10 piante da curare in autunno

Tramite: O2O 21/11/2019
Difficoltà: media
111
Introduzione

Esistono molte piante che si possono curare in autunno. Ma per godere della loro fioritura è essenziale seguire degli accorgimenti, riservandogli tante cure e attenzioni. Le piante autunnali rappresentano un universo intrigante, vastissimo, multiforme e multicolore. Inoltre alcune specie si adattano in modo perfetto, a sopravvivere sia in ambienti interni che esterni. Ovviamente questo particolare dipende dal genere di piante che scegliete. Nella seguente lista indico 10 piante da curare in autunno.

211

Ciclamino

Il ciclamino è una pianta autunnale, che non esige travasatura. È un grande classico tra le piante da appartamento e può essere collocata anche in giardino. Ma per renderla sempre rigogliosa, è fondamentale tenerla sempre all'esterno, poiché vive fra lo zero e massimo quindici gradi. Fiorisce interrottamente da novembre, fino a marzo. Ha foglie arrotondate, con il bordo seghettato e di colore verde scuro. I fiori sono raggruppati nella parte centrale della pianta e inseriti sui lunghi peduncoli. Il colore dei fiori del ciclamino variano dal rosa fucsia, bianco, rosa e rosso.

311

Cavolo ornamentale

Il cavolo ornamentale fa parte di una varietà aristocratica del cavolo cappuccio. Le sue foglie sono coloratissime, ampie e di un accesso viola brillante. Inoltre si può trovare di colore bianco e verde o tutto bianco. Per rendere il vaso allegro, alternate il cavolo ornamentale con piante sempreverdi. Se l'autunno è molto secco, bagnate la pianta ogni cinque giorni. Una volta su due aggiungete anche del concime.

Continua la lettura
411

Acetosella

L'acetosella è una pianta da curare in autunno. Questo esemplare è un genere tappezzante ed alta circa quindici centimetri. Ha una forma soffice e brillante ed è simile al trifoglio. Alcune specie di questa pianta, hanno fiori con sfumature gialle e rosa intenso. Mentre le foglie sono di colore porpora. La pianta nasce da un piccolo rizoma, che messo in mezzo la terra di pochi centimetri, tende a ramificarsi spontaneamente. Vive meglio in giardino, ma cresce bene anche in vaso. Per curarla basta che la bagnate una volta a settimana, quando il terreno risulta completamente asciutto.

511

Crisantemo

Un'altra piante che potete curare in autunno è il crisantemo. Questa pianta ha fiori che resistono fino a dicembre e li potete tenere benissimo sul balcone. I fiori variano dal colore rosa, giallo, arancione e vengono messi in risalto dalle foglie verde salvia. Il crisantemo si coltiva in cassette lunghe cinquanta centimetri. Aggiungendo dentro un terriccio universale e inserendo due piante. Si concima ogni venti giorni e si innaffia a giorni alterni. Infine per favorire la fioritura, a marzo potate gli steli.

611

Aster

L'aster è una pianta autunnale e comprende generi biennali e perenni. I fiori sono di varie altezze e molti sono simili fra loro, per la dimensione e i colori. Tutte le specie sono accumulate da capolini formati da una fila di fiori di colore azzurro, rosso e bianco, disposti intorno a un dischetto giallo. Questa pianta si adatta ai giardini rocciosi, alle bordure e ai vasi. Per farla crescere rigogliosa, l'aster necessita di un terreno bene drenato, leggero e profondo.

711

Echinacea

L'echinacia è una pianta vistosa, con un grande fiore dalle tonalità mutevoli. I colori dei petali possono variare dal bianco sfumato verde, rosa antico o giallo dorato, con un cono centrale colore bronzo scuro. La pianta è una specie di margherita che sboccia su steli robusti, alti fino a un metro, e si mantiene inalterata fino alle soglie dell'inverno. La potete coltivare facilmente in un angolo del giardino, tenendola al riparo dal vento. L'ideale sarebbe una bella aiuola dove sono collocati dei pini e abeti.

811

Camelia sasanqua

La camelia sasaqua è una pianta rustica che fiorisce a ottobre fino alla metà di gennaio. Questa pianta è un arbusto sempreverde e nei giardini e balconi porta tanta allegria. La camelia è una pianta originaria del Giappone e dell'India e ne esistono più di ottanta specie. Le foglie hanno un colore verde scuro e i fiori sono grandi, doppi e semidoppi. La più diffusa è la Camelia sasanqua, ovvero autunnale, che ha fiori meno vistosi, che sbocciano tra dicembre e gennaio.

