Ottenere Semi Di Fragola E Seminarli

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Con una manciata di fragole, è possibile ottenere centinaia e centinaia di semi di questo meraviglioso frutto, relativamente costoso, ma amato da tutti, soprattutto dai più piccoli. Ricavare i semi da una fragola è un'operazione davvero facile, veloce e decisamente economica, provando così ad ottenere un prodotto fresco, genuino e privo di pesticidi, direttamente a casa propria. A tal proposito, nella presente guida, vi fornirò alcune semplici indicazioni su come ottenere i semi di fragola ed, in seguito, seminarli. Iniziamo!

27

Occorrente

  • fragole
  • coltello
  • foglio di carta assorbente
  • vaso con terriccio o giardino
  • acqua
  • telo di plastica
37

Anzitutto, per ottenere i semi di fragola, dovrete procurarvi una manciata di fragole: considerate che da una fragola si possono ricavare circa 40 semi, quindi 40 piantine. Con un coltello da cucina seghettato o non, private della sua parte più esterna la fragola, dopodiché disponete le striscioline ottenute su di un foglio di carta assorbente, una di fianco all'altra, senza sovrapporle. Attendete una bella giornata di sole ed esponete il foglio alla luce solare diretta, occorrerà tenerlo qualche ora (circa 6) se il sole è molto forte o, qualche giorno, se il sole è meno intenso. A questo punto, basterà separare i semi dal residuo di colore rosso ormai secco rimasto nel foglio di carta assorbente.

47

Raccogliete quindi i semi ottenuti in un contenitore o all'interno di una busta di carta ed attendete il momento giusto per seminarli, facendo ben attenzione a conservarli in un luogo asciutto e lontano dalla luce solare. Per quanto riguarda la semina, bisognerà attendere la stagione calda; in particolare, durante i mesi che vanno da maggio a settembre, occorrerà riprendere i semi conservati e decidere dove dovranno essere piantati: giardino, vaso, aiuola e così via. Inoltre, ricordate che da ogni seme nasce una piantina, quindi se vengono seminati troppi semi in uno spazio troppo piccolo, le piantine si disturbano l'un l'altra negandosi la luce e rallentando la produzione di frutti.

Continua la lettura
57

A questo punto, fate dei piccoli fori nel terreno ed inserite i semi ad una profondità di circa 3 cm, quindi annaffiate di tanto in tanto, assicurandovi che il terriccio sia sempre umido. Oltre a ciò, ricordatevi di seguire la maturazione delle fragole, sollevandole nel caso rimangano a contatto con il terreno, incrementando l'irrigazione delle piantine quando necessario ed eventualmente, arricchendo il terriccio con del concime liquido a base di potassio durante la fioritura. Generalmente la raccolta dovrebbe avvenire a partire dalla primavera successiva a quella della semina, tuttavia vi consiglio di proteggere le piantine dall'escursione termica invernale utilizzando un telo di plastica.

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come Creare Delle Fragole Vampiro Da Infilzare Nei Vasi

Le persone che sono appassionate del metodo del fai da te amano creare dei simpatici decori per le proprie case. A volte amano personalizzare anche i giardini, le terrazze e persino i vasi dei fiori. Per queste persone creare, inventare e mettere in pratica...
Cucito

Come realizzare una fragola in feltro

Se siete amanti del "cucito creativo", allora questa guida farà al caso vostro. Infatti, vi spiegheremo, in modo facile e veloce, come realizzare delle simpatiche e coloratissime decorazioni in feltro. Con un po' di pazienza e di manualità, riuscirete...
Bricolage

Come fare una presina per teiera a forma di fragola

La teiera risulta essere un contenitore che viene utilizzato per l'infusione o anche solamente per servire il tè, le tisane o gli infusi in genere. I materiali d'elezione con cui è costruita sono principalmente ceramici, dalla porcellana al gres, notevoli...
Altri Hobby

Come realizzare un trucco da fragola per carnevale

Realizzare un trucco da fragola per carnevale è un modo semplice e divertente per far divertire i bimbi, ma puó essere anche trendy per un party di adulti. Ci sono numerosi modi per riprodurlo, l'importante è farsi trasportare dalla fantasia, privilegiando...
Giardinaggio

Come Scegliere Il Periodo Adatto Per La Semina

A tante persone piace decorare il proprio terrazzo e balcone con vasi di fiori colorati. Per far in modo che le vostre piantine possano cresce in maniera ideale, dovrete seguire regole ben definite, come per esempio la scelta del periodo di semina. Tutte...
Giardinaggio

Come preparare un semenzaio

Con la parola semenzaio si intende uno spazio adibito alla germinazione dei semi e alla realizzazione delle piante da interrare. Esso si può predisporre in qualunque momento dell'anno solare (compresa la stagione invernale), ma soltanto qualora avesse...
Giardinaggio

Come coltivare i porri

I porri sono delle piante erbacee appartenenti alla famiglia delle Amaryllidaceae. Originari dei territori mediterranei, si coltivano sin dall'antichità. Posseggono delle foglie verdi/giallastre le quali, in gruppo, ne formano il fusto. A partire dal...
Giardinaggio

10 errori da evitare quando si inizia a coltivare un orto

Si fa sempre più diffusa l'intenzione di iniziare a coltivare un orto. Che sia in un angolo del giardino o in una piccola area del balcone o del terrazzo sempre più italiani abbracciano questa passione. Alcuni lo fanno semplicemente come hobby altri...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.