamente o se c'è qualche frizione. In questo caso, forzare un po' i movimenti in modo da allargare i buchi. Anche in questo caso, usare la Vinavil sui bordi del buco per fissare il tutto.

67

Prendere un cartoncino e segnare sui quattro angoli N in quello in alto (nord), E in quello a destra (Est), S in quello in basso (Sud) e O in quello a sinistra (Ovest). Incollare il vasetto capovolto sul cartoncino, in modo che questo diventi la sua base.

77

A questo punto, non resta altro che individuare il punto dove tenere il proprio segnavento. Una volta scelto, usare la bussola per individuare il Nord e far sì che quello del segnavento (segnato sul cartoncino) e quello della bussola combacino. Non resta altro che aspettare il vento! Se il segnavento punterà al nord, allora è da lì che proviene il vento!

Potrebbe interessarti anche

Il presente contributo è stato redatto dall'autore ivi menzionato a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e può essere modificato dallo stesso in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Banzai Media S.r.l., quale editore dello stesso, non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tale contributo e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala l'immagine o le immagini che ritieni inappropriate
Devi selezionare almeno un'immagine
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti