10 consigli per mettere a dimora la lavanda

tramite: O2O
Difficoltà: media
111

Introduzione

Amate le atmosfere della Provenza francese, con quei meravigliosi campi di color violetto pieni di lavanda in fiore? La lavanda è una delle vostre piante preferite e vorreste tanto avere una parte del giardino che emani celestiali profumi? Sappiate allora che coltivare questa pianta non è poi così complicato: basta solo seguire i suggerimenti giusti! Ecco per voi un'utile guida con 10 consigli per mettere a dimora la lavanda.

211

Scegliere una posizione favorevole

Il primo consiglio per mettere a dimora una pianta di lavanda è quello di scegliere una posizione favorevole: come tutte le piante, anche la lavanda ha delle esigenze ben precise, che vanno rispettate. La lavanda ama il caldo e il sole, ma serve anche un luogo abbastanza riparato dai venti, perché non è una pianta estremamente resistente.

311

Rispettare la ciclicità delle stagioni

Prima di mettere a dimora la lavanda dovete pensare se lo state facendo nel momento più giusto: ogni pianta ama rispettare la ciclicità delle stagioni e, come esiste un momento propizio per la semina, ne esiste anche uno per la messa a dimora. L'inizio della primavera è il momento migliore per la messa a dimora della lavanda.

Continua la lettura
411

Verificare la tipologia di terreno

Verificate con cura non solo la posizione ove volete mettere a dimora la lavanda, ma anche la tipologia di terreno presente in quel punto. La lavanda ama i terreni secchi e non va d'accordo con l'umidità: è importante quindi scegliere un punto ove la terra possa essere sempre ben drenata.

511

Controllare il pH del terreno

È importante controllare sempre anche il pH del terreno: il pH misura l'acidità di una determinata materia e per la lavanda occorrono terreni che siano alcalini. Il pH adeguato per una crescita fiorente oscilla tra 6.5 e 7.2. Ricordate quindi di misurare sempre questo dato prima della messa a dimora.

611

Scavare buche delle giuste proporzioni

Tra i consigli per mettere a dimora la lavanda c'è anche quello di scavare buche delle giuste proporzioni: se credete che più ampie e profonde saranno le buche dove interrare le radici della pianta, più essa crescerà bene, vi sbagliate. La lavanda cresce al meglio in spazi abbastanza piccoli e ristretti.

711

Preparare adeguatamente il terreno

Quando avrete controllato che il terreno presenti tutte le condizioni per la messa a dimora della lavanda, dovete cominciare a prepararlo. Oltre ad inserire elementi nutritivi come ad esempio l'ossido di calcio, provvedete anche a distribuire sul terreno delle pietre, che aiuteranno il drenaggio dell'acqua in eccesso.

811

Idratare le radici della pianta prima della messa a dimora

Un consiglio molto importante è quello di idratare bene le radici della pianta prima della messa a dimora. Eseguite questa operazione delicatamente, per non creare danni alle radici e rimuovete tutta la terra in eccesso. Più le radici saranno ben pulite ed idratate, più la pianta crescerà vigorosa e in breve tempo.

911

Sfrondare bene la lavanda

Ricordate di sfrondare la lavanda prima della messa a dimora. Rimuovendo gli steli in eccesso e non in perfetta salute garantirete alla pianta una crescita migliore, poiché essa avrà una migliore ossigenazione e un maggiore ricambio di aria.

1011

Dedicare cure e attenzioni alla pianta

Una volta effettuata la messa a dimora della lavanda, non dimenticate di dedicarle cure e attenzioni. La lavanda non richiede grandi operazioni, se non quelle di utilizzare dei fertilizzanti adeguati e di rimuovere ciclicamente le erbe moleste e infestanti.

1111

Annaffiare con moderazione

L'ultimo consiglio per la messa a dimora della lavanda è quello di annaffiare la pianta con moderazione. Come detto la lavanda non ama gli ambienti umidi: in primavera, stagione della messa a dimora, vi basterà quindi bagnarla con moderazione a giorni alterni.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

10 consigli per coltivare la lavanda

La lavandula, meglio conosciuta con il nome di lavanda, è una pianta arbustiva appartenente alla famiglia delle Lamiaceae. Ne esistono specie differenti da quella più diffusa in natura, la lavanda Latifolia, a quella più comunemente coltivata dall'uomo,...
Giardinaggio

10 consigli per piantare la lavanda

In natura esistono generi di piante che potrebbero abbellire ogni spazio da noi frequentato, come il nostro giardino, appartamento, ufficio e così via e, nel contempo servirci per ricavare oli essenziali, tisane, cioccolate, dolcetti aromatizzati, prodotti...
Giardinaggio

Come fare la messa a dimora delle rose

La messa a dimora delle rose è un'operazione che va effettuata, di regola, nel periodo che va da aprile a ottobre. È fondamentale scegliere una giornata in cui il tempo è buono, considerando che è sconsigliato fare il tutto quando piove.In questo...
Giardinaggio

Come mettere a dimora le ortensie

Il pollice verde è un attitudine che si rende necessaria soprattutto nel mettere a dimora piante molto particolari, che richiedono una conoscenza approfondita del giardinaggio, come le ortensie.Sono delle piante ornamentali molto apprezzate e indicate...
Giardinaggio

Come effettuare la semina a dimora

Questa guida fa al caso di chi voglia effettuare la semina a dimora nel proprio giardino o terreno. Seguendo ogni passo di questa guida riusciremo ad effettuare la semina a dimora senza grandi difficoltà, in modo semplice e veloce. La buona riuscita...
Giardinaggio

Come mettere a dimora i bulbi

Se intendiamo addobbare il giardino o il balcone della nostra casa con fiori belli e colorati come ad esempio il narciso, il giacinto o le fresie, trattandosi in tutti i casi di piante bulbose, ci sono alcune regole ben precise da seguire, per cui nei...
Giardinaggio

Come piantare e curare la lavanda

Senza dubbio, la lavanda è una bellissima e profumatissima pianta dai fiori violacei. In Francia la Provenza è diventata una meta ambita dai visitatori proprio grazie alle grandissime stupende coltivazioni di lavanda che vengono estese per interi campi....
Giardinaggio

Come trapiantare le talee di lavanda

La lavanda è una delle piante più gradevoli e graziose, è molto amata per il suo dolce e delicato profumo, per il suo aspetto raffinato e per il suo elegante colore. Coltivare una pianta di lavanda in casa oppure in giardino può essere l'idea migliore...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.