10 piante che depurano gli ambienti

tramite: O2O
Difficoltà: media
111

Introduzione

Le piante sono fondamentali per la vita del pianeta, per tutti gli esseri viventi che lo abitano. È importante che nelle città ci siano degli ampi spazi di verde, e che anche in casa vi siano delle piante: ovviamente esse vi procurano l'ossigeno, assorbendo l'anidride carbonica e non solo, ecco perché sono di così vitale importanza. Al giorno d'oggi crearsi un piccolo giardino non è molto difficile. Anche voi potreste farlo, ad esempio in balcone o addirittura in casa. Pensate che sistemare una pianta in casa non sia una buona idea? Vi sbagliate: esistono delle piante che possono rivelarsi molto utili per depurare l'ambiente, dunque offrono un grande beneficio. Ed è proprio di questo che vi parlerò in questa lista, nello specifico vi parlerò delle 10 piante che depurano gli ambienti.

211

L'aloe

L'aloe è una pianta molto nominata e conosciuta: attraverso le sue foglie e non solo, vengono estratti degli eccipienti molto sfruttati nei prodotti per l'idratazione del corpo, ed anche per la pulizia della casa a volte. L'aloe ha effetti positivi sulla pelle, rendendola morbida e nutrita. Ma oltre a queste potenzialità, l'aloe è un'ottima pianta per depurare gli ambienti: essa assorbe in particolare due sostanze (la formaldeide ed il benzene). Non si tratta di una pianta difficile da coltivare, dunque è alla portata di tutti voi.

311

Il crisantemo

Il crisantemo è un fiore associato ad una triste ricorrenza annuale che cade a novembre: la commemorazione dei defunti. L'immaginario collettivo associa tale fiore a questa ricorrenza, per motivi non ben precisati. Tuttavia, per quanto possa apparire un fiore triste e poco bello, il crisantemo è ottimo per depurare gli ambienti di una casa. Anche esso, come l'aloe, assorbe facilmente il benzene, depurando l'aria da questa sostanza contenuta nella plastica e non solo.
Come nel caso dell'aloe, non si tratta di una pianta difficile da coltivare, dunque è alla portata di tutti voi.

Continua la lettura
411

L'azalea

L'azalea è una pianta da fiore molto sfruttata per abbellire i balconi: si tratta di una pianta abbastanza resistente, che cresce bene e non necessita di particolari attenzioni (anche se ogni pianta ha caratteristiche e bisogni diversi). Anche nel caso dell'azalea si può parlare di pianta depuratrice di ambienti: anch'essa assorbe le sostanze nocive che si trovano nelle vostre case normalmente, quali sostanze legate alla plastica, o alla pittura delle pareti, ecc.

511

La gerbera

La gerbera è un fiore di origine africana, molto comune anche in Italia. Sfruttata per abbellire i balconi grazie ai suoi fiori, molto simili a delle grosse margherite variopinte, si tratta di una pianta che necessita di una luce diretta solare per sopravvivere. Questa pianta, se collocata in casa, ha la grande capacità di assorbire la trielina, un'altra sostanza nociva per tutti voi.

611

L'edera

L'edera è un'altra pianta molto comune, sia in città che fuori: si tratta di una meravigliosa pianta a foglie verde chiaro, rampicante. È proprio questa sua particolarità a renderla una pianta molto richiesta per ornare balconi o cancellate delle ville. Tuttavia anche l'edera ha la straordinaria capacità di assorbire delle sostanze nocive che si possono trovare nelle case di tutti voi.

711

Lo spatifillo

Lo spatifillo è una piccola pianta sempre verde, i cui fiori sono bianchi ed allunganti come delle foglie. Si tratta di una pianta che cresce bene sia in balcone che in casa, ed è proprio in quest'ultimo ambiente che essa si rivela molto utile nell'assorbire sostanze quali lo xilene. Anche in questo caso si tratta di una pianta che depura gli ambienti.

