5 consigli per curare la stella di natale

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

La Stella di Natale è una splendida pianta verde il cui nome preciso è quello di Euphorbia pulcherrima. La Stella di Natale è una pianta di tipo tropicale e, pur essendo una classica pianta da acquistare durante la stagione invernale ed, in particolare, in occasione delle festività natalizie, si tratta di una pianta che non ama particolarmente il freddo clima dell'inverno. La Stella di Natale, infatti, è un perfetto regalo natalizio ma è importante sapere che non tollera le temperature troppo basse e, per questo motivo, bisogna curare questa pianta in modo adeguato ed accurato. Ecco un elenco di 5 consigli fondamentali per curare nel modo giusto la bellissima Stella di Natale, in modo da aiutare questa pianta a sopravvivere a lungo.

26

Mantenere la temperatura oltre i 15 gradi

Per curare adeguatamente la Stella di Natale, è molto importante riuscire a mantenere la temperatura della stanza in cui si trova la pianta oltre i 15 gradi. Una temperatura più bassa rischierebbe di danneggiare seriamente le foglie di questa pianta, rovinando la sua salute in modo piuttosto grave.

36

Spruzzare acqua sulle foglie

È fondamentale ricordare che la Stella di Natale necessita di cure regolari, costanti e precise. Per questo motivo, ogni giorno e più volte durante la giornata bisogna spruzzare acqua a temperatura ambiente sulle foglie di questa bella pianta, utilizzando un vaporizzatore.

Continua la lettura
46

Tenere la pianta lontana dai termosifoni

La Stella di Natale è una pianta che viene solitamente acquistata durante l'inverno e mantenuta all'interno della casa, dentro un vaso colorato. Pur trattandosi di una pianta che ama le temperature alte, però, la Stella di Natale non deve mai essere posizionata in un luogo troppo vicino ai termosifoni accesi, altrimenti il calore troppo secco del calorifero rischierebbe di danneggiarla in modo irreparabile.

56

Controllare sempre il livello di umidità nella stanza

La Stella di Natale ha bisogno di temperature miti ma anche di un clima piuttosto umido. Se l'abitazione nella quale si trova la Stella di Natale ha un clima interno molto secco, sarà necessario controllare il livello di umidità all'interno della camera dove si trova questa pianta, mantenendolo abbastanza alto in modo da consentire alla Stella di Natale di respirare e, quindi, di vivere a lungo.

66

Utilizzare un insetticida

Infine, uno dei consigli più importanti da seguire per poter curare con dedizione la Stella di Natale è quello di tenere sempre a portata di mano un potente insetticida da utilizzare sulle foglie della pianta quando, al tatto, sembrano particolarmente morbide ed appiccicose. Questa caratteristica delle foglie della Stella di Natale, infatti, significa che la pianta è stata attaccata da parassiti ed insetti molto pericolosi.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Come curare una stella di Natale

Il pollice verde è un'attitudine verso il mondo del giardinaggio e delle piante in generale. Ovviamente per prendersi cura delle proprie piante non serve solo la passione. Infatti è fondamentale avere le giuste conoscenze per curare al meglio le piante....
Giardinaggio

10 consigli per scegliere una stella di Natale

Dicembre è il mese della più importante festa dell'anno: il Natale. E come tante altre occasioni, anche il Natale ha i suoi "simboli", non solo religiosi. Tra le piante ne esiste una inconfondibile: la stella di Natale. Le sue foglie rosse trasmettono...
Giardinaggio

Come mantenere viva la stella di natale

La stella di natale è una bellissima pianta che troviamo nel periodo festivo invernale. Come tutte le piante necessita di particolari cure ed accorgimenti specifici. Molti, non avendo una buona conoscenza di questa pianta messicana, preferiscono rinunciano...
Giardinaggio

Come moltiplicare e far rifiorire la stella di Natale

La famosissima “Stella di Natale”, conosciuta anche come Poinsettia, è uno dei regali preferiti per il Natale. Purtroppo però, una volta trascorse le festività, la maggior parte delle Stelle di Natale cade nel dimenticatoio, diventando quasi un...
Giardinaggio

Come coltivare una Stella di Natale

L’Euphorbia Pulcherrima, o Stella di Natale è un arbusto sempreverde originario del Messico che appartiene alla famiglia delle laticifere. Per il suo colore rosso e grazie alle sue infiorescenze è considerata la pianta tipica del periodo natalizio....
Giardinaggio

Come far fiorire la stella di Natale

Le stelle di Natale provengono generalmente dal Messico e dal Centro America in generale. Sono ottimi centrotavola nel corso del periodo natalizio. I suoi fiori sono di colore rosso sgargianti e conferiscono un'iniezione di allegria e tranquillità. Purtroppo...
Giardinaggio

Come curare le stelle di natale

Della stella di Natale ne sentiamo parlare generalmente nel periodo natalizio. Tuttavia, è una pianta tropicale, che trova le sue origini nel Messico; il suo nome scientifico è Euphorbia pulcherrima e talvolta viene anche denominata Poinsettia. Ovviamente,...
Giardinaggio

Come far rifiorire la stella di natale per il periodo natalizio

Dopo che è trascorso il periodo natalizio la stella di Natale, che ci ha deliziato con il suo colore rosso intenso ed i suoi morbidi petali durante le festività, finisce quasi sempre irrimediabilmente nella pattumiera. Invece di buttarla si può anche...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.