Tendalino per barca: come realizzarlo

di Valentina Atz. difficoltà: media

Tendalino per barca: come realizzarlo   piubarche.it Certo che la passione per la nautica è da sempre una delle più costose al mondo ma i metodi per risparmiare ci sono anche qui. Avete magari appena acquistato una barchetta usata o ne avete ereditata una? O forse il maestrale della scorsa estate ha rovinato il vostro vecchio tendalino? Anche i possessori di una barca o di un gommone possono mettere a frutto l'arte del fai da te, magari i meno esperti possono farsi aiutare da chi è più appassionato di bricolage. Quando si acquista una barca non sempre è già dotata di un tendalino ma, in estate, quando si sta molto per mare, è probabilmente una dotazione indispensabile per godersi appieno una giornata al mare. Costruire un tendalino non è difficile: in questa guida infatti vedremo come realizzarlo.

Assicurati di avere a portata di mano: Tubi in acciao Ganci in acciao Tela spessa e coprente Forbici Macchina per cucire o ago e filo

1 Tendalino per barca: come realizzarlo   piubarche.it Moltissimi sono i modi in cui possiamo realizzare un tendalino per barca. I materiali che ci occorrono sono facilmente reperibili nelle ferramenta o nei negozi di bricolage più forniti. Per l'ordinazione di alcuni dei quali possiamo magari rivolgerci direttamente al nostro ferramenta di fiducia. Per la struttura sono necessari infatti 4 tubi lunghi e robusti di circa un metro una tenda di medie grandi dimensioni, potrebbe anche andar bene una tenda da sole che non si utilizza più in casa. È meglio utilizzare una stoffa in cotone bella spessa e sopratutto coprente, scegliendo colori estivi o motivi a righe.

2 Bisogna semplicemente fissare i quattro tubi posti verticalmente ai quattro lati della nostra imbarcazione disegnando quindi una sorta di rettangolo. Per fissarli possiamo avvalerci dell'utilizzo di tubi, di specifici ganci o anche degli appositi prodotti per il fai da te o infine magari fissarli a una struttura preesistente e robusta sulla barca. L'importante è stare attenti che siano fissati in maniera impeccabile e soprattutto che siano molto resistenti al vento. La tenda si può tendere perfettamente in modo da creare con essa una sorta di tettuccio a rettangolo e successivamente incastrata o legata con i tubi in modo possa resistere anche ai venti più forti. I più precisi potranno realizzare un tubolare cucendo gli orli della stoffa e infilare i tubi della struttura al suo interno. La tenda sarà così molto più stabile.

Continua la lettura

3 Probabilmente un tendalino acquistato in negozio di articoli per la nautica potrà essere alla moda e perfetto in ogni sua parte ma volete mettere l'orgoglio di trascorrere le vostre giornate in mare aperto sotto un'opera creata con le vostre mani?!. 

Non dimenticare mai: Avere un tendalino sulla barca aumenta il relax visto che protegge dai raggi del sole che in mare sono ancora più forti. Utilizzate per il vostro tendalino la stoffa per le tende da sole, magari riciclandone una vecchia. Un tendalino potrà essere utile anche per chi possiede camper e roulotte. Alcuni link che potrebbero esserti utili: http://www.forumnautico.it/

Come disegnare una barca Manutenzione di una barca Come collegare gli anelli delle tende Come costruire una barca in legno

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide utili