Tecniche per la colorazione della roccia

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Che si tratti di un ritocco di bricolage ai sassi ornamentali del giardino, modellismo dettagliato o decorazione e pittura specifica dei sassi, la colorazione della roccia è una piccola grande forma d'arte. Esistono infatti diversi approcci per affrontare questo affascinante compito, diverse tecniche che possono risultare più o meno adatte all'ottenimento di un risultato ottimale. Vediamo dunque le più adatte allo scopo, tenendo conto che esse possono venire adoperate anche in combinazione sullo stesso supporto.

26

Pennelli asciutti

Questa tecnica chiamata dry brush, ossia pennello a secco o asciutto, è adoperata nel mondo del modellismo o nel ritocco estetico delle superfici di roccia o ruvide. La particolarità, com'è facile intuire dal nome, risiede nell'utilizzo di un pennello carico di pigmento asciutto, in polvere. Il pennello va passato per spolverare delicatamente sulle naturali increspature rocciose della superficie da colorare. Questa tecnica consente al colore di aderire sulle parti sporgenti evitando le insenature, ed è fondamentale infatti per evidenziare o simulare le luci in maniera naturale.

36

Colori ad olio

Un'altra tecnica pittorica utile per la colorazione della roccia, è quella della pittura con colori ad olio. Anche questa è molto adoperata nel mondo del modellismo, in quanto la sua lenta asciugatura consente stesure e sfumature più dettagliate e accurate. Nel caso della roccia si possono adoperare direttamente colori ad olio, o passare uno strato d'olio neutro e poi il pigmento in polvere. In seguito con un pennello sarà possibile sfumare con cura e numerose passate tanto le ombre quanto le luci. Per questa tecnica, e il mantenimento di colori più "puliti" è consigliabile partire dai toni scuri e applicare solo in seguito, via via, i più chiari. L'asciugatura dev'essere naturale, meglio evitare l'uso di phon, calore o esposizione diretta al sole.

Continua la lettura
46

Colori acrilici

La pittura acrilica è una tecnica perfetta per la colorazione della roccia. Questo genere di colore infatti si presta bene a grandi stesure coprenti che possono fare da base a sé stante per supportare ulteriori applicazioni successive e non. Il colore acrilico infatti ha una stesura veloce e semplice ed un'asciugatura abbastanza rapida.

56

Gessetti e pennarelli

Una fra le tecniche più semplici per la colorazione della roccia e in particolare dei sassi è quella che fa uso di strumenti semplici come gessetti e pennarelli coprenti e indelebili. I gessetti infatti sono perfetti per aiutarsi ad abbozzare eventuali forme e contorni in caso di pitture specifiche, mentre i pennelli consentono l'applicazione precisa di disegni, decori o addirittura scritte e intere zone di colore su quasi ogni tipo di materiale, roccia inclusa. Una volta terminato il lavoro è bene assicurarsi di stendere uno strato di vernice spray protettiva.

66

Vernici e smalti

Ultima ma non meno importante tecnica, capace di aderire egregiamente sulla roccia, è quella della pittura a vernice o smalto. Queste due colorazioni, sono semplici da applicare sia nel caso di vernice spray e non sia di smalti a pennello, incluso quello per le unghie! Sulla roccia trovano infatti una base stabile e rendono al meglio le proprie tonalità accese e durevoli nel tempo. Anche in questo caso si può optare per la stesura finale di un velo di vernice spray protettiva.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Come Creare Un Giardino Sulla Roccia

Molto spesso sentiamo la necessità di avere nella propria abitazione uno spazio da dedicare al verde. Non sempre però lo spazio a disposizione si presta a tale destinazione. In questa guida avremo l'opportunità di focalizzare la nostra attenzione,...
Materiali e Attrezzi

Come tagliare i pannelli di lana di roccia

Combattere l'umidità nelle case è diventata sempre di più una priorità, e le operazioni non riguardano soltanto il fattore estetico; infatti, isolare una parete umida che genera macchie di verderame, significa anche salvaguardare la salute delle...
Materiali e Attrezzi

Come fissare la lana di roccia al muro

La lana di roccia è un particolare silicato amorfo che si ricava dalla roccia; esso viene utilizzato in edilizia per coibentare le pareti. L’isolamento termico e acustico che si realizza con questo tipo di copertura prevede costi abbastanza contenuti....
Giardinaggio

Come creare rocce finte con il cemento

Per un giardino dall'aspetto originale, fantasioso, e anche un po' regale, niente è meglio delle rocce, grandi o piccole, formose o possenti, posizionate rusticamente fra alberi, cespugli e ruscelli. Ovviamente il trasporto di rocce, anche non di grandi...
Giardinaggio

Come fare un bonsai in stile ishizuki

La tecnica del bonsai, pur essendo tipicamente orientale, è molto diffusa, conosciuta e praticata anche in occidente. Consiste nel lavorare le piante in modo tale che restino sempre di dimensioni ridotte, pur conservando le caratteristiche di una pianta...
Bricolage

Come Realizzare Un Giardinetto Muschioso Da Tenere In Casa

Realizzare un giardino muschioso, non significa poterlo fare solo se si dispone un ampio terreno; infatti, anche in casa, ciò è possibile creandolo in miniatura e magari usarlo come centrotavola. A tale proposito ecco una guida su come realizzare un...
Casa

Come decorare una fioriera di marmo con rose e zucche

Il marmo è una roccia metamorfica composta prevalentemente di carbonato di calcio Il marmo si forma attraverso un processo metamorfico da rocce sedimentarie, quali il calcare o la Dolomia, che provoca una completa ricristallizzazione del carbonato di...
Casa

Come coibentare gli infissi in pvc

Se avete installato degli infissi in PVC in casa vostra ed intendete proteggerli con alcuni interventi di manutenzione, e nello stesso tempo vorreste provvedere ad isolare l'ambiente domestico dal freddo, potete adottare alcune valide tecniche di coibentatura....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.