5 consigli per l'orto biologico

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

In questa lista andrete a vedere 5 consigli per l'orto botanico. Questo perché se avete voglia di intraprendere questo percorso il cammino è duro. Dovrete conoscere delle determinate pratiche da attuare sulle piante. Queste serviranno a far crescere l'orto biologico sano e forte. Ecco quindi dei consigli utili per l'orto botanico.

26

Evitate i prodotti chimici

Pesticidi ed erbicidi sono i principali colpevoli di svariati problemi. Come ad esempio l'aggiunta di tossine all'orto botanico. Ricordate anche che alcuni tipi di mangimi vengono trattati con sostanze chimiche. In caso di dubbio, non mettetele sulle vostre piante. Piuttosto, fate la vostra pacciamatura di foglie o di fieno. Non comprate la corteccia o i trucioli di legno. Infatti, questi spesso vengono spruzzati e riempiti di sostanze chimiche. Questo era solo il primo dei 5 consigli per l'orto botanico.

36

Utilizzate il sapone detergente

Ecco il secondo dei 5 consigli per l'orto botanico. Il sapone detergente è 100 per cento biodegradabile e realizzato con oli biologici. Gli insetti attratti dalle piante cedono facilmente a essenze composte da olio di menta piperita. È possibile quindi mescolare un po' di menta piperita con del sapone detergente. Infine, potete aggiungere un po' d'acqua calda. A questo punto spruzzate la miscela sulle vostre piante. Questo per sbarazzarvi degli insetti che stanno cercando di danneggiare le piante.

Continua la lettura
46

Mantenete la fornitura costante

Invece di basarvi su fertilizzanti, aggiungete un po' di composti organici in casa. È possibile creare un cumulo di composti di foglie secche, erba tagliata, e avanzi di cibo dalla cucina. Però assicuratevi di mantenere tutti i prodotti di carne e latticini fuori dal composto. Insomma, un ottimo consiglio per l'orto botanico. Mescolate il contenuto del composto almeno una volta alla settimana. Questo per mantenere aerata e decomposta la composizione in modo uniforme.

56

Scegliete le piante autosufficienti

Aglio, cipolle, melissa, menta, menta piperita, erba cipollina. Queste elencate sono solo poche piante che respingono naturalmente la maggior parte dei parassiti. Anche le calendule respingono gli insetti fastidiosi. Inoltre, sono facili da coltivare in qualsiasi tipo di terreno. Passate quindi all'ultimo dei 5 consigli per l'orto botanico.

66

Crescete i fiori autoctoni

Quando volete piantare fiori contribuirete ad eliminare un sacco parassiti. Quindi l'orto botanico verrà tirato fuori dai problemi della crescita delle piante adeguate. Le piante native della vostra zona molto sanno fare una cosa. Probabilmente sono in grado di resistere ai parassiti locali. Inoltre, sono anche in grado di sopportare le condizioni climatiche. Questo significa che avrete molto meno lavoro da fare. Questo per mantenere il vostro orto botanico perfetto e in forma. Questi consigli di giardinaggio organico vi aiuteranno a mantenere l'orto botanico liberi da tossine dannose. Infatti, queste ultime potrebbero far ammalare la vostra famiglia o i vostri animali.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

come curare l'orto biologico con la paglia

Negli ultimi anni si sente sempre di più l'esigenza di acquistare e consumare prodotti biologici. Per contrastare l'inquinamento e tutti i danni che da esso derivano si cerca di riscoprire un modo di vita differente, più autentico e naturale. Per tutti...
Giardinaggio

Orto biologico: gli insetticidi adatti

Mantenere l’orto biologico sano e produttivo non è cosa facile se non si adottano le misure necessarie. L’agricoltura biologica non prevede l’uso di insetticidi chimici ma soltanto l’utilizzo di insetticidi bio-naturali più adatti, composti...
Giardinaggio

10 consigli per organizzare un orto metropolitano

La vita in città è caotica e spesso pesante, ma se si ha a disposizione un'area sufficiente è possibile sfruttarla al meglio per realizzarvi sopra un orto metropolitano. Si tratta di un ottimo antistress ed una fonte di ortaggi freschi che sicuramente...
Giardinaggio

Orto sinergico: consigli utili

Quando si parla di agricoltura sinergica, si pensa spesso ad un'utopia, un orto che non ha bisogno di essere zappato e concimato, e in cui tutti i tipi di verdure riescono a coesistere in ogni fase della loro crescita. L'idea si basa sul principio che...
Giardinaggio

Consigli per gestire l'orto in maggio

Se abbiamo intenzione di allestire un orto e coltivarlo seguendo delle semplici ma importati linee guida, occorre adottare delle tecniche professionali in grado di massimizzare il risultato. Il mese di maggio, ovvero quello centrale dell'anno solare è...
Giardinaggio

Come creare un orto bio sul balcone

Siete stanchi delle solite verdure con provenienza sconosciuta e volete creare un orticello bio sul vostro balcone? Ecco come fare. In questa guida attraverso pochi e semplici passaggi esaudiremo il vostro desiderio e vi spiegheremo, come creare un orto...
Giardinaggio

Come realizzare un frutteto biologico

Come vedremo nel corso di questo interessante tutorial, con un po' di impegno e pazienza è possibile realizzare un efficiente frutteto biologico, senza investire cifre considerevoli. È sufficiente infatti seguire alcuni trucchi basilari per realizzare...
Giardinaggio

Come realizzare un diserbante biologico con sale e aceto

Se avete una casa in campagna oppure possedete un ampio giardino, avrete sicuramente il problema dell'erba infestante. Per risolverlo, è importante sapere che in commercio ci sono numerosi prodotti chimici che però danneggiano l'ambiente, mentre in...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.