Idee per decorare le tutine di un bimbo

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

La nascita o l'arrivo di un bambino crea in nuova famiglia davvero un ciclone di emozioni difficili da esprimere. Un bambino appena nato ha bisogno di parecchi vestitini e di parecchi oggetti che possano dargli l'estremo comfort e l'estrema serenità. Se avete acquistato moltissime tutine per il vostro bambino in arrivo e volete dare ad ogni tutina un tocco personalizzato e meno anonimo, potete cimentarvi a creare qualcosa attraverso l'utilizzo di pochissimi materiali. Se volete scoprire delle idee originali per decorare le tutine di un bimbo, leggete di seguito.

26

Fiore colorato

Un'idea assolutamente consigliata per abbellire al meglio una tutina di un bambino un po' anonima e insignificante, è quella di cucire un bel fiore ricamandolo proprio al centro o sui lati della tutina. Potete cucire il fiore utilizzando il punto croce o varie tecniche di cucito, che possono rendere il fiore bello come un vero dipinto sulla stoffa della tutina.

36

Toppa di stoffa

Se il bambino in arrivo è un maschietto potete davvero sbizzarrirvi ad applicare delle graziosissime toppe di stoffa sulla tutina del bambino, di vari personaggi dei fumetti o di vari cartoni animati. Le troppe possono essere appiccicate o cucite su qualsiasi parte della tutina, per renderla più maschile e originale.

Continua la lettura
46

Cuore di perline

Un'altra tecnica che potete utilizzare per decorare delle tutine da femminuccia in maniera un po' più originale, è quella della classica applicazione di perline colorate. Con le perline potete creare dei cuori da applicare e cucire su vari punti della tutina o potete creare un grande cuore al centro. Questa decorazione è sicuramente più adatta per una tutina femminile.

56

Fiocco centrale

Oltre ai cuori e alle toppe da applicare, è anche possibile decorare una graziosa tutina cucendo o fissando un fiocco centrale. Potete scegliere se applicare un fiocco in raso, in velluto o addirittura in seta, per dare un'aspetto ancora più elegante e particolare alla tutina del vostro bebè. Potete applicare un fiocco azzurro se il bambino è un maschietto oppure, un fiocco rosa se si tratta di una femminuccia.

66

Iniziale del nome

L'ultima idea da considerare è quella di cucire l'iniziale del nome del vostro bambino direttamente sulla sua tutina. Potete cucire con ago e filo l'iniziale, utilizzando varie tecniche di cucito e potete utilizzare delle tipologie di cotone di diverso colore, per creare delle tonalità adatte al sesso del vostro bambino. Scegliete sempre colori che tendono al rosa per le bambine e colori che tendono all'azzurro per i piccoli.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucito

Come fare un costume da coniglio

Chissà quante volte ci sarà capitato che nostro figlio o figlia, ci ha chiesto di comprarci un bel vestito per il carnevale. Ma noi per un motivo o per un altro, abbiamo sempre disatteso questo suo desiderio. Ebbene si è arrivato il momento, che noi...
Cucito

Come realizzare una tutina da neonato all'uncinetto

Realizzare una tutina da neonato all'uncinetto è un progetto abbastanza elaborato, in quanto richiede la conoscenza di diversi punti, come ad esempio la maglia bassa, il punto pelliccia, il punto dente, il punto catenella, il punto erba e il punto pieno....
Cucito

Come realizzare una tutina per neonato con bottoni

Quando arriva in famiglia, un piccolo marmocchio chiede tanto amore, cure e attenzioni che, sistematicamente gli vengono dati perché la sua nascita da subito ha rappresentato non solo il cambiamento della nostra vita, ma quella maestosa gioia che solo...
Cucito

Come realizzare una tutina di Natale per bebè

Quando si avvicina il periodo natalizio tutti quanti entriamo in agitazione, poiché non sappiamo cosa regalare ai nostri più cari amici che hanno appena avuto un bambino. Ebbene si, esiste una soluzione a tutto. Infatti, in questo caso, potremmo realizzare...
Cucito

Come realizzare un vestito di Carnevale da lottatore di wrestling

Nell'immaginario collettivo i lottatori e le lottatrici di wrestling, soprattutto per i bambini, sono un vero e proprio simbolo di forza fisica. Diventando dei veri e propri personaggi cult, da anni sono e continueranno ad essere dei moderni maciste che,...
Cucito

Come realizzare un costume da pulcino

A Carnevale, è bello travestire i propri bambini in modo divertente. Il vestito da pulcino in particolare costituisce un tenerissimo costume, perfetto per i neonati e per i bimbi piccoli. Si tratta di un costume che può essere facilmente creato in casa,...
Cucito

Come realizzare un costume da Catwoman

Gli amanti del Carnevale sanno trovare, ogni anno, una novità per il proprio travestimento. Ma non sempre è facile evitare di ripetersi o di riprodurre le solite maschere. Se volete un'idea originale per un costume accattivante e sexy, seguito questa...
Cucito

Come fare un cappellino per un neonato

Quando dobbiamo fare un regalo ad un neonato non c'è niente di meglio che orientarsi su oggetti utili ma, allo stesso tempo, eleganti per cui la scelta di un cappellino è, senza dubbio, l'ideale per tenerlo caldo e comodo durante le passeggiate giornaliere,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.