Orto verticale: 5 idee fai da te per realizzarlo

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Se non abbiamo un giardino molto ampio o disponiamo soltanto di una terrazza, non significa in entrambi i casi rinunciare a coltivare un orto; infatti, è importante sapere che è possibile anche realizzarlo in verticale e con il fai da te. In questa guida infatti, ci sono in merito 5 ottime idee per ottimizzare il risultato, e dare finalmente sfogo alla nostra passione per l'orticoltura.

26

Usare dei mattoni rossi

Usare dei mattoni rossi è un'ottima idea per realizzare un orto verticale; infatti, posizionandoli gli uni sopra agli altri e magari creando degli scalini, facciamo in modo da poter inserire ognuno nel terriccio, per poi coltivare in base alla grandezza e alla profondità diversi ortaggi, oppure semplicemente spezie di uso comune come prezzemolo, menta e basilico.

36

Utilizzare vasi rettangolari

Se abbiamo una serie di vasi rettangolari, è importante sapere che possiamo utilizzarli per un giardino verticale. Nello specifico si tratta di appoggiarli in modo sfalsato gli uni sugli altri con dei sostegni sulla parte posteriore (magari blocchi di mattoni o di calcestruzzo), e nel contempo adagiarli sulla parete del terrazzo.

Continua la lettura
46

Sfruttare i pallet

Un'altra ottima idea per creare un orto verticale e nel contempo dare sfogo alla nostra creatività, è quello di sfruttare i pallet di legno per quest'elaborazione. Nello specifico si tratta di prenderne almeno uno di circa un metro per un metro, ed adagiarlo sulla parete del terrazzo o del piccolo giardino, per poi sfruttare i naturali vani che abbiamo a disposizione (sul rovescio) per inserire dei vasi con il terriccio, ed ovviamente piccoli ortaggi o spezie da coltivare.

56

Creare una scalinata

Se il nostro giardino è piuttosto piccolo ma si sviluppa prettamente in altezza, allora possiamo sfruttare un eventuale dirupo per creare degli scalini con delle vasche di cemento, nel cui interno inseriamo poi il terriccio per sfruttarli quindi come contenitori per gli ortaggi che non hanno un apparato radicale profondo come ad esempio i peperoni verdi. In questo modo, possiamo dare sfogo alla nostra passione, facendo magari per un fattore estetico la stessa cosa con le piante da fiore.

66

Realizzare delle nicchie nel muro

Se un terrazzo non è abbastanza ampio, ciò non significa rinunciare a coltivare un orto di tipo verticale; infatti, se la parete è piuttosto spessa, possiamo realizzare delle ampie nicchie nel muro e poi ricoprirle sul davanti con uno steccato in legno o in cemento, ed inserirvi il terriccio adatto per la coltivazione degli ortaggi oppure delle spezie che amiamo di più.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Le migliori piante per l'orto in terrazzo

Se avete intenzione di allestire un bellissimo e funzionale orto in terrazzo, potete farlo documentandovi però sulle varie tipologie di piante che si prestano per questa coltivazione; infatti, si tratta di sapere se richiedono un certo quantitativo di...
Giardinaggio

Come realizzare un orto sul terrazzo con vecchie bottiglie di plastica

Oggi è sempre più diffusa la voglia di coltivare piccole piante da sé, così da poter avere qualche frutto della terra direttamente da un nostro orto personale. Per chi abita in appartamento però può essere difficile per la mancanza di spazi. Infatti,...
Giardinaggio

Come posizionare i vari ortaggi in un orto verticale in terrazzo

Per potere avere degli ortaggi freschi per la propria alimentazione e non dover ricorrere ai prodotti costosi e non sempre ottimi che vengono confezionati nei supermercati una soluzione potrebbe essere quella di allestire un piccolo orto, anche se non...
Giardinaggio

5 passi per realizzare un orto in cassetta

Non tutti hanno la fortuna di avere a disposizione un orto per coltivare ortaggi, piante e fiori. Ma ciò non significa che si deve rinunciare del tutto ad avere il pollice verde e questo bellissimo spazio in casa: con i dovuti accorgimenti, infatti è...
Giardinaggio

Come creare un orto verticale

Molto spesso si ha il desiderio di realizzare l'orto nel proprio giardino, ma non sempre lo spazio a disposizione rende questa operazione possibile. Una soluzione, però, potrebbe essere quella di realizzare l'orto verticale. Naturalmente, la scelta più...
Giardinaggio

Come curare l'orto durante l'estate

Se ci piace curare personalmente il nostro giardino o il nostro terrazzo e vogliamo ricavare un bellissimo orto, in modo da poter mangiare sempre alimenti freschi e genuini, non dovremo fare altro che cercare su internet, fra le moltissime guide presenti,...
Giardinaggio

Come realizzare un orto urbano verticale con un pallet

Per chi abita in città e quindi non può disporre di un orto tradizionale, vi sono molte possibilità tuttavia di poter realizzare in poco tempo e con pochissima spesa uno spazio dedicato alla crescita di ortaggi, frutta e verdura. Basterà solo avere...
Giardinaggio

Come gestire un orto

Possedere un orto, anche piccolo, è una vera e propria ricchezza. La natura è un richiamo continuo pure per chi apparentemente se ne disinteressa. Ed, a lungo andare, anche chi non ha predisposizione verso il giardinaggio si sentirà attratto da questa...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.