Come creare una paralume con le bacchette cinesi

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Un bel paralume, oltre a dare forma alla luce, è un vero complemento d'arredo che crea atmosfera in una stanza. Con l'ausilio degli "hashi" ovvero piccole bacchette cinesi che potrete facilmente reperire all'interno di qualsiasi negozio etnico, potremo realizzare un paralume dall'aspetto molto coloniale senza spendere un'esagerazione. Nella guida che segue, dunque, impareremo alcuni pratici consigli su come creare una paralume con le bacchette cinesi in modo semplice e veloce ottimizzando al massimo il tempo a disposizione. Seguitemi passo passo e vedremo nel dettaglio come fare!

26

Occorrente

Assicurati di avere a portata di mano:
  • Corda in canapa
  • 75 paia di bastoncini
  • righello
  • penna
  • colla a caldo
  • forbici
  • fil di ferro o un vecchio telaio
36

Come prima cosa dovremo procurarci tutti i materiali necessari per il lavoro e disporli ben ordinati dinnazi a noi al fine di facilitare i passi successivi quindi inizieremo a lavorare sui bastoncini. È essenziale non separarli in alcun modo in quanto dovranno essere utilizzati integri, attaccati due a due. Successivamente andrete a segnare una tacca all'altezza di 1,3 centimetri da entrambe le estremitá delle bacchette. Qualora aveste scelto delle bacchette decorate, scegliete quale lato desiderate esporre poiché sarà su quello opposto che andrete a segnare le varie tacche.
Tagliate quattro pezzi lunghi di corda, indicativamente 90 centimetri ciascuno, ma in caso di dubbi, il consiglio è sempre quello di abbondare per eccesso e mai per difetto in quanto potrete sempre intervenire al termine dei lavori per accorciarli.

46

Utilizzerete una coppia di corde per legare insieme le punte delle bacchette ed una coppia di corde per le code. Legate le prime due corde insieme con un nodo morbido (per fermarle) ed avvolgete la prima coppia di bacchette, usando la tacca come punto di riferimento, quindi applicate una goccina di colla sul retro delle bacchette per fissarle bene alla corda.
Ripetete questa operazione ancora una volta per l'altra estremitá delle bacchette (code).
Noterete, cammin facendo, che vi risulterà più semplice assemblarne tre alla volta: in questo caso legatene tre in cima, incollate e ripetete, procedendo pian piano con il lavoro.

Continua la lettura

Approfondimento

Come costruire un aquilone
56

È opportuno incrociare sempre i due pezzi di corda nella stessa direzione per avere un risultato pulito e ben fatto. Decidete quanto dovrá essere lungo il vostro paralume, in conformitá col diametro del telaio quindi, raggiunta la lunghezza desiderata, sciogliete i nodini fatti inizialmente sulle corde, con delicatezza.
Armatevi di colla a caldo e mettetene qualche goccia ad ogni incrocio della corda quindi incollate il vostro paralume di bastoncini al telaio. È sempre raccomandabile iniziare al centro e proseguire via via verso le estremità ma ciascuno troverà la metodologia di lavoro a lui più congeniale. Una volta terminato di assemblare il paralume al telaio annodate la prima e l'ulima coppia di bacchette e "chiudete il cerchio".
Cosa ne dite di questo bel look orientale?! Se i colori neutri delle bacchette non dovessero adattarsi al vostro mobilio potreste optare per delle bacchette laccate.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Optate per delle bacchette laccate se il colore dovesse sembrarvi troppo neutro

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala l'immagine o le immagini che ritieni inappropriate
Devi selezionare almeno un'immagine
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come costruire un aquilone

L'aquilone rappresenta da sempre il più classico dei giochi da spiaggia, soprattutto per i bambini. Ogni aquilone è progettato e dimensionato in modo tale ...
Bricolage

Come realizzare i pezzi per un telaio

Se siete appassionati di tessitura e di fai da te, non potete perdervi questa guida. Vedremo insieme, a tal proposito, come realizzare i pezzi per ...
Casa

Come tenere le bacchette cinesi

Per chi piace la cucina orientale è fondamentale imparare ad usare le classiche bacchette cinesi. Tramite questi strumenti si mangia nei paesi come la Cina ...
Materiali e Attrezzi

Come saldare un cancello

La pratica del fai da te è ormai sempre più diffusa. Questa attività non solo è uno splendido hobby in grado di occuparci ottimamente nel ...
Bricolage

Come costruire un aquilone

Con l'arrivo dell'estate arriva la stagione delle scampagnate, dei picnic e dei pomeriggi da trascorrere all'aperto. In queste occasioni non c'è ...
Bricolage

Come Costruire Delle Bacchette Da Batteria

Ecco una guida utile per gli amanti del fai da te. Nel passo passo che segue scoprirete come realizzare delle bacchette da batteria. Usando un ...
Cucito

Come decorare una lampada con il nastrino

Se desiderate rinnovare un vecchio paralume di una lampada, avete trovato la guida che fa per voi. Di seguito, infatti, saranno elencate alcune idee su ...
Bricolage

Come fare un paralume con carta riciclata

Capita di voler rinnovare l'aspetto di un vostro lume di casa, quindi l'unica soluzione è quella di sostituire il paralume. Questo è un ...
Bricolage

Come realizzare un paravento con cannucciato e bacchette di legno

Se siamo alla ricerca di un pratico e colorato paravento per il nostro terrazzo, di un etnico separè per la stanza dei nostri ragazzi o ...
Bricolage

Come montare un paralume

La maggior parte delle lampade sono spesso dotate di un paralume, che ha la funzione di rendere la luce più soft e di non accecare ...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Banzai Media S.r.l., quale editore degli stessi, non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.