theWOM

5 consigli prima di restaurare un mobile

Tramite: O2O 30/09/2021
Difficoltà: media
16

Introduzione

Uno dei lavori più affascinanti del fai da te è sicuramente il recupero dei vecchi mobili. Una vera e propria arte che regala grandi soddisfazioni. Infatti, utilizzando delle tecniche specifiche è possibile restaurare i mobili per riportarli al loro splendore originario. Inoltre, per eseguire un restauro non bisogna essere dei falegnami. Si deve avere soltanto un po' di manualità e del tempo a disposizione. Leggendo questo breve tutorial si possono avere 5 utili consigli su cosa fare prima di restaurare un mobile.

26

Riconoscimento

Prima di cominciare un'opera di restauro è indispensabile imparare a riconoscere il mobile su cui si deve intervenire. Bisogna cioè collocarlo nel tempo ed individuare lo stile che lo caratterizza. Il riconoscimento del mobile è fondamentale per non commettere grossolani errori durante il lavoro di restauro. Così facendo si ha la possibilità di stabilire il valore reale del mobile ed allo stesso tempo decidere che tipo di restauro eseguire.

36

Attrezzi

Per poter effettuare un corretto restauro bisogna munirsi dell'attrezzatura necessaria (martello, pialla, sega, ecc). Quando si è alle prime armi non è consigliabile acquistare tutte le attrezzature contemporaneamente. È preferibile comprare prima gli utensili manuali e qualcuno elettrico (trapano, sega circolare). Successivamente si può ampliare la dotazione del laboratorio tenendo presente l'intervento da effettuare.

Continua la lettura
46

Pratica

È importante imparare i trucchi del mestiere e di conseguenza fare molta pratica cominciando con oggetti oppure mobili di poco valore. In questo modo si possono sperimentate tecniche e materiali di restauro senza il timore di rovinare il mobile. Si può cominciare ad esempio da una vecchia sedia abbandonata in soffitta. Poi, nel momento in cui si diventa più esperti è possibile dedicarsi a lavori più impegnativi.

56

Spazio

Bisogna trovare un locale molto ampio per poter dare libero sfogo al proprio lavoro di restauro. Il locale deve essere ben pulito, confortevole ed allo stesso tempo arieggiato e luminoso. Con questa scelta si possono evitare eccessive inalazioni di sostanze chimiche nocive per la propria salute. Quando lo spazio è ridotto bisogna dividere assolutamente la zona della falegnameria da quella della rifinitura.

66

Sicurezza

Lavorare in sicurezza è fondamentale. Bisogna quindi munirsi di guanti in lattice, abbigliamento da lavoro ed una mascherina per proteggere gli occhi e le vie respiratorie. Inoltre, è importante l'utilizzo di un telo in plastica per coprire il pavimento. In alternativa si può anche decidere di utilizzare dei giornali. Tutto ciò per proteggere le superficie dalla caduta dei prodotti chimici oppure vernici. Inoltre, così facendo è più semplice ripulire il pavimento una volta che è terminato il restauro.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

Come restaurare mobili intarsiati

L'intarsio del legno è una tecnica di lavorazione antica e rappresenta il top della lavorazione. Si tratta di un lavoro paziente che richiede abilità e conoscenza del settore, soprattutto quando si deve intervenire per restauri su mobili antichi....
Altri Hobby

Come restaurare una credenza

Chi ha la passione per il fai da te ha spesso a che fare con il restauro di mobili. Ridare nuova vita ad un qualsiasi complemento d’arredo richiede grande attenzione, non solo per ciò che concerne le fasi della lavorazione ma anche, in relazione alla...
Altri Hobby

Come restaurare una vecchia libreria

Una vecchia libreria può essere restaurata utilizzando svariate tecniche, semplici ed abbastanza veloci da mettere in atto. Spendendo una cifra abbastanza contenuta per l'acquisto dei materiali, è possibile produrre degli ottimi risultati. Se il restauro,...
Altri Hobby

Come restaurare delle foto antiche

Se siamo amanti della fotografia e ci piace collezionare quelle antiche, possiamo restaurarle in diversi modi, utilizzando alcuni dei programmi disponibili sul web per il computer. Tuttavia, esistono dei metodi artigianali, che consentono il restauro...
Altri Hobby

Come fare un mobile porta tv con i pallet

Creare mobili con i pallet è una vera e propria moda. Questo materiale è molto economico, facile da lavorare e si adatta ad assumere le più svariate forme. Riuscire a creare un mobile con i pallet non è difficile. Infatti i pallet sono facili da assemblare...
Altri Hobby

Come restaurare una cassapanca

L'arte del restauro consiste in un lavoro accurato per il recupero, il ripristino e la conservazione di opere d'arte, monumenti, manufatti, dipinti ed architetture. Con il passare del tempo sia gli affreschi delle chiese che i monumenti esposti alle intemperie...
Altri Hobby

Come restaurare oggetti arrugginiti

La ruggine purtroppo va ad intaccare tutti quegli elementi ferrosi che abbiamo in casa. Riesce a raggiungere ogni strato fino a quando non lo sgretola del tutto, soprattutto se si trovano all'esterno a causa delle intemperie, o nei luoghi di mare a causa...
Altri Hobby

Come rivestire un mobile con le foto

Se abbiamo un mobile ed intendiamo rifinirlo in modo elegante ed originale, lo possiamo fare utilizzando delle foto. Quest'ultime, se rappresentano paesaggi, castelli o mulini, si adattano molto bene sia per un mobile classico che rustico. In entrambi...