Tavola da snowboard: consigli per la laminatura

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Se amate la neve e le lunghe settimane bianche sugli sci, allora sicuramente prima o poi entrerete in contatto anche con il fantastico mondo dello snowboard. Lo snowboard è un'attività che permette di solcare le piste con una tavola legata ai piedi, una sorta di skateboard senza rotelle, adatto alle superfici imbiancate. Chiunque diventi un appassionato di snowboard sa quanto sia importante la tavola, che diventa quasi un'estensione di piedi e caviglie. Oltre che coloratissime e dai soggetti più svariati, le tavole devono anche essere funzionali e quindi garantire di scivolare al meglio sulla neve. Per questo si esegue spesso un'operazione definita "laminatura". Se volete saperne di più ecco 5 utili consigli per la laminatura della tavola da snowboard.  

26

Utilizzare prodotti adeguati

Il primo consiglio per la laminatura della tavola da snowboard è quello di utilizzare sempre prodotti adeguati. Occorre sentire il parere del rivenditore della tavola e scegliere prodotti di qualità, tra cui cera, sciolina e soprattutto le spazzole, che devono essere abbastanza dure ma senza graffiare il fondo della tavola, per evitare di fare danni.

36

Eseguire l'operazione con regolarità

È importante eseguire l'operazione di laminatura con regolarità: non c'è un tempo preciso, ma bisogna capire quando è necessario laminare in base alle risposte che la tavola da snowboard darà sulla neve. Gli esperti di snowboard sostengono che sia la tavola stessa a "far capire" che essa ha la necessità di essere laminata, in base a come curva sulle superfici imbiancate.

Continua la lettura
46

Non improvvisare

Se non si ha un minimo di confidenza con la tavola da snowboard e con tutti i prodotti che servono per rendere più elevate le sue prestazioni, è meglio lasciar perdere. L'improvvisazione può giocare brutti scherzi: inoltre esistono negozi e rivenditori che per pochi euro eseguiranno l'operazione in meno di tre giorni.

56

Utilizzare la sciolina

Tra i consigli per laminare la tavola da snowboard c'è quello di utilizzare sempre la sciolina. Questo prodotto è una sorta di cera che va spalmata direttamente sul fondo della tavola e si applica per mezzo di un ferro da stiro. Naturalmente esistono diversi tipi di composti chimici sciolinosi, ognuno dei quali si adatta meglio ad un particolare tipo di neve.

66

Eseguire la raschiatura finale

Una volta applicata la sciolina su tutta la superficie della tavola che va a contatto con la neve, è fondamentale eseguire anche l'operazione di raschiatura finale. Essa si esegue con una spazzola dalle setole piuttosto dure e serve a rimuovere tutto il prodotto in eccesso.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Materiali e Attrezzi

Lavorazione del bronzo: fusione e laminatura

L'uso di bronzo risale a più di 5000 anni fa. Questo importante metallo è una lega composta da rame e stagno in proporzione che varia leggermente, ma può essere normalmente considerata in nove parti di rame e una di stagno. Altri ingredienti che si...
Bricolage

Come costruire una tavola da snowboard

Le tavole da snowboard sono delle attrezzature sportive per poter scivolare sulla neve utilizzando semplicemente un'asse su cui si deve stare in equilibrio. Lo snowboard è uno sport abbastanza complesso ma molto divertente che viene apprezzato sia dai...
Bricolage

Come riciclare una tavola da snowboard

Il riciclo creativo è una vera e propria arte che ci permette di dare una nuova vita ad oggetti che altrimenti andrebbero abbandonati, o nel peggiori dei casi gettati via. Bisogna, per compiere un'opera del genere, dare libero sfogo alla propria fantasia...
Altri Hobby

Come personalizzare una tavola da snowboard

Chi va spesso sulla neve ed ha la passione per lo snowboarding, sa bene quanto facilmente si possa rovinare o quanto sia semplice scambiare il proprio snowboard con quello di qualcun altro. Per ovviare a questi problemi, è possibile personalizzare una...
Altri Hobby

Come fare il restyling alla tavola da snowborad

Se abbiamo una tavola da snowborad particolarmente danneggiata, e senza più i colori caratteristici che la contraddistinguono, possiamo intervenire con un restyling adeguato, utilizzando gli stessi prodotti con cui è stata realizzata. In questa guida,...
Materiali e Attrezzi

Come costruire uno Snowscoot

Lo snowscoot è un incrocio tra uno snowboard ed una bicicletta, pertanto permette di divertirsi sulla neve e di percorrere piste a grande velocità senza essere esperti delle montagne innevate. Nella guida che segue vedremo come realizzare da soli un...
Bricolage

Come laminare con la carta cerata

In questa guida vi spiegherò in maniera semplice come laminare con la carta cerata un comunissimo foglio di carta. La carta cerata non è altro che una carta biodegradabile, nominata pure con l'appellativo di paraffinata. Invece, per laminare si indica...
Materiali e Attrezzi

Come laminare il carbonio

Siamo ben felici, in questo articolo, di trattare un argomento molto utile, spesso affrontato ed anche del tutto attuale. Stiamo parlando del come e del cosa fare, per poter laminare, nella maniera corretta, il carbonio. Laminare il carbonio, è un'operazione...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.