5 attrezzi per lavorare il cortongesso

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il cartongesso è uno dei materiali che oggi si utilizza tantissimo in edilizia, e si rivela prezioso in casa per chi ama il fai da te. Con questo composto che come si evince dal nome stesso, è un semilavorato a base di cartone pressato e gesso, si possono ottenere pareti divisorie, eseguire coperture, realizzare mensole e persino librerie e scaffalature. Per lavorare questo materiale, occorrono tuttavia alcuni attrezzi che vanno utilizzati praticamente in sequenza. A tale proposito, ecco dunque una lista con i migliori 5 attrezzi per lavorare il cortongesso.

26

Il seghetto alternativo

Quando acquistiamo dei pannelli in cartongesso, bisogna ovviamente sagomarli in base al tipo di copertura o di struttura da realizzare, per cui è a dir poco indispensabile uno strumento in grado di eseguire un taglio perfetto e senza sbavature. Per questo motivo vale la pena usare un seghetto alternativo, che tra l'altro è dotato di un supporto guida ideale per un taglio lineare, ma anche per seguire eventuali curve.

36

Il taglierino

Un semplice attrezzo e di uso comune è sicuramente il taglierino; infatti, oltre che per ricavare piccoli pezzi o strisce da inserire in una parete di cartongesso, si rivela prezioso per praticare dei tagli in orizzontale ed in verticale, avvalendosi inoltre di un righello per procedere in modo lineare.

Continua la lettura
46

Il trapano elettrico

Anche un trapano elettrico è indispensabile per la posa del cartongesso; infatti, è noto che questi pannelli si possono incollare direttamente sui muri, ma nella maggior parte dei casi specie quando si tratta di creare pareti divisorie o intercapedini termoacustiche, è necessario usare dei listelli in alluminio o in legno. Il trapano serve in questo caso per forare le pareti, per fissare i suddetti listelli, e per applicare dei fischer di ancoraggio sui listelli stessi e successivamente sui pannelli di cartongesso.

56

La spatola

Un altro attrezzo di uso comune ma che si rivela prezioso quando si lavora il cartongesso, è la spatola; infatti, serve ad applicare lo stucco tra le giunture oltre che su delle apposite garze che vanno prima incollate e poi ricoperte proprio con lo stucco. La spatola tra l'altro serve anche a lisciare la superficie in modo da non doverla carteggiare, essendo per natura quella del cartongesso già perfettamente levigata.

66

La levigatrice orbitale

Nel caso la posa del cartongesso richiede una serie di coperture a base di stucchi, allora per eliminare le porosità da essi generati ed anche eventuali spessori che si sono creati, si usa una levigatrice orbitale che essendo di tipo a nastro agisce in piano sulla superficie, rendendola liscia e setosa e pronta per la tinteggiatura.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Materiali e Attrezzi

Come organizzare la cassetta degli attrezzi

In casa non può mai mancare la cassetta degli attrezzi. Questa è indispensabile per risolvere tante riparazioni improvvise. Oppure, per creare degli oggetti che servono per la casa. Una cassetta deve contenere tutto ciò che può ritornare utile. Soprattutto...
Materiali e Attrezzi

Come pulire gli attrezzi da giardino

Se si possiedono degli attrezzi da giardino in ottime condizioni, è un peccato lasciarli deteriorare per la poca attenzione cui si presta. La manutenzione di questi oggetti è davvero semplicissima. Di norma, per avere degli attrezzi sempre pronti all'uso,...
Materiali e Attrezzi

Legno: gli attrezzi per lavorarlo

Ogni materiale ha i suoi strumenti, e il legno non è di certo esente da questa regola. Per lavorarlo in modo in modo efficace e sicuro, ci sono molto attrezzi che si suddividono principalmente in utensili manuali, che sono alimentati solo ed esclusivamente...
Materiali e Attrezzi

Come mettere in ordine gli attrezzi da bricolage

Il bricolage (chiamato anche fai da te) è un passatempo che al giorno d'oggi appassiona tantissime persone. Si tratta di un'attività che solitamente viene eseguita durante il tempo libero e che richiede l'utilizzo di diversi attrezzi da lavoro. Questi...
Materiali e Attrezzi

I principali attrezzi per intagliare il legno

Con il legno sin dalle epoche più remote si costruiscono i più svariati oggetti, mobili, ornamenti per chiese, portoni, oggetti sacri ecc.. All'inizio l'uomo per dare forma ai vari oggetti usava semplicemente coltelli rudimentali. Con il passare degli...
Materiali e Attrezzi

Come Scegliere Gli Attrezzi Fai Da Te

Questa guida sul "fai da te" o "do it yourself" è utile per tutte quelle persone che non sono a conoscenza di cosa deve contenere una cassetta degli attrezzi. I consigli sono importanti se si vuole essere autonomi quando si devono fare delle piccole...
Materiali e Attrezzi

Consigli di manutenzione di una capanna per attrezzi

Gli uomini sono spesso convinti che le donne amino soltanto i tipi palestrati e che sappiano riparare tutto quando l'occasione lo richiede, sfoggiando magicamente gli attrezzi custoditi gelosamente nella capanna accanto a casa, in genere situata nel giardino,...
Materiali e Attrezzi

Attrezzi fai da te da tenere in cantina

Gli attrezzi fai da te permettono di svolgere da soli tanti lavori di casa: dal riposizionare mensole, all'appendere quadri, fino ad arrivare a cose difficili. Gli esperti del fai-da-te possono svolgere da soli tanti lavori di manutenzione e riparazione...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.