10 idee per riciclare i collant rotti

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Se abbiamo dei collant rotti che non possiamo più utilizzare, ma i loro colori dalle svariate tonalità ci appaiono molto vivaci e le finiture di ottima qualità, allora li ricicliamo per creare alcuni oggetti utili per la casa. A tale proposito, ecco una lista con 10 idee originali per massimizzare il risultato.

26

Arrotolare i collant per sigillare dei pacchi

Una buona idea per riciclare i collant rotti e renderli funzionali, è di arrotolarli per sigillare dei pacchi; infatti, ci sono almeno due modi per ottimizzare il risultato, ed il primo è di creare un'unica tonalità e poi usarlo come una sorta di cordone elastico. La seconda idea invece, consiste nel fare la medesima operazione creando però un bel fiocco.

36

Intrecciare i collant a più colori

Sulla falsa riga di quanto descritto nel passo precedente di questa lista, i collant rotti li possiamo intrecciare allo stesso modo, ma stavolta creando il cordoncino elastico con colori multipli, quindi unendo almeno 3 collant insieme. Anche la seconda idea è la stessa, ma stavolta il fiocco si può realizzare con almeno due diverse tonalità di colore.

Continua la lettura
46

Usare i collant per il decoupage di mobili

Essendo i collant rifiniti con una trama sottile e spesso si presentano particolarmente lucidi e di ottima qualità, li possiamo usare per il decoupage di mobili, fissandoli con della colla acrilica. Una seconda idea per utilizzarli in questa tecnica decorativa, consiste invece nell'applicarli ad esempio a colori alternati, quindi un marrone e un rosso, che alla fine ci regalano la superficie lignea di cui il mobile si compone, con un finitura originale e bella soprattutto a vedersi.

56

Applicare i collant sull'albero di Natale

Avendo a disposizione un bel po' di collant rotti e di svariate tonalità di colore, l'idea è di creare dei cordoli da usare sull'albero di Natale in sostituzione dei classici fili, e nel contempo anche dei fiocchetti che si possono creare ed applicare sui tanti rami, ed ideali per fare da contorno alla classiche palline di vetro. Anche queste ultime, si possono tuttavia decorare con dei pezzetti di collant rotti.

66

Creare una cornice

Un collant rotto può rivelarsi utile, per creare una cornice; infatti, anche in questo caso come per i passi precedenti, la possiamo realizzare in almeno due modi, e quindi sfruttando al meglio questo accessorio da donna. Il primo consiste nel ritagliare il collant ed applicarlo ai 4 lati della cornice, magari dopo averlo sagomato a forma di fiore o di stella. La seconda idea invece, prevede una treccia a colori multipli, che diventa poi un'ottima finitura per una cornice di legno che ci appare troppo semplice e lineare.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Collant: 10 riutilizzi creativi per le vecchie calze

Se frugate nei cassetti degli armadi di ogni donna, troverete sicuramente tanti collant inutilizzati, perché bucati o sfilati. Alcune donne, quelle più ordinate, ripongono tutti i collant rotti in un unico cassetto, oppure in un sacchetto, in attesa...
Bricolage

5 idee per riciclare vecchi bicchieri di vetro

Spesso in casa vengono conservati accessori di cui non si fa più uso. I vecchi bicchieri di vetro sono quelli più archiviati. Tanto che, delle volte affollano in modo sconsiderato i pensili della cucina. Occupando così, spazio che potrebbe risultare...
Bricolage

10 idee per riciclare le tazze

Un modo per potere far ritornare in vita delle tazze è quella di riciclarle. I metodi sono moltissimi e risultano utili per creare oggetti di vario tipo. Oppure per decorare accessori come cornici, vassoi e portafoto. Una volta realizzati si rinnoveranno...
Bricolage

10 idee per riciclare le lattine di birra

Se amate bere birra o bevande gassate, dovreste conservare le lattine in cui esse sono confezionate e contenute. Grazie al riciclo creativo infatti le classiche lattine in alluminio possono diventare un numero di nuovi oggetti che nemmeno immaginate....
Bricolage

Idee per riciclare creativamente i Dvd

Riciclare è una vera e propria avventura nel mondo della creatività! Ogni singolo oggetto possiede infatti la possibilità di un riutilizzo davvero originale. Prima di gettare via tutte le cose che crediamo non ci servano più, proviamo solo per un...
Bricolage

Idee creative per riciclare vecchi bottoni

I bottoni sono degli oggetti che vengono applicati negli indumenti di ogni tipo. Difatti in alcuni di essi non mancano mai, perché sono indispensabili per garantire la chiusura. Ma una volta gettato il capo non si prende in considerazione l'idea di staccarli...
Bricolage

10 idee per riciclare creativamente le camicie da uomo

Vostro marito è un amante della moda e sempre al passo con le nuove tendenze? Colleziona quindi decine e decine di camicie nel suo armadio che non mette più? Invece di buttarle potreste pensare di riciclarle in modo creativo: riutilizzare vecchi oggetti...
Bricolage

Idee per riciclare creativamente le musicassette

Quanti di voi hanno in casa decine e decine di musicassette che non ascoltano più da tempo? Sarete sicuramente in moltissimi, perché le musicassette costituiscono un vero e proprio ricordo di infanzia e si fa spesso molta fatica a buttarle via, visto...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.