911

Ortensia

L'ortensia è una pianta con dei fiori belli e profumati. Con l'ortensia potete creare lunghe siepe variopinte. Ma sta bene anche in luoghi solitari, al centro del prato o a ridosso di un muro della casa. Cresce anche in vaso ed è perfetta per il balcone. Questa pianta necessita di una posizione ombreggiata e fresca, oltre che di irrigazioni abbondanti. È un'arbustiva legnosa dalle grandi foglie caduche e ovali. Mentre sulla punta degli steli si formano infiorescenze voluminose. Le tonalità dei fiori vanno dal rosa, bianco e azzurrino.

1011

Erica

Un'altra pianta che potete curare in autunno è l'erica. Questa è un arbusto e appartiene alla famiglia delle Ericaceae. È una specie sempre verde e può raggiungere un'altezza di ottantacinque centimetri. La cultura è facile e si propaga per talea e seme. L'erica è una pianta molto robusta, abituata alle privazioni e a lunghi periodi di siccità. Ma per vivere bene deve essere piantata in terreni acidi, privi di calcio. Esistono molte specie specie varietà, con fiori doppi, semplici, di colore bianco, rosso, lilla e rosa argento.

1111

Giacinto

Per concludere provate a curare in autunno anche il giacinto. Questa pianta è una bulbosa profumatissima e fa parte della famiglia delle Liliacee. Durante la fioritura dal grosso bulbo spuntano foglioline rigide e appuntite, dritte e raggruppate a formare una piccola rosetta. Al centro emerge uno spesso peduncolo che termina in un grappolo di fiorellini. I colori di questi fiori vari dal bianco al viola. Il giacinto fiorisce alla fine dell'inverno, ma nelle zone fredde può ritardare di qualche mese. La pianta non supera i trenta centimetri di altezza.

Potrebbe interessarti anche
Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Come curare le piante in primavera

La primavera è una bellissima mezza stagione che porta con sé un anticipo di estate. In questa stagione tutta la natura si sveglia e si respira aria di cambiamento: le giornate si allungano, il sole diventa gradualmente più caldo, le piante fioriscono,...
Giardinaggio

Come curare le piante carnivore

In questo periodo, le piante carnivore hanno raggiunto davvero l'apice della notorietà: infatti sono sempre di più le persone che si contornano di questi vegetali provenienti da Paesi davvero lontani ma poi, una volta a casa, sanno come comportarsi...
Giardinaggio

5 regole essenziali per curare le piante grasse

Le piante grasse sono le piante d'appartamento più diffuse. Non solo per le loro forme un po' particolari, ma anche per i colori vivaci e, soprattutto, riescono a sopravvivere anche in ambienti molto caldi. Inoltre, per curare le piante grasse non è...
Giardinaggio

Come curare le piante carnivore in inverno

Le piante carnivore sono piante erbacee che si nutrono di insetti e piccoli artropodi. Il motivo di questo comportamento è dovuto all'adattamento agli ambienti ostili in cui si sviluppano quali paludi o rocce. Questi risultano poveri di azoto ed altri...
Giardinaggio

Come curare le piante epifite

Nelle nostre abitazioni sono sempre più diffuse guzmanie, achmeae, bromelie e orchidee, ma prendono piede anche bellissime felci australiane o africane appartenenti al genere Platycerium dall'accattivante foglia a corno d'alce. Queste piante prendono...
Giardinaggio

Come utilizzare il tabacco delle sigarette per curare le piante

Sappiamo tutti che le sigarette fanno male e nuocciono gravemente alla salute dell'uomo ma non tutti sanno che la nicotina in esse contenute combatte insetti ed afidi delle nostre piante fungendo da ottimo insetticida.In questa breve guida vedremo come...
Giardinaggio

Come curare le piante affette da galle

Le galle delle piante sono escrescenze anomale provocate da insetti o da altri organismi come batteri, funghi e acari. Si tratta di formazioni tumorali che colpiscono le piante a vari livelli, radici, fusto, rami, foglie e fiori; in definitiva, tutte...
Giardinaggio

Guida ai fiori da piantare in autunno

Nella seguente guida vogliamo far comprendere al meglio quali sono i fiori da piantare durante l'autunno. In questo modo il nostro giardino o balcone diventa veramente affascinante e colorato. La stagione autunnale fa da apertura al freddo inverno. Questo...