Le principali tecniche per la lucidatura del legno

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il legno è un bellissimo materiale per la costruzione di mobili e accessori. Una casa ammobiliata con mobili di legno dà non solo quella incantevole sensazione di antico, ma conferisce anche uno stile invidiabile. Tuttavia, il legno è un materiale delicato e in continua trasformazione, anche dopo anni. Inoltre, per mantenere luminosa e lucida una superficie in legno, sono necessarie alcune precauzioni e alcuni procedimenti. Dunque, in questo articolo verranno analizzate le principali tecniche per la lucidatura del legno, che vi garantiranno una brillantezza e una lucentezza notevoli.

26

La gommalacca

La gommalacca, elemento naturale che vede la sua origine nelle secrezioni di un insetto, diventa estremamente utile per conferire lucentezza al legno. Come prima cosa dovrete preparare un tampone che userete nelle varie fasi. Il tampone sarà costituito da un fazzoletto di lana che sarà poi avvolto in una tela. Sia fazzoletto che tela devono essere incolore. Ora si passa alla fase in cui dovrete spargere della polvere di pomice sulla superficie, aiutandovi con il tampone precedentemente creato. Così facendo, preparerete la lucidatura. La lucidatura vera e propria avviene intingendo il fazzoletto di lana nella gommalacca precedentemente versata in un recipiente, per poi avvolgere il fazzoletto nella tela. Ora bisognerà passare sulla superficie del mobile il tampone il numero di volte sufficiente per ottenere il risultato desiderato, che dipende anche dalla tipologia di legno.

36

La cera d'api

La cera d'api è uno dei modi più semplici, naturali ed economici per lucidare il legno. Una lucidatura tramite la cera d'api conferirà al vostro mobile lucentezza, oltre a proteggerlo da graffi e polvere, rendendo la superficie liscia al tatto. Per lucidare il legno con questa semplice tecnica, basterà applicare la cera sulla superficie per poi lasciare asciugare la superficie. Dopodiché, strofinando la superficie con un panno morbido, vedrete già da subito gli ottimi risultati: un legno pulito, lucente e bello da vedere.

Continua la lettura
46

I prodotti specifici

In commercio è presente una moltitudine di prodotti specifici pensati appositamente per lucidare il legno. Essi possono essere più o meno naturali in base agli elementi con i quali sono stati creati. In ogni caso, prima di lucidare il legno con un prodotto apposito, è opportuno fare in modo che la superficie sia già da sé pulita e lucente. Pertanto utilizzate una spugna e poi uno straccio per pulire accuratamente le eventuali macchie di sporco. Dopodiché si potrà applicare il prodotto acquistato e stenderlo con un panno oppure con un pennello. A seconda del tipo di prodotto, dovrete poi passare la superficie per stendere meglio la miscela o semplicemente lasciar asciugare il tutto.

56

L'aceto bianco

Un'altra possibile soluzione naturale e poco dispendiosa che potrete adottare per lucidare il legno è quella di utilizzare l'aceto bianco. Se scegliete questa tecnica, preparate un recipiente in cui verserete parti uguali di aceto bianco e acqua calda. Dopo aver bagnato un panno morbido con la soluzione appena creata, iniziate a passare il panno sulla superficie. Ricordate di eseguire dei movimenti circolari al fine di adattare la lucidatura alla conformazione del legno.

66

Olio d'oliva & limone

Un'ultima possibile tecnica per lucidare il legno è quella di creare un prodotto totalmente fatto in casa. Per fare ciò avrete bisogno di mezzo bicchiere di olio d'oliva, un bicchiere di succo di limone e, ovviamente, un panno morbido. Preparata questa miscela, potrete scegliere se versarla in un nebulizzatore per poi usarla come spray, o più semplicemente, travasarla in un recipiente. Ora, se avete scelto di mettere il prodotto in un nebulizzatore vi basterà nebulizzare la superficie del mobile per poi passare più volte e con movimenti circolari il panno morbido. Se invece avete preferito tenere il prodotto in un recipiente, dovrete intingere una piccola parte del panno nella soluzione, per poi procedere a lucidare il legno, sempre eseguendo dei movimenti circolari, come a descrivere il simbolo dell'infinito.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Materiali e Attrezzi

Come lucidare il granito

Il granito è un materiale di costruzione molto pregiato che si distingue per la sua bellezza e per la sua lunga durata. Quando viene installato ed utilizzato come controsoffitto o pavimento, il granito fornisce quella distinzione che pochi altri materiali...
Bricolage

Come tinteggiare il legno per mettere in evidenza la venatura

Alcune tipologie di legno, come ad esempio quello d'ulivo, quello di castagno, ed anche il legno di noce e rovere, presentano delle venature molto marcate che in alcuni casi, se opportunamente esaltate dalla lucidatura, conferiscono al manufatto un ottimo...
Materiali e Attrezzi

Come lucidare la vetroresina

La vetroresina rappresenta un materiale abbastanza resistente che viene particolarmente utilizzato per la realizzazione di differenti tipologie di oggetti. La vetroresina si tratta di un materiale sostanzialmente plastico, rinforzato mediante l'ausilio...
Altri Hobby

Come lucidare il pianoforte

Chi non possiede un pianoforte forse non sa che esso richiede molta manutenzione. Cominciamo col dire che il pianoforte, anche se apparentemente risulta essere un mobile ingombrante, è molto delicato che, non tollera troppi sbalzi di temperatura o umidità...
Materiali e Attrezzi

Come lucidare il titanio

Il titanio è un metallo leggero e molto forte, con un altro grado di lucentezza; è comunemente utilizzato per la realizzazione di prodotti come strumenti medici, protesi, impianti dentali, telefoni cellulari, gioielli e mondature e per occhiali. Il...
Casa

Come dare nuova vita ai mobili in legno

Se in casa abbiamo dei mobili in legno che intendiamo rivitalizzare in quanto sporchi oppure scoloriti, possiamo eseguire degli ottimi interventi che ci consentono poi alla fine di dare loro nuova vita. In riferimento a ciò, nei passi successivi parliamo...
Materiali e Attrezzi

Come lucidare con le cere liquide

Se possediamo dei pavimenti che vanno particolarmente protetti da agenti chimici o da azioni meccaniche, come quelli costituiti da graniglia, marmo, palladiana, travertino, ardesia o marmettoni (composti da scaglie di varie dimensioni unite dal cemento),...
Materiali e Attrezzi

Come lucidare le pietre rocciose

Le pietre rocciose sono elementi naturali a cui siamo abituati. Alcune di esse sono preziose altre un poco meno, altre hanno delle proprietà sorprendenti. La maggior parte della gente ha a casa o ha avuto delle pietre particolari trovate durante qualche...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.