5 alberi da piantare in giardino

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Se nel nostro giardino abbiamo spazio sufficiente per ospitare degli alberi da frutta, possiamo sceglierli tra diverse specie, e tra questi vale la pena citarne alcuni che oltre ad un'ottima resa dal punto di vista degli stessi frutti, garantiscono anche un bellissimo effetto cromatico, grazie ai colori dei loro fiori. A tale proposito ecco una lista, in cui ci sono 5 tipi di alberi da piantare in giardino.

26

Il ciliegio

L’albero di ciliegio appartenente alla famiglia delle Rosaceae, si può piantare in un giardino indipendentemente dalla specie che si contraddistingue in due esemplari, ovvero l'Avium molto diffuso in Italia, e il Cerasus presente in maggioranza nel nord dell’Europa. Le foglie hanno una forma variabile, quindi è possibile individuarle rotonde oppure ad uovo, mentre i fiori sono molto piccoli e di un bianco candido.

36

Il nespolo

Il nespolo originario dell’area caucasica, è oggi diffuso in tutto il Mediterraneo ed in particolare in Grecia, e cresce in forma spontanea nei boschi. L’albero che appartiene alla famiglia delle Rosaceae resiste bene al freddo, e in genere raggiunge i 5 metri d'altezza. Le foglie sono abbastanza grandi, con un margine intero ed una piccolissima dentellatura sulla punta.

Continua la lettura
46

Il fico

Il fico è un albero originario dell'Asia, ma da tantissimo tempo molto diffuso nelle zone del Mediterraneo e soprattutto in Puglia, Calabria e Campania. L’albero appartiene al genere delle Moraceae, ed è molto resistente alla lunga siccità, mentre teme le temperature inferiori ai meno 10 gradi. Il fico inoltre si presenta con un tronco centrale molto robusto e con un'altezza di circa 8 metri, mentre le foglie sono lobate, con una tipica sagoma a tre punte.

56

Il limone

L'albero del limone che può raggiungere anche i 6 metri di altezza, è sicuramente uno dei migliori da piantare in giardino; infatti, oltre che per la produzione di frutti, si presenta con delle foglie alterne di colore rossastro da giovane, e che poi man mano diventano verde scuro all’apice e chiare sulle punte. I fiori sono invece bellissimi con i bordi del petalo di un colore violetto pastello, ed emanano un gradevolissimo profumo.

66

Il pesco

Il pesco è un albero originario della Cina, ma oggi viene ormai coltivato in tutto il mondo, grazie alla sua grandissima adattabilità ai diversi terreni. L'albero appartiene alla famiglia delle Rosaceae, che ne comprende anche altri tipici come l'albicocco, il ciliegio, il mandorlo e il susino. Le foglie si presentano di un colore verde e di forma tondeggiante, mentre i fiori specie in primavera, hanno un’insuperabile colorazione sul rosa pastello.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

5 alberi da piantare in giardino

Se nel nostro giardino abbiamo spazio sufficiente per ospitare degli alberi da frutta, possiamo sceglierli tra diverse specie, e tra questi vale la pena citarne alcuni che oltre ad un'ottima resa dal punto di vista degli stessi frutti, garantiscono anche...
Giardinaggio

Come piantare gli alberi da frutto

Gli alberi da frutto donano un risultato impeccabile non solo al nostro fabbisogno proteico ma anche a quelli che saranno dei veri e propri risultati appagati dal nostro duro lavoro nel piantarli. Chiunque di noi abbia la possibilità di disporre di un...
Giardinaggio

Cosa piantare nel giardino in inverno

Anche in inverno il giardino mantiene una sua bellezza se corredato delle piante giuste. Inoltre i mesi invernali sono quelli in cui il giardino va curato di più e vanno piantati i semi per la fioritura primaverile. Novembre è il mese indicato per piantare...
Giardinaggio

5 ragioni per piantare degli alberi frangivento

I parchi, le tenute e la campagna devono essere luoghi ordinati. Il verde è il primo elemento che ci aiuta a dare un tono ad un possedimento. A parte il semplice fattore estetico, non si può trascurare l'utilità intrinseca dei filari di alberi. Vediamo...
Giardinaggio

5 alberi da frutto da mettere in giardino

Chi possiede un giardino ha una grande fortuna, specialmente se vive in una grande città: un giardino, infatti, anche se piccolo ed intimo, può rivelarsi una fonte molto preziosa di vegetazione e di frutta fresca, sana e gustosa, dalla provenienza sicura...
Giardinaggio

Come piantare un castagno in giardino

Come piantare un castagno in giardino non è una procedura complessa. Invece è difficile e complicato che tale pianta possa essere curata e seguita durante la sua crescita. Infatti l'albero di castano è una pianta alquanto imponente che raggiunge altezze...
Giardinaggio

10 fiori rossi da piantare in giardino

Con l'arrivo della bella stagione, giardini e balconi tornano in primo piano. Per rendere il nostro open space una vera e propria esplosione di colori, perché non lasciarci ispirare dalle intense tonalità del rosso? In cromoterapia il rosso è un complementare...
Giardinaggio

5 cose da sapere prima di piantare un albero da frutto

Se nel nostro giardino intendiamo piantare degli alberi, si tratta di un'idea eccellente poiché se ben curati, possono dare dei frutti che compensano i soldi spesi per l'investimento iniziale. Tuttavia, per evitare di commettere errori che potrebbero...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.