5 animaletti divertenti con i tappi di plastica

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il riciclo di oggetti usati viene spesso definito creativo; infatti, si può realizzare di tutto e con qualsiasi oggetto. Oltre ad originali e sfiziose decorazioni per la casa, si possono anche creare gadget e giocattoli per i bambini. In questa lista, ci occupiamo quindi di descrivere 5 animaletti divertenti, da realizzare sfruttando i tappi di plastica.

26

Il pulcino

Per creare dei pulcini possiamo scegliere dei tappi di qualsiasi colore, ma sicuramente quelli bianchi e gialli sono ideali, visto che questi teneri animaletti hanno il loro tipico piumaggio proprio con tonalità simili. Per realizzarli, basta dunque sfruttare un tappo grande per creare il corpicino, è poi un altro più piccolo per la testa. Per quanto riguarda le ali, il becco e gli occhi si possono usare dei ritagli di stoffa, di pelle o di cellophane.

36

Il lombrico

Un divertente animaletto peraltro molto facile da realizzare con i tappi di plastica, è sicuramente il lombrico; infatti, prendendone almeno sette, ed incollandoli gli uni agli altri magari con del filo di nylon, si può dar vita a questo animale, che va poi corredato di occhi e bocca, da realizzare rispettivamente con dei bottoncini e un pennarello indelebile.

Continua la lettura
46

Il pesciolino

Creare un pesciolino, non è affatto difficile; infatti, sfruttando il tappo per dar vita al corpo, basta poi aggiungere le pinne e le branchie, utilizzando della cellophane trasparente da fissare con una goccia di colla acrilica. Con questo metodo, si possono dunque creare tantissimi simpatici pesciolini tipici dei mari tropicali.

56

La coccinella

Le coccinelle sono altri simpatici animaletti, che si possono creare sfruttando i tappi di plastica; infatti, basta picchiettare con la punta di un pennarello indelebile sulla parte piana, e creare le caratteristiche macchioline che le contraddistinguono, e poi aggiungere gli occhi ritagliando la stoffa, oppure utilizzando dei piccoli bottoncini come ad esempio quelli dei polsini delle camicie.

66

La farfalla

Se intendiamo invece realizzare una grande farfalla, e magari coinvolgere in questa sorta di puzzle, anche i nostri bambini, possiamo prendere un foglio da disegno e ritagliarlo dopo aver disegnato la tipica forma delle ali. Alla fine riempiamo le parti interne con i tappi di plastica, e poi li fissiamo con della colla a presa rapida. Per completare definitivamente il puzzle, è sufficiente rifinire il tutto con dei colori a tempera, oppure utilizzando dei pennarelli indelebili. La farfalla gigante realizzata con i tappi di plastica, adesso è pronta per essere appesa in bell'evidenza sulla parete della cameretta dei nostri bambini.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

Come creare degli animaletti con i piatti di plastica

Quanti piatti di plastica, abbiamo buttato nella spazzatura, pensando che non servissero più? Ebbene si, oggi nella seguente guida, vi faremo vedere tramite semplicissimi passaggi, come si possono creare degli animaletti o altri tipi di sculture, con...
Altri Hobby

Come costruire una fioriera con i tappi di plastica

Se dobbiamo arredare il nostro terrazzo o giardino con delle fioriere, le possiamo costruire ex novo, utilizzando come decorazione dei tappi di plastica di diversi colori. In riferimento a ciò nei passi successivi, vediamo dunque nel dettaglio come procedere...
Altri Hobby

Come realizzare il subbuteo con i tappi di plastica

In questo articolo vogliamo aiutarvi a capire come poter realizzare, nella maniera più semplice possibile, il subbuteo con i tappi di plastica, in modo tale da poterli utilizzare quando vorremo. Ll subbuteo è un gioco conosciuto in tutto il mondo. Da...
Altri Hobby

Come fare un portapillole con i tappi di plastica

Al giorno d'oggi utilizzare il riciclo come forma di risparmio è una grande agevolazione sia per quanto riguarda la tutela dell'ambiente e sia per i costi di gestione del materiale di scarto. Sono molte le cose che si utilizzano e si sprecano senza saperle...
Altri Hobby

Come realizzare le decorazioni per l' albero di Natale con i tappi di plastica

Il natale è ormai alle porte e si inizia a pensare alle decorazioni e a come rendere la casa calda ed accogliente. Si tratta infatti di un periodo magico, non solo per i più piccini, ma anche per gli adulti. Cosa c'è di meglio che passare una serata...
Altri Hobby

Come realizzare dei simpatici animaletti di cartoncino

Per creare dei simpatici animaletti di cartone, bisogna usare il cartoncino bristol colorato, reperibile in tutte le cartolerie. In alternativa, si possono riciclare i rotoli della carta igienica o i bicchieri di cartoncino. Questi materiali, già pronti...
Altri Hobby

Come trasformare i piatti di carta in animaletti

Quante volte capita, di non avere idee, per far svagare i nostri bambini, oppure di non sapere che gioco fargli fare. Ebbene, c'è da sapere che i nostri bimbi, sarebbero molto felici, facendo più o meno qualsiasi tipo di giochino, con i propri genitori....
Altri Hobby

Come realizzare originali animaletti con le caramelle gommose

Piccole e semplici creazioni golose possono essere delle vere e proprie opere d'arte. In questo articolo ci occuperemo di conoscere come realizzare degli originali animaletti con le caramelle gommose. Queste celebri caramelle possono essere realizzate...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.