10 modi per coltivare i pomodori in giardino

tramite: O2O
Difficoltà: media
111

Introduzione

In alcuni periodi dell'anno capita a tutti di avere una particolare voglia di creare un piccolo orticello in casa propria. Non stiamo parlando di una cosa così complicata né essenzialmente impossibile: senza dubbio serviranno le giuste attrezzature e un giardino ampio per poter riservarne una parte alla terra e al concime da utilizzare per coltivare quello che vogliamo ottenere.
Da tantissimi anni ormai l'uomo va avanti non soltanto con prodotti artificiali ma soprattutto con quelli più genuini, che siamo sicuri non faranno male ad una mosca. Il caso di questo articolo vede proprio la coltivazione dei pomodori in casa: cosa c'è di meglio se non una adorabile salsa direttamente home made o uscire di casa e sentire il profumo dei pomodori che stanno maturando?
In questa sede vogliamo fornirvi 10 modi per coltivare i pomodori in giardino. Vedrete che diventerà una vera e propria dipendenza. Buona fortuna e buona coltivazione, ecco a voi i dieci elementi di questa lista.

211

Preparare il terreno

La prima cosa da considerare è che il terreno deve essere adatto per la coltivazione dei pomodori. Non accontentatevi di un terreno qualsiasi, anzi, se è il caso andate a fare un buon rifornimento dal vostro vivaio di fiducia perché potrà sempre servirvi del terriccio universale.

311

Curare le piante

La cura è la cosa più importante in ogni ambito: anche e sopratutto le coltivazioni necessitano molte attenzioni da parte vostra. Non dimenticate che dovrete fare molta attenzione a come curare le piante: in particolare vi consigliamo di annaffiarle molto spesso e di non lasciarle ventiquattro ore su ventiquattro esposte al sole.

Continua la lettura
411

Fare attenzione alla stagione

Anche la stagione influirà senza alcun dubbio sulla buona riusciuta delle vostre piantine. Per questo motivo è meglio coltivare durante i periodi primaverili per poi raccogliere i frutti del vostro duro lavoro durante il periodo di settembre.

511

Debellare eventuali insetti

Un modo intelligente per lavorare all'interno del campo della coltivazione dei pomodori è quello che prevede un'eventuale azione nei confronti di quegli insetti che potranno rovinarvi il lavoro di mesi. Non lasciatevi scoraggiare, acquistate i prodotti giusti e vedrete che riuscirete a sconfiggerli.

611

Raccogliere i frutti maturi

Un altra cosa che non possiamo omettere in questa lista è quella che prevede la raccolta dei pomodori. Non dimenticatevi di raccogliere i frutti più maturi, in quanto se li lascerete tutto il tempo nel terreno, si rovineranno e raggiungeranno una maturazione troppo avanzata.

711

Conoscere eventuali malattie

Una cosa essenziale per coltivare i pomodori è saper riconoscere le eventuali malattie che possono avere le piantine di pomodori. Se le conoscerete, potrete anche agire per curare le piante ed evitare che i batteri le facciano fuori prima che voi possiate approfittarne.

811

Essere consapevoli delle difficoltà della coltivazione

Non sempre tutto filerà liscio o sarà privo di problemi: per questo motivo è bene essere consapevoli a priori del fatto che potrebbe capitarvi che una coltivazione (o una parte di essa) potrà anche non riuscire affatto, o parzialmente. Se sarete preparati, potrete anche affrontarne le conseguenze.

911

Coltivare in vaso

Un'altra tecnica che dobbiamo considerare in questa sede è la possibilità di coltivare direttamente nel vaso i nostri pomodorini, qualsiasi sia la specie o la tipologia. Perché non pensare che in effetti, qualora non possediate un vasto giardino, potrebbe essere la soluzione ideale?

1011

Ottenere diverse varietà

Molti non sanno che esistono diverse tipologie di pomodori: questo significa, naturalmente, che in base ai semi potrete ottenere tanti tipi di pomodori quando li pianterete. Basi pensare per esempio ai pomodorini ciliegini, ai pomodori di Pachino e chi più ne ha più ne metta.

1111

Trapiantare i semi

Infine dovete essere consapevoli del fatto che, come tante altre varietà di ortaggi, anche i pomodori periodicamente richiedono la cosiddetta trapiantata dei semi. Questo farà senza dubbio bene alla pianta perché li farà crescere più forti e più resistenti, in una terra migliore.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Trucchi per coltivare i pomodori

Se abbiamo una terrazza, un balcone o un orticello tutti abbastanza capienti, ed intendiamo sfruttarlo per la produzione di pomodori, è importante sapere che ci sono alcuni trucchi che consentono di ottimizzare il risultato con il minimo sforzo, ed...
Giardinaggio

Come coltivare i pomodori

La pianta del pomodoro, che è originaria del Sud America, viene coltivata comunemente per l'uso alimentare. Dei suoi frutti, i pomodori, se ne fa davvero un largo uso, si può infatti decidere di consumarli freschi, servendoli nell'insalata, oppure utilizzarli...
Giardinaggio

Come seminare e coltivare i pomodori

La pianta di pomodoro generalmente si sviluppa lungo un unico fusto principale, su cui si trovano le foglie: nella parte più bassa, cresce una gemma che dà origine ad un'altra piantina, ma purtroppo dev'essere eliminata perché sottrae linfa e nutrienti...
Giardinaggio

Come coltivare e curare i pomodori

Il pomodoro è una pianta annuale i cui frutti sono alla base di molti piatti della cucina italiana, può essere coltivato in tutta Italia a partire dalle zone costiere meridionali fino ad arrivare sopra le Alpi. Resiste ad una temperatura compresa tra...
Giardinaggio

Come coltivare patate in casa o in giardino

Se avete la passione per il giardinaggio e avete intenzione di cominciare a coltivare qualcosa, potete scegliere uno degli alimenti più amati sia dai grandi che dai bambini: la patata. Questo gustoso tubero può essere mangiato in tantissimi modi e le...
Giardinaggio

Come coltivare un melo in giardino

La mela è uno dei frutti più apprezzati e che può essere consumato per tutto l'anno. Decidere di coltivare un melo nel proprio giardino significa poter mangiare frutti sani e deliziosi, nonché mettere alla prova il proprio pollice verde. Nella seguente...
Giardinaggio

Come coltivare il bambù nel proprio giardino

Il bambù è una pianta originaria delle zone tropicali e sub-tropicali, soprattutto dell'estremo oriente. Se ne conoscono molteplici specie; è proprio per questo che la sua altezza può variare da pochi centimetri, fino ad arrivare ad altezze imponenti....
Giardinaggio

5 ortaggi da poter coltivare senza fatica in giardino

Ci sono diversi ortaggi da poter coltivare in una parte del giardino, tutti gustosi e quindi ottimi per preparare deliziose pietanze, non tutti però sono semplici da coltivare, in quanto diversi di essi richiedono tempo e fatica, nonché il mantenere...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.