811

Il falangio

Il falangio è una pianta grassa ed è molto semplice da coltivare: è una pianta resistente, che tende a non ammalarsi con facilità e non necessità di grandi attenzioni per sopravvivere. È molto comune nei giardini, ma anche nei balconi, data la sua estrema facilità di coltivazione. Ed è proprio il falangio la settima pianta ottima per depurare gli ambienti di una casa: è ottima per assorbire svariate sostanze che possono trovarsi nella vostra casa e non essere salutari.

911

Il ficus

Il ficus fa parte della categoria delle piante tropicali e si tratta di un piccolo alberello, dalla lunga vita. Esso, infatti, è di facile coltivazione ed una volta compreso quale esposizione solare è preferibile per lui, il ficus riuscirà a vivere per molti e molti anni. Se posizionato nella vostra casa può depurare gli ambienti anch'esso.

1011

Il filodendro

Il filodendro (il cui nome vuol dire "ama l'albero") è una resistente pianta di origini tropicale anch'essa. Si tratta di una pianta adatta per chi è inesperto e necessita di un qualcosa di facile da coltivare e che sia forte. Il filodendro rientra in questa categoria di piante, ma rientra anche nella categoria delle piante che depurano gli ambienti da tutte le sostanze poco gradevoli che potreste avere in casa.

1111

L'areca

L'areca è una pianta originaria del Madagascar. Si tratta di una pianta che non raggiuge grandi altezze e può essere coltivata sia in giardino che in vaso: va protetta dal freddo, ma per il resto si tratta di una pianta forte. Se posizionata in casa ha la capacità di depurare l'ambiente dal monossido di carbonio che potrebbe trovarsi nelle vostre case.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Come identificare le piante succulente

Le Piante succulente fanno parte della categoria di vegetali che crescono nelle zone aride. Esse vengono dette anche piante grasse e ne esistono un'infinità di specie. Questo genere di piante sono capaci di raccogliere tanta acqua per tanto tempo. Per...
Giardinaggio

Come applicare il silicone antimuffa per ambienti umidi

Lo sviluppo dell'industria chimica ha fatto sì che i prodotti utili per l'ingegneria domestica, importanti per apportare migliorie alla propria abitazione e intervenire concretamente, siano costantemente in miglioramento. Uno di questi prodotti è senz'altro...
Giardinaggio

Le 10 migliori piante per ufficio

Se nel nostro ufficio intendiamo posizionare delle piante, affinché servano come complemento di arredo e nel contempo svolgano una funzione disinfettante dell'aria, possiamo optare per alcune specie che sono adatte per essere coltivate in ambienti chiusi...
Giardinaggio

Come far crescere le piante grasse

La natura si sa', ci ha abituato a scoprire e godere di bellezze uniche. Attraverso un percorso durato migliaia di anni, essa ha dato vita a numerosissime specie di piante che si sono adattate agli ambienti più diversi e disparati. Gli spettacolari colori...
Giardinaggio

10 idee creative per decorare la casa con le piante

Le piante sono in grado di donare luce e armonia all'ambiente domestico. Sono davvero poche e persone che in casa non possiedono neppure una piantina: anche chi non ha il pollice verde, infatti, può scegliere di coltivare le piante grasse, che richiedono...
Giardinaggio

Come disporre le piante in casa

In una casa le piante costituiscono dei veri e propri elementi d’arredo e donano a tutti gli ambienti un’immagine di freschezza e raffinatezza. Essendo degli esseri viventi, le piante hanno bisogno di cure e di una serie di accorgimenti che non possono...
Giardinaggio

I benefici delle piante da appartamento

Chi di voi, non ha mai coltivato una pianta da appartamento? Credo che non esista una casa che non abbia ospitato o non ospita tutt'ora una di queste piante. Col termine "piante da appartamento" intendiamo infatti tutte quelle specie da coltivare e far...
Giardinaggio

Piante grasse: come proteggerle dal freddo

Le piante grasse sono molto decorative ed arredano qualsiasi ambiente donando un tocco esotico alle vostre case. L'unico difetto di queste bellissime piante è che non sopportano le basse temperature. Per questo motivo è necessario adottare alcune precauzioni...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.