Cromoterapia: come costruire doccia emozionale fai da te

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Se per il nostro benessere psico-fisico, intendiamo avvalerci di strutture ultramoderne e funzionali, non possiamo che optare per quelle con la cromoterapia. Come si evince dal nome stesso, si tratta di sfruttare la luce e le sue molteplici sfaccettature dal punto di vista del colore, per creare ad esempio una doccia emozionale. A tale proposito ecco una guida su come costruire questa struttura con la tecnica del fai da te.

25

Occorrente

  • Cartongesso
  • Trapano
  • Tubature in pvc
  • Sciarpa a luci Led
  • Lampade colorate
  • Fili elettrici
  • Interruttori
35

Prima di iniziare con le modalità per costruire la struttura idrica rilassante per il nostro corpo, facciamo una rapida carrellata dei materiali e degli attrezzi occorrenti. Innanzitutto è importante sottolineare che per ottimizzare il risultato, è necessario possedere una cabina possibilmente con dei vetri trasparenti, in modo che per creare la nostra doccia emozionale, dobbiamo lavorare soltanto sulla parte alta della struttura.

45

Premesso ciò, occorre del cartongesso e i relativi utensili per tagliarlo, fili elettrici, condotte in pvc e delle luci Led, disponibili in commercio di tipo multicolore e cosiddette "a sciarpa". A questo punto, possiamo iniziare il lavoro installando delle tubazioni in pvc, che nel caso vanno corredate di curve e gomiti appropriati, in modo che il flusso d'acqua si venga a trovare al centro della cabina doccia. La fase successiva prevede poi il collegamento alla fonte idrica e la posa delle suddette luci Led, orientate verso il flusso d'acqua. Per sostenerle applichiamo al di sotto del tetto della cabina, una copertura realizzandola in cartongesso opportunamente bucherellato, ed in ognuno dei fori, facciamo quindi corrispondere delle luci di diverso colore.

Continua la lettura
55

Terminata la fase di assemblaggio delle parti necessarie per creare una doccia emozionale, non ci resta che completarla nei dettagli con una plafoniera, in cui inseriamo una serie di lampade tra le più congeniali alla nostra psiche. Il consiglio è tuttavia quello di inserire almeno 4 colori tra i più rilassanti vale a dire il celeste, il verde smeraldo, il rosso e il violetto. A questo punto, dotando sia la sciarpa con luci Led che ogni singola lampada della plafoniera di un interruttore da applicare all'interno della doccia stessa (lontano dal flusso d'acqua), completiamo in tal modo il lavoro. Adesso non ci resta che collaudarla, e goderci una pioggia colorata generata dai Led, ed un'atmosfera unica che ci regalano le lampade della plafoniera, indipendentemente se optiamo per tenerne accesa una, due o tutte.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

Come conservare vecchie lettere

Scrivere lettere a mano è un'arta che, a causa della tecnologia, si sta perdendo nel tempo. Proprio per questo motivo, e ovviamente anche per un fattore emozionale, conservare le lettere scritte a mano in modo ottimale è davvero fondamentale. Grazie...
Casa

Come cambiare colore alle tende di casa

Molte volte abbiamo pensato di cambiare l'aspetto alla propria abitazione. Rinnovare l'arredamento e la biancheria della propria casa rappresenta un pensiero molto frequente, al quale, si possono tuttavia avere dei costi proibitivi, a cui ci si rinuncia...
Bricolage

Come fissare una plafoniera sul cartongesso

Le plafoniere sono oggetti di illuminazione adatte per case ed uffici, anche se negli ultimi anni il design moderno si è adeguato a strutture particolari, come ad esempio opere murarie e controsoffittature realizzate con il cartongesso. Proprio a riguardo...
Giardinaggio

10 fiori rossi da piantare in giardino

Con l'arrivo della bella stagione, giardini e balconi tornano in primo piano. Per rendere il nostro open space una vera e propria esplosione di colori, perché non lasciarci ispirare dalle intense tonalità del rosso? In cromoterapia il rosso è un complementare...
Casa

Come tinteggiare il soggiorno

Tinteggiare il soggiorno di casa è un'operazione che richiede tempo e ragionamento, in quanto sarà necessario scegliere una tinta adeguata che possa adattarsi in modo armonico al mobilio, magari già presente, e che garantisca un'atmosfera quanto più...
Cucito

Come realizzare un mandala all'uncinetto

Per rilassare la nostra mente sfruttando la cromoterapia, è possibile utilizzare i mandala ovvero dei cerchi concentrici finemente lavorati che con svariati colori, servono proprio per apportare dei benefici. In riferimento a ciò, nei passi successivi...
Altri Hobby

Come realizzare un barattolo della calma

Il momento dell'educazione dei bambini piccoli è molto delicato. I primi anni di vita influenzeranno il suo carattere e tutta la sua vita. Non sempre, però, i bambini sono propensi all'ascolto dell'adulto, spesso si rifiutano di seguire gli insegnamenti...
Bricolage

Come fare degli antistress con i palloncini

Per combattere lo stress accumulato durante le intense giornate lavorative, è importante trovare qualcosa da realizzare con la tecnica del fai da te, e poi successivamente utilizzare l'oggetto creato, come una vera e propria cura. In riferimento a ciò,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.