Imparare bene il punto croce

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Con il punto croce è possibile realizzare tantissimi lavoro belli e unici nel loro genere. Realizzare un lavoro impiegando il punto croce è molto divertente ma anche piuttosto semplice da fare. Trattandosi di una tecnica molto amata e ormai molto diffusa, è possibile trovare in commercio alcuni kit per imparare da soli: piccoli tagli di canovaccio già pronto, colorato a stampa e corredato dai fili richiesti per la lavorazione. Alcuni tessuti già stampati con il disegno per l'esecuzione del ricamo, saranno invece destinati anche ad opere più complesse e di grandi dimensioni. Il punto croce è adatto per realizzare quadri, decorare la biancheria per la casa, creare corredini, tende, tovaglie, coperte e ornare accessori personali o d'arredamento. Insomma, imparando il punto croce è possibile davvero realizzare tantissime creazioni personalizzate per pezzi unici e originali. Nei passi a seguire sarà illustrato quali sono i passaggi fondamentali per diventare abili in questa tecnica. Ecco a voi come imparare bene il punto croce.

25

Occorrente

  • tela
  • cotone
  • ago
  • telaio
35

Acquistare gli strumenti giusti

Per iniziare a ricamare con il punto croce è essenziale avere a propria disposizione tutti gli strumenti per poter procedere con il proprio lavoro in modo facile e rapido. Per iniziare avete bisogno di un filato, di una tela regolare, di un ago apposito per il punto croce e un telaio. Tutti questi strumenti è possibile acquistarli nei negozi specializzati come mercerie e negozi per sarti.

45

Scegliere lo schema

Una volta che si hanno a portata di mano tutti gli strumenti per poter procedere con la lavorazione, bisognerà decidere quale disegno realizzare. Esistono, fortunatamente, degli schemi appositi tra cui scegliere ciò che desideriamo imprimere sulla nostra tela. Cercate di procedere per gradi, iniziando da un lavoro facile e cercate di svolgerlo in modo minuzioso e preciso, per imparare bene l'arte del punto a croce e proseguire poi con progetti ogni volta sempre più complessi e difficili. Ogni schema è accompagnato da una comoda e pratica leggenda, per tenere il conto dei punti e riuscire a capire bene come e dove cucire.

Continua la lettura
55

Lavorare con criterio correggendo gli errori

Durante la lavorazione, rispettate bene i punti e utilizzate una bella lampada con una luce forte per poter vedere bene ogni passaggio e il suo risultato senza sforzare troppo la vista. Una volta seguito lo schema e completato il lavoro, ricordate che alcune parti sono rifinite a punto scritto, per dare maggiore senso di profondità all'insieme. Qualora il lavoro vi risulti strano o irregolare, tornate indietro e ripetete i punti, No abbiate fretta di proseguire e concludere il lavoro! Per imparare bene il punto croce è essenziale riuscire a creare lavori perfetti: se procedete su un lavoro sbagliato, il risultato sarà ovviamente negativo e difficile da riprendere. Capire i propri errori e tornarci su per correggerli è davvero importante e sarà la chiave di volta del vostro successo con il punto croce!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucito

Come eseguire il punto croce e sue varianti

Il punto croce, è un tipo di punto da ricamo, molto semplice da realizzare e si usa per ricamare la tela Aida, che può essere bianca oppure colorata ed è formata da tanti quadretti, che variano in base al tipo di tela scelto o al ricamo che si deve...
Cucito

Come realizzare un quadro a punto croce

Realizzare un quadro a punto croce può sembrare un'operazione abbastanza complessa e lunga. In realtà il punto croce è un punto semplice da eseguire anche per le persone che sono meno esperte di cucito. Con questo punto si possono realizzare dei bellissimi...
Cucito

Regole per rimpicciolire un lavoro a punto croce

Il punto croce, è un'arte del ricamo che si tramanda ormai da anni, da generazioni e da madre in figlia. La tradizione dei disegni a punto croce, è sempre ammirata e apprezzata da tutti perché è possibile creare delle meravigliose decorazioni per...
Cucito

Punto croce: da dove cominciare

Il punto croce è un tipo di ricamo tradizionale adatto sia a disegni semplici che complicati. I disegni a punto croce si eseguono generalmente con il punto croce semplice. Anche se possiamo usare delle piccole varianti. Quelli a trama regolare sono particolarmente...
Cucito

Come realizzare un corredo a punto croce

Il corredo è quell'insieme di indumenti e accessori indispensabili per intraprendere una nuova situazione, sia essa un matrimonio, una nascita o un viaggio. Ogni corredo si compone di pezzi che, a seconda dei casi possono essere acquistati, oppure realizzati...
Altri Hobby

Come realizzare dei biglietti con decoro a punto croce

Per creare dei biglietti con decoro a punto croce, occorre procurarsi i materiali necessari prima di tutto. Ma non temere, non sarà difficile procurarseli. E poi bisogna seguire le semplici e pratiche istruzioni descritte in questa guida. Si tratta di...
Altri Hobby

Come Ricamare A Punto Croce Una Striscia da Tavola Di Anfore

Il punto croce è uno dei punti base più semplici dell'arte del ricamo. È molto decorativo e si usa per ornamenti di vario tipo su tovaglie da tavola, lenzuola, cuscini, asciugamani e tanto altro. Il punto croce si ricama infatti solitamente con del...
Cucito

Come realizzare una striscia a punto croce

Il punto croce è una tecnica di ricamo che trae le sue origini nell'antichità. Tuttavia, da qualche anno a questa parte, il punto croce torna di gran moda diventando un ottimo hobby da praticare per decorare asciugamani, canovacci e quadri. L'introduzione...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.